Mangiare e dormire in Umbria: a tavola tra agriturismi, locande e antichi borghi

Mangiare e dormire in Umbria: a tavola tra agriturismi, locande e antichi borghi

Mangiare e dormire in Umbria. Le cose da scoprire, visitare e assaggiare in Umbria sono tante, e non basta un articolo per contenerle tutte (nemmeno un po’). Per gustare natura, ospitalità, prodotti della terra tra mura antiche che hanno fatto la storia di questa regione, dei suoi borghi, delle sue locande e dei monasteri, lungo vie intrise da spiritualità e naturalità, abbiamo raccolto una serie di indirizzi dove poter soggiornare e prenotare una cena o un pranzo. Una lista parziale, in ordine casuale, fatta di storia e cultura gastronomica umbra.

Roccafiore Wine Resort

Arredato con gusto e ricco di offerte e servizi, Roccafiore si trova vicino a Todi immerso tra le vigne e l’aperta campagna, dove gode di una posizione invidiabile. La Residenza ospita un’ampia cantina, un wine chalet (bellissimo) e un ristorante, il Fiorfiore arricchito da un grande spazio esterno. Qui si mangia cucina del territorio con prodotti selezionati e ricette semplici ma accurate.

Roccafiore Wine Resort. Voc. Collina 110/A, Todi, Chioano PG. Tel. 075 8942416. Sito, Pagina Facebook

Agriturismo Il Melograno

Il Melograno è un antico casolare immerso nel verde della campagna umbra, con 11 stanze costruite nel rispetto della struttura. Il ristorante è stato ricavato da un’antica stalla e mantiene pareti in pietra ed archi della prima destinazione. Qui si mangia una cucina della tradizione umbra mescolata con un tocco di originalità. D’estate si mangia all’aperto sotto le stelle, gustando prodotti a Km0 della zona e dell’azienda agricola interna che rifornisce di ortaggi, verdure, olio, uova, miele e marmellate.

Agriturismo Il Melograno. Str. Colle Palazzone 4, Pianello (PG). Tel. 075 602752. Sito, Pagina Facebook

Pulicaro e Arso

Foto di Stefano Delia

La Fattoria Pulicaro si trova ad Acquapendente, tra Umbria e Lazio (ma la cartina segna Lazio a dire il vero, anche se la distanza dall’Umbria è così poca che abbiamo inserito qui). L’agriturismo trova spazio all’interno di un antico casale ristrutturato, con una decina di stanze, semplici e capaci di rispettare lo stile agreste del contesto. Qui Marco e Chiara decidono di ridare vita a una fattoria abbandonata e di indirizzare l’azienda sulla strada del biologico: ci sono pascoli, allevamenti e vegetazione spontanea. Gli animali vivono liberamente in uno stato di allevamento semi-brado. Da questo contesto nasce proprio nel 2021 un progetto creativo: Arso è un pop-up restaurant che sintetizza la sinergia tra Pulicaro e lo chef Tommaso Tonioni. Il ristorante, aperto tutti i fine settimana, gioca tra materie prime a corto raggio e tecniche di preparazione ancestrali, basate sul fuoco e sul rispetto della materia e delle risorse.

Pulicaro. Predio Pulicaro 27, Torre Alfina (VT). Tel. 366 4843 267. Sito, Pagina Facebook

Borgobrufa

La location è rinomata soprattutto per la sua maestosa Spa e area benessere. Agli amanti della tavola e dei soggiorni di gusto, interesserà sapere che oltre agli infiniti trattamenti di bellezza, c’è la possibilità di mangiare nel ristorante interno, “Quattro Sensi”. In cucina c’è lo chef Andrea Impero, giovane ma con una lunga esperienza nelle tavole più ambite d’Italia. La proposta, corredata da un ambiente intimo ed elegante, vuole esaltare non solo la cucina umbra, ma quella di tutto il centro Italia.

