Nuove aperture a Firenze: torna la Ménagère in versione concept restaurant, Venchi raddoppia

Nuove aperture a Firenze: torna la Ménagère in versione concept restaurant, Venchi raddoppia

menagere2  

La Ménagère Firenze. Lo storico negozio di casalinghi rinasce come concept-restaurant con la cucina affidata agli ex alunni dell’istituto alberghiero Saffi e il loro ristorante La prova del nove con tanto di benedizione di Davide Oldani. Non solo nello spazio di via Ginori caffè e cocktail/tapas bar, fioraio e negozio di casalinghi. Venchi raddoppia e apre una nuova cioccolateria in via Calzaiuoli per vivere il cioccolato a 360°.

Via dei Ginori

La Ménagère

lamenagere5

 

Uno spazio di 1500 mq che ospita un caffè, un cocktail bar, un ristorante, un fioraio e un negozio dove comprare oggetti di design. La Ménagére è questo e molto di più. Lo storico negozio di casalinghi chiuso dieci anni fa, dopo un secolo di storia, torna a nuova vita grazie al coraggio di Massimo Manfredi e a una pattuglia di giovanissimi ex allievi dell’istituto alberghiero Saffi, tra i più antichi d’Italia. Chiusa l’esperienza in via dei Conti con La prova del nove, ripartono da La Ménagère con un menu “benedetto” addirittura da Davide Oldani. Dodici ex allievi assunti a tempo indeterminato, più altri 5-6 studenti che faranno esperienza di sala a partire dai prossimi mesi: è la sfida dell’istituto Saffi e del suo preside Valerio Vagnoli per traghettare i giovani dai banchi alle cucine dei grandi ristoranti.

menagere

Spazio post industriale, oggetti di design ma soprattutto una cucina tradizionale a prezzi popolari, che segue il ritmo delle stagioni e sfugge al luogo comune della pappa al pomodoro e della bistecca alla fiorentina. Insomma cucina di livello, buona gustosa ma originale e inconsueta. Un menu che gioca con gli ossimori culinari: caldo-freddo, morbido croccante, dolce-salato. Da provare. Il caffè invece si avvale della collaborazione di Ditta artigianale e Francesco Sanapo per una selezione a prova d’intenditore: miscele di altissima qualità, dolci preparati dagli chef, spuntini veloci anche qui a prezzi popolari. L’offerta cocktail gioca tra novità e tradizione con una selezione di drink che uniscono la passione per la cucina a quella per il bar, dando vita ad un pensiero unico: ‘’tutto ciò che possiamo mangiare, possiamo anche bere’’. Da qui l’idea di una ‘cucina in un bicchiere’. Non mancano però i classici cocktail e per chi ha voglia di uno spuntino tapas bar.
La Ménagère si propone come un locale da vivere giorno e notte: dalle 7,30 del mattino all’una di notte.

menagere4
L’allestimento e il design sono stati curati dallo studio Q-bic di Firenze degli architetti Luca e Marco Baldini: un intervento che ha reso possibile creare un ambiente informale in cui cucina di alto livello, fiori ed accessori per la casa possano incontrarsi e convivere. Splendidi gli ambienti: su tutti domina il tavolo lungo 18 metri per una cena conviviale aperta davvero a tutti, anche se non mancano sale più raccolte per chi ama l’intimità. Non manca poi la cucina a vista per chi non voglia perdersi neanche una fase della preparazione dei piatti.

lamenagere
La Ménagère, via dei Ginori,4-10/r Firenze. Tel. 055 211427 Sito Prezzi: caffè 1,10 euro, cocktail 8 euro. Business lunch 12,50, cena 20-40 euro.

Via Calzaiuoli

Venchi

venchi2

Venchi raddoppia e affianca al punto vendita davanti alla loggia del Porcellino, un nuovo spazio nella centralissima via Calzaiuoli. Siamo di fronte a una cioccolateria dove il percorso degustativo legato alla bevanda degli dei è completo. Gelateria, creperia, bar e negozio: l’approccio al mondo del cioccolato è totalizzante. Alla base c’è la grande passione e l’amore che da sempre Venchi ha per il cioccolato. Nel locale di via Calzaiuoli spicca la grande cassaforte frigo dove sono conservati i lingotti di cremino e i semi di cacao che, da settembre, saranno posti in vendita anche al pubblico. Basti pensare che uno solo di questi semi ha proprietà antiossidanti superiori ai frutti di bosco. Insomma una miniera di vitamine. Non mancano poi la gelateria, la creperia con tanto di fontane zampillanti cioccolato, il bar dove assaggiare dolci e caffè. Infine il negozio con barrette e cioccolatini di ogni tipo. Il cioccolato Venchi è gluten free e ormai da tempo utilizza l’olio extravergine d’oliva, anche toscano, per i suoi spalmabili.
Venchi, via dei Calzaiuoli, 65/r Firenze. Tel. 055 264 339 Sito 

About author

You might also like

Brunch Firenze dicembre 2015, le idee del weekend

Brunch a Firenze dicembre 2015, le ultime proposte prima di Natale.

1950 American Diner Firenze, maxi hamburger e cameriere sui pattini nel nuovo fast food di via Nazionale

1950 American Diner Firenze, il fast food fiorentino apre in via Nazionale. Un locale da 300 posti in grado di fare concorrenza ai colossi Usa. Maxi hamburger, frappuccino, bagels, cameriere …

Gurdulù Firenze, ristorante gourmet con wine-bar

Gurdulù Firenze, ristorante gourmet con cocktail & wine bar.

1 Comment

  1. […] scorso (qui l’articolo sull’inaugurazione) , Harry’s Bar, La Ménagère (qui l’articolo sull’inaugurazione a giugno 2015), Le Pool Bar – Villa Cora,, O’ Café – Golden View Open […]

Leave a Reply