Olivia Firenze, l’olio del Frantoio di Santa Téa reinventa la classica bruschetta

Olivia Firenze, l’olio del Frantoio di Santa Téa reinventa la classica bruschetta

Olivia Firenze. Tel. 328 139 9174. Di fronte a Palazzo Pitti, c’è un nuovo spazio: negozio e ristorante al tempo stesso, qui la classica bruschetta è rivista in chiave creativa. A fare la differenza è l’olio del Frantoio di Santa Téa (1585), il vero protagonista.

Segui Puntarella Rossa Firenze su Facebook

Olivia Firenze è un locale dove il menu scivola via, liscio come l’olio. L’extravergine della famiglia Gonnelli, proprietaria del Frantoio di Santa Téa dal 1585, è il filo conduttore di tutto il menu, dal primo al dolce. Serena Gonnelli, dopo oltre 400 anni di produzione artigianale, ha immaginato un luogo dove l’olio di famiglia potesse essere assaggiato ed acquistato. Nelle sue intenzioni il locale valorizza la cultura dell’extravergine con un percorso degustativo che ne esalta qualità e varietà.

olivia11
E’ nato così Olivia, con un menu che propone il meglio della tradizione toscana. Si parte dai fondamentali, il kit “fai da te” per la bruschetta (2 euro): due fette di pane toscano, uno spicchio d’aglio e una bottiglietta d’olio. Da Olivia i veri protagonisti sono però i fritti, realizzati senza uovo e pastella. Sono leggeri e fragranti grazie all’extravergine d’oliva, l’unico olio che reagisce in modo stabile alle temperature elevate poiché ricco di sostanze antiossidanti.

olivia firenze greenCi sono i tortellini con crema di parmigiano reggiano (8 euro), le polpette della Granda (8,50 euro) e il baccalà fritto (9 euro) con aglio, olio e peperoncino. Non poteva mancare il classico bombolone ciocco (4 euro) con crema di cioccolato.

olivia6
Per chi preferisce piatti veg o ama le verdure Olivia propone vari tipi d’insalate (8.50 euro): ognuna abbinata con l’olio più indicato. Così l’insalata d’orto viene servita con evo biologico, quella contadina con evo olive frantoio e infine quella a base di radici con misticanza, rapa rossa, carota, semi bio con l’evo leccino. La tartare di manzo (9 euro) è con olio evo moraiolo. Logicamente non manca il pinzimonio (7.50 euro). Si bevono succhi di frutta bio, birre artigianali e vino. Perfino il cioccolato di Vestri è realizzato con l’olio e.v.o.: dai cioccolatini alle creme spalmabili una vera esplosione di sapori.

olivia5
Da Olivia si può conoscere il mondo dell’olio e.v.o in tutte le sue caratteristiche e acquistare i prodotti del Frantoio di Santa Téa e i libri di cucina selezionati dalla libreria Todo Modo per provare subito nuove ricette. Il locale disegnato dall’architetto Saverio Innocenti celebra l’oliva con arredi e colori a tema. Il designer Duccio Maria Gambi ha realizzato per Olivia il tavolo conviviale che ricorda la macina in pietra e la lampada nella saletta “Oliveto” fatta con reti per la raccolta.

olivia2
E’ anche possibile ordinare e portare via un fritto espresso o un’insalata di stagione grazie alla finestra per il “take away” che si affaccia direttamente su Piazza Pitti.

Olivia Firenze, piazza Pitti 14/r, Firenze. Tel. 328 139 9174

Segui Puntarella Rossa Firenze su Facebook

About author

You might also like

Recensioni 0 Comments

Da’ Pescatore Firenze, la cucina di mare dello chef napoletano all’hotel Sina Villa Medici

Da’ Pescatore Firenze Tel. 055/2771891. Il mare nel piatto: basta una frase per descrivere la cucina di Daniele Pescatore. Dallo scorso tre novembre, conclusa l’esperienza con l’omonimo ristorante in piazza …

Truffle experience restaurant a Firenze, Savini Tartufi apre nel più antico albergo d’Italia

Truffle experience restaurant a Firenze, Savini Tartufi apre nell’albergo NH Porta Rossa.

Panino Vegano a Firenze… e la pausa pranzo diventa verde e gluten free

Panino Vegano a Firenze, la prima panineria della città vegana, bio e gluten free. Per chi ha bandito carne e prodotti di origine animale dalla propria alimentazione, ma anche per chi …