Le migliori gelaterie di Roma / Pigneto: dal Capriccio di Carla fino a Fattori

Le migliori gelaterie di Roma / Pigneto: Fattori

Migliori gelaterie di Roma: continua il nostro viaggio, dopo San Giovanni (qui). Oggi parliamo del Pigneto, quartiere affascinante, in pieno fermento gastronomico. E' un vero melting pot di tendenze culinarie, affollato di giovani e appassionati gourmet, sempre alla ricerca di posti nuovi dove gustare ottime colazioni, brunch, aperitivi, cibo etnico e non solo. Al Pigneto anche lo street food per eccellenza di questa stagione, il gelato, regala ottime soddisfazioni.

Il Capriccio di Carla

DSC04881

La prima cosa che mi colpisce è la ragazza dietro al bancone, che di fronte alle mie domande su un gusto a me sconosciuto, prende un cucchiaino e me lo fa assaggiare, un gesto raro che ho molto apprezzato. Il gusto in questione è il Parrozzo, dolce tipico abruzzese (l' Abruzzo è la terra d'origine della proprietaria, Carla D'Ambrosio) a base di mandorla. In questo piccolo laboratorio si respirano la cura e la passione autentica per il gelato. I gusti sono per lo più quelli tradizionali, ma ben fatti. Scelgo una coppetta da 1,50 euro cioccolato bianco, crema della nonna (senza limone, con una nota di vaniglia) e panna. I gusti alla frutta sono realizzati senza latte, tra questi meritano sicuramente l'assaggio mora e cocco, servito come sorbetto.  L'ottimo rapporto qualità/prezzo costituisce un bonus non indifferente.

Prezzi: 17 euro al Kg. Cono/coppetta a partire da 1,50 euro.

Gusto consigliato: Parrozzo

Il Capriccio di Carla, piazzale Prenestino 30/31, Roma

Fattori

DSC04876

Siamo nella parte alta del Pigneto. Davanti la gelateria c'è sempre un capannello di gente seduta ai tavolini che si gode l'ambiente piacevole e rilassato di questo posto. I gusti sono tanti e tutti appetibili: stracciatella ai due cioccolati, cannolo, ricotta miele e mandorla, mela e cannella, cheesecake. Alla fine opto per millefoglie e frutti rossi, con panna. I gusti alla frutta sono della giusta densità che da sapore, assaggio anche la fragola, buonissima. Da non trascurare i gusti cremolati, serviti come una granita.

Prezzi: 18 euro al Kg. Cono/coppetta a partire da 2 euro. Disponibile cono baby 1 euro

Gusto consigliato: Mela e cannella

Fattori, via Alberto da Giussano 80, Roma

Gelateria del Pigneto

DSC04873

La prima volta sono passata davanti questa gelateria senza neanche accorgermi di averla superata. Si tratta di un piccolo locale, senza insegne, dove si respira un'aria genuina di altri tempi. La vera particolarità sono i gusti ricercati a basa di fiori e spezie: viola, rosa, gelsomino, anice, cannella, zenzero. Scelgo per il mio cono nocciola, cannella e cocco. La consistenza del gelato mi costringe a mangiarlo un po' di fretta, ma i sapori sono molto equilibrati e leggeri. Il gusto che più mi colpisce è la pera, si ha la sensazione di mordere il frutto al punto perfetto di maturazione.

Prezzi: 19 euro al Kg ( 24 euro il pistacchio). Cono/coppetta a partire da 2 euro

Gusto consigliato: pera

Gelateria del Pigneto, via Pesaro 30, Roma

Qui la prima puntata: le migliori gelaterie di San Giovanni 


Visualizza Gelaterie del Pigneto in una mappa di dimensioni maggiori

5 Commenti

  1. Disapprovo molto il parere sulla 'gelateria del pigneto'. Ogni volta bisogna sorbirsi la filippica del proprietario che racconta quanto sia buono e gajardo il proprio gelato.
    In un paio di occasioni ho anche assistito a scene di grande scortesia ma quello che mi ha convinto a non tornarci più è la dimensione dei coni. Assolutamente troppo piccoli per quel che costano.
    Direi che siamo di fronte ad uno dei soliti posti del Pigneto in cui il finto romanticismo hollywoodiano non è accompagnato da un po' di sostanza ed educazione

  2. non capisco se riguarda solo san giovanni/pigneto…perchee' ho assaggiato un gelato artigianale favoloso in piazza de andre' alla magliana e da una pista a fattori che conosco bene…

  3. Chiaretta è  un viaggio tra le migliori gelaterie di Roma, divise per quartiere. Le prime due tappe sono state San Giovanni e Pigneto. Riguardo la Gelateria del Pigneto, ho riscontrato anche io un certo orgoglio del proprietario verso il suo gelato, (cosa che in realtà non trovo cosi negativa) non posso dire altrettanto sulla scortesia perchè non mi è capitato di sperimentarla.  Il gelato può piacere o meno, in fondo si tratta sempre di gusto personale, onestamente il  rapporto grandezza cono/prezzo mi sembra lo stesso di tante altre buone gelaterie

    • Buonasera in questo servizio avete dimenticato di citare l'ottima gelateria che si trova proprio di fronte ai lavori per la fermata della metro Pigneto. Fanno un sorbetto di cioccolato da urlo. 

  4. Comment
     

    Dietro tutto ciò, si nasconde il sacrificio di ogni giorno, ci si sveglia di buon ora, e con il sorriso si lavora fino a sera tarda, io amo ciò che faccio ne vado fiero………………

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*