Borgobrufa. Via del Colle 38, Brufa (PG). Tel. 075 9883. Sito, Pagina Facebook

Borgo dei Conti

Foto Pagina Facebook Borgo dei Conti

Una pizzeria, un ristorante e un bar racchiuso in una location di lusso: è il caso di Borgo dei Conti, un’elegante residenza nella provincia di Perugia composta dalla Villa e dalla Colonica, con 50 camere suddivise in 5 tipologie e un grande parco con giardini all’italiana. Le aree ristoro, come dicevamo, sono 3. La Limonaia è il primo dei ristoranti, ed offre una cucina sofisticata ma ancorata ai sapori italiani con proposte alla carta. La pizzeria invece propone pizze a lievitazione naturale nell’area adiacente alla piscina. Infine nel lounge bar ci si può fermare e stare anche in terrazza per cocktail e aperitivi.

Borgo dei Conti. Str. Montepetriolo 26, Monte Petriolo (PG). Tel. 075 600338. Sito, Pagina Facebook 

Villa Fibbino 

Foto Pagina Facebook Villa Fibbino

Villa Fibbino si trova all’interno di un minuscolo borgo ottocentesco su una collina immersa tra boschi di piante secolari, all’interno del Parco Naturale del Peglia. La location è molto suggestiva, e offre diverse possibilità per l’ospitalità. Le sistemazioni, ricavate da strutture pre-esistenti mantenendo ed esaltando materiali antichi con arredi e tappezzerie dal gusto tradizionale, sono di tre diversi tipi: due tipologie di camere, ma anche interi appartamenti dotati di soggiorno. Come se non bastasse, ci sono anche due piscine, una esterna e una interna per l’inverno, oltre a una chiesa dove celebrare matrimoni. Passando al cibo, il ristorante può godere di prodotti di produzione della Villa per esaltare lente cotture o le ricette umbre preparate sul fuoco di un forno a legna. D’estate si mangia all’aperto nell’antica porcilaia.

Villa Fibbino. Vocabolo Fibbino 50, Piegaro (PG). Tel. 379 1047542. Sito, Pagina Facebook 

Borgo della Marmotta

Foto Sito Web Borgo della Marmotta

Il Borgo della Marmotta sorge alle porte del piccolo paese di Poreta, situato a metà strada tra Spoleto e Trevi. Le origini del borgo risalgono al Medioevo e un restauro attento ha puntato a mantenerne in vita tutti i particolari, tanto che è ancora ben leggibile l’antica funzione rurale di questo borgo; la piazzetta, le stalle, l’ovile, il frantoio, il granaio e le grandi aie all’aperto. Adesso la struttura ospita 11 camere7 appartamenti suite, un ristorante, i salotti, la zona benessere e il grande parco con la piscina. Il ristorante si trova all’interno dell’antico ovale e funziona sia da ristoro che da sala per le colazioni. Al suo interno si può gustare una cucina squisitamente umbra, realizzata con prodotti a Km0 dalla chef Valentina Dugo.

Borgo della Marmotta. Frazione Poreta 1, Poreta (PG). Tel. 0743 274137. Sito, Pagina Facebook

Eremito

Foto Pagina Facebook Eremito

Luogo eccezionale, per la storia, per l’esperienza e per la filosofia: Eremito è un eremo contemporaneo dove vivere non solo un viaggio ma soprattutto un’esperienza spirituale. La cena si fa in silenzio nel Refettorio, come da sempre in uso nelle realtà monastiche e prevede solo piatti vegetariani serviti a lume di candela. Per dormire si sta nelle Celluzze, stanze che ricalcano il modello delle antiche celle utilizzate dai vecchi padri eremiti che, negli spazi ridotti e sobri delle loro stanze, trovavano spazio per la riflessione e la preghiera. Un’esperienza completamente fuori dal tempo, consigliata a chi viaggia in solitaria.

Eremito. Località Tarina 2, Parrano (TR). Tel. 0763 891010. Sito, Pagina Facebook

Palazzo Seneca

Foto Pagina Facebook Ristorante Vespasia

Accoglie Vespasia, una delle poche tavole premiate dalla Guida Michelin in questa regione. Nel cuore di Norcia, una famiglia di ristoratori arriva alla sesta generazione con i fratelli Vincenzo e Federico Bianconi, che seguendo le orme dei genitori, hanno trasformato una piccola locanda di famiglia in un’attività che vuole promuovere e sostenere il territorio e la sua comunità. I menu sono quattro (la degustazione, terra, acqua e orto che è completamente vegetariano). I prodotti sono quelli del luogo, come il tartufo nero di Norcia. Il ristorante si trova all’interno di Palazzo Seneca, residenza nobiliare del XVI secolo, ristrutturata e arricchita di camere e comfort per i suoi ospiti.

