‘Proiettile babà’ Poppella a Napoli, la risposta della pasticceria contro la criminalità

‘Proiettile babà’ Poppella a Napoli, la risposta della pasticceria contro la criminalità

Proiettile babà Poppella a Napoli, la risposta della pasticceria contro la criminalità. Parola d’ordine: #poppellanonmolla. L’hashtag più sentito a Napoli in questi giorni parla di un episodio di cronaca nera che riguarda la più famosa pasticceria del Rione Sanità, quella che con i suoi “fiocchi di neve” – briochine morbidissime farcite con una delicata crema di latte e ricotta – ha conquistato tutta la città, e non solo.

napoli-spari-contro-pasticceria-poppella

Appena qualche giorno fa, infatti, in pieno giorno, qualcuno ha crivellato di colpi le vetrine di Poppella, incrinando quel clima di serenità che in tanti cercano di conquistare, faticosamente e giorno dopo giorno, in uno dei quartieri più difficili di Napoli.

napoli-pasticceria-poppella-demagistris-grasso

Un episodio che però non è riuscito a danneggiare la storica pasticceria, oggi diretta da Ciro Scognamiglio, terza generazione dei Poppella: fin da subito, infatti, grazie soprattutto ai social, è partita la gara di solidarietà nei confronti dell’inventore dei “fiocchi”, e in tantissimi, clienti abituali, personalità e turisti, hanno affollato lo storico locale di via Arena alla Sanità.

proiettilebabà-pasticceriapoppela

Lì, oltre alle briochine che hanno conquistato tutta la Campania, hanno potuto assaggiare il nuovo dolce che Poppella ha inventato per l’occasione: il “proiettile babà”, ovvero dei babà a forma di proiettile, ma dal cuore morbido di crema fiocco e cioccolato. Proprio così: la risposta a quanti hanno cercato di intimidire una delle bandiere del Rione, nel tentativo di riaffermare un’egemonia che evidentemente comincia a vacillare, è stata creare un nuovo dolce.

Una risposta che dice tanto della consuetudine di reagire a crimini e soprusi tipica dell’ironia napoletana. Un po’ come quando, durante la rivoluzione portoghese dei garofani del 1974, in un acceso clima di repressione imposto dal regime dell’epoca, si rispose ai proiettili infilando un fiore in ogni fucile. A Napoli, per rispondere alle imposizioni, niente fiori, ma tanti, tanti babà, perché…#poppellanonmolla.

Pasticceria Poppella, via Arena alla Sanità 24, Napoli. Tel. 081 455309. Pagina Facebook

About author

You might also like

The best breakfast spots in Naples: five bars and cafes where you can eat sfogliatella, croissants and babà

The best breakfast spots in Naples. After the first cup of coffee the day begins. In Naples there are plenty of cafes to choose from, ranging from patisseries to breakfast …

Classifiche 1Comments

Dolci di Carnevale Napoli: sanguinaccio, torta chiacchierata e castagnole, cinque indirizzi

Dolci di Carnevale Napoli, febbraio 2017. Torta chiacchierata e sanguinaccio in 4 varianti, ma anche castagnole dal ripieno a sorpresa e migliaccio cotto a legna. A Carnevale mangiare a Napoli …

Classifiche 0 Comments

Uova di Pasqua 2020, i migliori laboratori artigianali con delivery a Roma, Firenze, Torino, Napoli e Milano

Uova di Pasqua 2020. Una Pasqua di lockdown quella che si sta avvicinando. Chiusi tra le mura di casa, abbiamo imparato a fare il pane, la pizza, le polpette, le …

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply