Forza Eataly, Farinetti paga 8 euro lordi all’ora. E Renzi che dice?

Forza Eataly, Farinetti paga 8 euro lordi all’ora. E Renzi che dice?

Eataly paga i suoi dipendenti 8 euro lordi all'ora. Oscar Farinetti, il più amato da Matteo Renzi, sbattuto in prima pagina dal Fatto Quotidiano come moderno "schiavista". Che non fosse un benefattore si sapeva, è un imprenditore. Che fosse allergico ai sindacati "mediavali", alla burocrazia e che spesso vada per le spicce, denunciando poi l'immobilismo delle amministrazioni, è altrettanto noto. Ora il Fatto ci spiega che paga 800 euro per 40 ore a settimana. Poco? Poco. Viene in mente la paga del direttore degli Uffizi: 1800 euro al mese. Son ambiti anni luce lontani, ma entrambi simbolo dell'anomalia italiana. Solo che Farinetti è ormai l'idolo ufficiale di Renzi. Ieri erano presenti entrambi all'inaugurazione di Eataly Firenze. Non è escluso che alla prossima inaugurazione, il nuovo segretario del Pd starà più cauto e se ne starà a casa. 

About author

You might also like

C’è la crisi, vai con il fornelletto

© Fatto quotidiano / Puntarella Rossa Un pasto da gourmet sotto le stelle. È questa la promessa de “Il Re del fornelletto”, un ricettario per imparare a cucinare in campeggio, …

Recensioni 3 Comments

Rebelot a Milano, tapas e nouvelle cuisine sui Navigli (con cocktail a sorpresa)

Rebelot a Milano. Avete presente un posto un po’ bistrot, un po’ tapas (e cocktail) bar che propone piatti di nouvelle cuisine? Se non lo conoscete, si chiama Rebelot ed …

Bistrot Bio a Roma e la cena musicale di questa sera. Da Rimessa Roscioli vini del Bordeaux in degustazione

Bistrot Bio a Roma e la cena musicale di questa sera, venerdì 19 giugno: samba, bossanova e latin jazz a condire i piatti bio e a km0 del bistrot immerso …

2 Comments

Leave a Reply