Palazzo Seneca. Via Cesare Battisti 12, Norcia (PG) Tel. 0743 817434. Sito, Pagina Facebook 

Nun Assisi Relais

Foto Pagina Facebook Nun Assisi

Nel cuore di Assisi, il Nun ambisce ad essere una vera opera d’arte in cui il fascino di un antico monastero si fonde con l’eleganza di linee essenziali e contemporanee. Storicamente in questa sede si trovava il monastero di Santa Caterina, ristrutturato per accogliere gli ospiti, una spa e un ristorante, pur mantenendo la spiritualità e il design della struttura originaria. Benedikto è il ristorante situato all’interno del giardino del Relais che gode di una vista bellissima sulla cittadina, oggi con una proposta più informale e meno gourmet, affiancata anche da un bar per il tè o per l’aperitivo.

Nun Assisi Relais. Via Eremo delle Carceri 1A, Assisi (PG). Tel. 075 8155150. Sito, Pagina Facebook

Borgo La Chiaracia

Foto Sito Web Borgo La Chiaracia

Siamo in un resort costruito in una zona di confine tra Lazio, Umbria e Toscana: alla base della struttura c’è un antico borgo che il restauro moderno ha cercato di tutelare. Qui, oltre a 26 stanze di diverse tipologie, organizzate su tre casali diversi, si trova sia un ristorante destinato agli ospiti dell’hotel che un bar “Etrusco” dove prendere un cocktail o fare uno snack e, infine, anche il più ambizioso ristorante Radici, dove lo chef Stefano Maioli propone una cucina creativa saldamente ancorata al territorio, com lo stesso nome lascia intendere. Qui si possono assaggiare piatti come l’uovo bio 64° con asparagi, pecorino, guanciale, pepe nero, oppure i cavatelli di lievito madre e semola ragù di cortile, ginepro, erbe aromatiche e profumo d’arancia.

Borgo La Chiaracia. Località Borgo, Castel Giorgio (TR). Tel. 0763 627123. Sito, Pagina Facebook 

Reschio

Foto Pagina Facebook Castello di Reschio

Se non conoscete il Castello di Reschio potreste rimanere profondamente colpiti dal fatto che in Italia esistano posti che immaginiamo solamente e che invece molti viaggiatori raggiungono da ogni parte del mondo. Reschio è una tenuta che si estende per 1500 ettari con abitazioni e camere da affittare, un’ampia piscina, una bottega, la campagna tutto intorno che circonda un’architettura di recupero elegante e maestosa, che lascia assolutamente di stucco. Si mangia e si beve in diverse location: c’è il Ristorante alle Scuderie, il Ristorante al Castello, il Bar Centrale, il Palm Court Bar e il Torrino. La scelta è quindi molto ampia per concedersi questa destinazione almeno una volta nella vita.

Reschio. Tabaccaia di Reschio, Lisciano Niccone (PG). Tel. 075 844362. Sito, Pagina Facebook 

Altarocca Wine Resort

Foto Sito Web Altarocca

Se cercate una residenza (più d’una a dire il vero) immersa nelle vigne a pochi minuti da Orvieto, questa fa decisamente per voi. Siamo a pochi kilometri dalla Toscana per trovare quattro ville che ospitano suites e appartamenti, tre piscine e una spa. Andiamo oltre per concentrarci sul cibo: nel ristorante Altarocca si possono gustare formule diverse a seconda dei momenti della giornata, accompagnando le portate con una della bottiglie della nutrita cantina. Per la formula “gourmet” si propongono prodotti del territorio cucinati in modo contemporaneo, come le carni ed i salumi di Cinta Senese, lo zafferano di Ficulle, i ceci di Spello, le lenticchie di Castelluccio, le cipolle di Cannara e i tartufi di Fabro. Poi c’è la formula bistrot, più informale e veloce. Infine durante l’estate anche uno snack bar a bordo piscina per l’aperitivo.

Altarocca Wine Resort. Località Rocca Ripesena 62, Terni (TR) Tel. 0763 344210. Sito, Pagina Facebook

Stella

Ristorante, locanda e ottima vineria fanno di Stella una delle mete più interessanti a Perugia. Le cinque camere sono situate proprio sopra al ristorante e offrono l’occasione di godersi la colazione e la cena in un’unica formula. Passando al cibo, i prodotti sono quelli degli artigiani del luogo, serviti in un ambiente accogliente. La cucina è quella tipica dell’Umbria, con piccoli ritocchi per renderla più leggera e attuale, ma sempre con uso sapiente dei prodotti del territorio. Accanto al cibo, un’ampia proposta di vini, non solo umbri ma anche esteri, che sintetizzano l’impegno di anni nella selezione del lavoro dei vignaioli. Anche d’asporto.

Stella Ristorante Vineria e Locanda. Via dei Narcisi 47A, Perugia (PG). Tel. 075 6920002. Sito, Pagina Facebook

Castello di Postignano

Foto Sito Web Castello di Postignano

Questo è un altro caso di ristrutturazione di un intero centro abitativo: il castello di Postignano è un borgo fondato tra il IX e il X secolo sul declivio di una collina lungo la strada che collegava Spoleto, Foligno, Norcia e Assisi. Aveva forma triangolare con in alto la torre di avvistamento: i costruttori furono i suoi stessi abitanti, contadini e artigiani. Il ristorante si chiama La Casa Rosa e qui si può assaporare una cucina semplice attenta alle tradizioni come alle materie prime. In cucina c’è la chef Maria Massimiani.

Castello di Postignano. Località Postignano, Sellano (PG). Tel. 0743 788911. Sito, Pagina Facebook

Tenuta di Murlo

Foto Sito Web tenuta di Murlo

La Tenuta di Murlo appartiene alla stessa famiglia da generazioni e sulla sua grandissima superficie raccoglie boschi, oliveti, vallate, laghi e torrenti. La distanza da Perugia è breve, ma qui siamo già in un altro mondo. Le ville in affitto sono sette, con piscina privata e comfort per tutti i gusti, ma ci sono anche cottage, camere e appartamenti. Non poteva mancare un ristorante, Il Caldaro, che propone una cucina genuina umbra. Qui si viene per le carni, le paste ma anche la pizza, realizzata con farine selezionate. C’è il tortello di piccione allo zafferano di Cascia con scalogno fondente, spuma di Parmigiano e tartufo di stagione, oppure la tartare di chianina battuta a coltello, uovo di quaglia, capperi, alici del Cantabrico, cipolla di Cannara caramellata, panna all’aglio dolce e misticanza, o anche il maialino morbido e croccante con salsa di mele all’aceto, radici e tuberi e il petto d’anatra arrostito con crema all’arancia e latte di mandorla.

Tenuta di Murlo. Str. Antognolla-Ascagnano, Perugia (PG). Tel. 346 7343527. Sito, Pagina Facebook

 

[Foto di copertina: Villa Fibbino]

Mangiare e dormire in Umbria

About author

You might also like

Cosa sono i vini macerati sulle bucce (orange wine o arancioni)

Cosa sono i vini macerati sulle bucce e gli orange wine. Da qualche tempo si parla sempre di più dei vini macerati. Ma cosa sono? Proviamo a fare chiarezza e …

Dove mangiare in Gargano, i migliori ristoranti di Vieste, Peschici e dintorni

Dove mangiare in Gargano, i migliori ristoranti di Vieste, Peschici e dintorni.  Dimenticate le orecchiette, siamo in Gargano, e puntate sui troccoli e sulla paposcia (una sorta di panzerotto fritto ripieno). …

Himkok a Oslo, il bar norvegese in cima alla World’s 50 Best Bars

Himkok a Oslo, il bar norvegese in cima alla World’s 50 Best Bars. La Norvegia rappresenta una meta inaspettata per mettere alla prova la propria cultura gastronomica. Oslo in particolare, riserva …

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply