Bollicine mon amour, ultima lezione con TrentoDoc: in arrivo altri corsi

Bollicine mon amour, ultima lezione con TrentoDoc: in arrivo altri corsi

Si conclude domani, martedì 28 aprileBollicine mon amour, il corso organizzato da Puntarella Rossa all'hotel Adriano di Roma. La master sommelier Livia Belardelli nelle due precedenti lezioni ha raccontato da par suo il mondo spumeggiante delle bollicine e domani concluderà il suo percorso con il Trentodoc, lo spumante di montagna nato nel 1902 dall'intuizione di Giulio Ferrari, un giovane enologo di San Michele all'Adige. Per chi vuole partecipare anche alla singola lezione-degustazione, c'è ancora qualche posto (per info, puntarellarossa@hotmail.it).

Nella prima lezione si è cominciato con due perle laziali, Carpineti e Falesco, per poi salire in Veneto sulle colline del Prosecco.Tra le aziende in assaggio la veneta Astoria, Corte Fusia e la sarda Pedres. Nell'ultima lezione è arrivata dal nord la giovane produttrice Silvia Stefini, che ci ha fatto assaggiare il suo 1701 Franciacorta
Domani è la volta delle bollicine di montagna Trentodoc, con le sue etichette:  Maso Martis Dosaggio Zero Riserva, Moser 51.151 Brut, Altemasi Graal Riserva, Ferrari Perlé, Monfort. La superficie coltivata a vite in Trentino conta 10.000 ettari (il 2% in Italia) con una percentuale di uva base spumante dell’8% e una produzione totale annua di 7 milioni di bottiglie. I vigneti trentini da cui nasce Trentodoc sono coltivati fino a un massimo di 800 metri sul livello del mare. 

Nelle prossime settimane annunceremo nuovi corsi di Puntarella Rossa: il miglior modo per tenersi informati, oltre che leggere quotidianamente il sito (fa anche bene alla salute) è iscriversi alla newsletter (basta scrivere la propria mail nella home page, nello spazio dedicato alla newsletter). 

 

 

 

About author

You might also like

Eventi 0 Comments

Eventi Roma ottobre 2017: la pizza dell’anno dei fratelli Salvo da Giulietta, la Toscana nel piatto da Ercoli

Eventi Roma ottobre 2017 (settimana 23-29). Ottobre sta per finire, arrivano i primi venti freddi su Roma: rifugiamoci nei locali per cene speciali, aperitivi e degustazioni. Come crudi e bollicine …

Eventi 1Comments

La prima cena Puntarella Roof, ostriche, pesce crudo, vino e simpatia (con tramonto)

Centocinquanta ostriche sgusciate personalmente dallo chef Nestor Grojeski di Cru.dop, palamita e salmone affumicati dai maestri di Sapor Maris, carpaccio di ombrina, dadolata di orata, tartare di salmone e per finire uno splendido tiramisú rivisitato. Il …

Eventi 0 Comments

Formaggi al centro a Roma: da Baccano a Trapizzino, i menu di 30 chef dedicati a pecorino e bufala Dop

Formaggi al centro a Roma, dal 16 maggio fino a giugno 2015. Per quattro weekend 30 chef nei ristoranti al centro di Roma  propongono una full immersion con tre dei formaggi italiani più amati: …

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply