Burgez Roma, l’hamburger più famoso di Milano sbarca al rione Monti

Burgez Roma, l’hamburger più famoso di Milano sbarca al rione Monti

Burgez Roma, Monti. Burgez l’aveva fatto pregustare, e ha mantenuto la promessa: l’hamburger in stile americano più famoso di Milano arriva davvero al rione Monti di Roma. Single, double o triple, cheese o chicken, o magari il nuovo Crashburgez grondante di cipolla grigliata, bacon sbriciolato e cetriolini: gli impazienti fan romani potranno finalmente gustarli (dopo il rinvio dell’apertura prevista a maggio scorso) nella nuova sede in via Leonina 82, nel rione Monti. A due passi dalla piazzetta, al posto della storica Bottega del Cioccolato. Inaugurazione sabato 18 luglio 2020 alle ore 12, con tanto di lancio pubblicitario che prende in giro i ritardi di “loro”, ovverodi Five Guys, dato in arrivo da mesi

 

Parliamo di una vera istituzione, nel settore del fast food “di fascia alta”, per usare le parole dell’ideatore Simone Ciaruffoli. Dal novembre 2015, apertura della prima location in zona Navigli a Milano, la popolarità del prodotto e la qualità delle materie prime – i panini bun direttamente dagli States, le carni locali, le personalizzate salse homemade – hanno fatto di Burgez un marchio di successo. Oggi l’azienda ha otto sedi a Milano e una a Torino.

L’Officiel ha inserito Burgez fra le cinque migliori hamburgerie d’Italia – la migliore di Milano – segnalando tra gli altri lo Smoke Burgez, arricchito da cheddar, bacon croccante e una salsina paradisiaca.

Alla popolarità di Burgez ha contribuito anche la forte attività di comunicazione, basata sullo humour nero e sulla provocazione. Divenne trend topic, un paio d’anni fa, l’annuncio di lavoro per uno dei punti vendita di Milano. “Stiamo cercando una cassiera per Burgez (via Savona). Se ci chiedete perché la maggior parte delle cassiere sono ragazze filippine vi rispondiamo perché le italiane il sabato hanno il moroso, il mercoledì hanno la palestra, la domenica la stanchezza, ecc. Italiane, svegliatevi! Il lavoro c’è, siete voi che non ci siete”. Una provocazione discutibile (come le molte comparse sui social) che, a giudicare dall’ampio dibattito e dal numero di commenti ricevuti, raggiunse l’obiettivo.

Ora Burgez e il suo claim “Try not to come back if you can” (Prova a non tornare a trovarci, se ce la fai!) sono pronti a conquistare la Capitale. E mentre i foodies della Capitale commentano “Era ora”, non mancano gli appelli da altre grandi città: Firenze e Bologna non perdono l’occasione per invitare Burgez a nuove e dissacranti avventure di gusto.

Burgez Roma, via Leonina 82, Roma. Pagina Instagram

About author

You might also like

Ercoli 1928 Prati Roma, nuova veste per la storica bottega: arrivano gastronomia con cucina e champagne

Ercoli 1928 Prati Roma, la storica bottega diventa gastronomia con cucina e cocktail bar. Una gastronomia con cucina dove mangiare, una bottega dove fare la spesa e un cocktail bar che punta tutto sullo champagne. …

Ozio al Pigneto Roma, relax con bagel, birra artigianale e lezioni di tango

Ozio al Pigneto Roma. Nel nuovo locale, defilato dalla movida di quartiere e dedicato al culto del relax, troverete il tempo di oziare assaggiando prodotti tipici pugliesi, sardi e del Lazio, …

Nuove aperture 0 Comments

Ristorante Moi a Roma, lo chef Thomas al Fleming lancia la cucina dinamica e la tartare di manzo con gelato

Ristorante Moi a Roma, quartiere Fleming. Tel. 06.87600399 Purezza, semplicità, stagionalità. Più che un trend, sembrano ormai le parole d’ordine di una presa di coscienza collettiva, cui gli chef di tutto il …

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply