Polpette al sugo, la ricetta facile per farle in casa di Tiberino Roma

Polpette al sugo, la ricetta facile per  farle in casa di Tiberino Roma

Polpette al sugo, come farle in casa con la ricetta facile di Tiberino. Un classico della tradizione italiana, le polpette. Le adoriamo in qualunque modo, di carne, di pollo, di melanzane.. ma le polpette al sugo sono un punto fermo, per ogni pranzo in famiglia (e non solo di domenica) che si rispetti. Ecco allora che Giuseppe Bungaro del Tiberino ci viene incontro, con la sua ricetta di polpette al sugo.

Ingredienti per 4 persone

500g di carne macinata mista di vitello (petto e fracosta) e tacchino
80g parmigiano grattugiato
40g prezzemolo tritato
1 uovo biologico
2 fette di pan carré
Latte
Olio extravergine di oliva
pepe
sale quanto basta
500g pomodori pelati frullati
1 spicchio di aglio
1 rametto di timo
Pecorino romano quanto basta

Procedimento

Prendete una ciotola e mettete le fette di pan carré e aggiungete il latte quanto basta per inzupparle.
Prendete un tagliere e selezionate solo le foglie migliori del prezzemolo, lavatele bene e tritatele fine a
coltello. Adesso in una ciotola abbastanza grande mettete la carne, aggiungere il parmigiano, le uova, il pane
bagnato nel latte, prezzemolo, sale pepe e una lacrima di olio extravergine d’oliva.
Mescolare con le mani il composto tutto insieme finché non diventa un impasto omogeneo.
Poi si fanno delle palline da circa 30g l’una. Per fare le palline un piccolo segreto è quello di avere sempre le mani ben bagnate di olio per permettere alla carne di rotolare sulle mani senza che si appiccichi alle dita. Una volta preparate le palline mettetele nel frigo di casa per almeno un paio d’ore, così le polpette prendono forma.
Preparazione del sugo di pomodoro: in una pentola bassa mettiamo un po’ di olio extravergine d’oliva; prendete uno spicchio di aglio e posizionatelo su un tagliere. Posizionate il manico del coltello sullo spicchio d’aglio, mantenendo il coltello in orizzontale. Poi praticate una leggera pressione sullo spicchio. Non appena si sentirà un piccolo scricchiolio, sarà pronto. A questo punto sarà possibile inserirlo così com’è (quindi con la pellicola esterna protettiva). Aggiungiamo nella padella con l’olio, oltre all’aglio, i rametti di timo; fate riscaldare l’olio extravergine d’oliva finché l’aglio non diventa dorato; toglietelo, versate il pomodoro e portate in ebollizione.
Prendete le polpette dal frigo e mettetele nel sugo bollente. Cuociamo a fuoco dolce per 40-50 min.
Una volta cotte, le polpette andranno servite in un piatto fondo aggiungendo una spolverata di pecorino
sopra e una bella foglia di basilico.
Buon appetito a tutti!

Tiberino, via Ponte Quattro Capi, 18, Roma. Tel. 06 687 7662 Pagina Facebook

About author

You might also like

Taste of Roma 2018, i migliori piatti d’autore da mangiare con gli occhi

Taste of Roma 2018, 14 piatti d’autore da mangiare con gli occhi. Arriva come ogni anno Taste Of Roma, la manifestazione romana che riunisce i migliori chef in circolazione. Oltre alle informazioni …

Eventi 0 Comments

Sagre Lazio ottobre 2016: dalla castagna di Vallerano all’amatriciana per Amatrice al Palatorrino di Roma

Sagre Lazio ottobre 2016 (weekend 21-23). Il mese entra nel vivo, e torna ancora protagonista questo weekend la castagna, cucinata in tantissimi modi diversi nei borghi storici del Lazio, a …

Er Murena 0 Comments

Ostia e Capocotta, hanno fatto un deserto e l’hanno chiamato pace

 A Ostia e Capocotta viene ripristinata la legalità, come scrivono i quotidiani. Dopo aver sbaraccato praticamente tutti i chioschi di Capocotta, tocca a Ostia: a rischio la concessione di 25 …

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply