Sagre Lazio settembre 2016: dagli strigliozzi di Castel di Tora ai funghi porcini di Oriolo Romano

sagre lazio settembre 2016

Sagre Lazio settembre 2016 (da venerdì 23 a domenica 25). Ultimo weekend del mese all’insegna delle gite fuori porta e del mangiar bene, con particolare attenzione alle tipicità locali. Dagli strigliozzi di Castel di Tora ai funghi porcini di Oriolo Romano, ecco tutte le sagre Lazio settembre 2016 del weekend.

Sagra del Fagiolo Carne – Fabrica di Roma (Viterbo)

sagre lazio settembre 2016

Un calendario ricchissimo quello dei festeggiamenti  in onore dei santi patroni Matteo e Giustino, al via da martedì 20 settembre (fino a domenica 25) a Fabrica di Roma. Selezioniamo qui solo i momenti culinari: giovedì 22 settembre Masterchef VS Cucina da sagra, dove uno dei finalisti del programma di Sky, Dario Baruffa, sfiderà ai fornelli uno dei cuochi locali; la XXVII Gara dei Carrettini di sabato alle 15, e la Sagra del Fagiolo Carne venerdì e sabato: in località Le Vallette sarà possibile degustare i piatti realizzati con la pregiata semenza autoctona.

Quando: da giovedì 22 a sabato 24 settembre

Per info: Comitatosanmatteo.fabricadiroma

Sagra dei funghi porcini – Oriolo Romano

funghi-porcini

Funghi porcini: in crema in zuppa, oppure su primi e secondi piatti,  i “suillus” già apprezzati dai nostri antenati saranno protagonisti a Oriolo Romano dal 23 al 25 settembre. E’ da ben 13 anni che il paese ricco di storia in provincia di Viterbo – che sorge nei pressi di Manziana a soli 50 chilometri da Roma – organizza la sagra dedicata a questa nobile varietà di fungo dalla polpa bianca che non cambia colore né all’aria né al tocco. E così per due fine settimana consecutivi, in Piazza Umberto I, i porcini saranno serviti davvero in tutte le salse per 6 giornate all’insegna dei sapori genuini di una volta: trasformati in una deliziosa crema nobiliteranno le bruschette; saranno poi il condimento ideale delle fettuccine, nelle due versioni con e senza ragù, e l’ingrediente principale dwlla zuppa con i fagioli; fra i secondi, si potrà scegliere fra lo spezzatino e l’arista ai funghi porcini, e ancora fra il particolare hamburger con crema ai porcini e i funghi fritti, senza dimenticare il pane, ovviamente al gusto di porcini.

Quando: da venerdì 23 a domenica 25

Sagra del fungo porcino a Oriolo Romano Info

Sagra degli Strigliozzi – Castel di Tora (Rieti)

sagra-degli-strigliozzi-castel-di-tora-2016

Domenica 25 settembre è in programma a Castel di Tora la 21esima edizione della sagra dedicata gli strigliozzi, il primo piatto tipico del paese: un particolare tipo di pasta lunga realizzata con farina di grano duro e condita con abbondante sugo al pomodoro. La Pro Loco locale ha deciso di devolvere l’intero utile della manifestazione alla Pro Loco di Amatrice, affinché lo utilizzi per la comunità terremotata. “Pro Amatrice” diventerà così lo slogan della storica manifestazione dedicata alla buona cucina, alla natura e al folclore. Per l’occasione, saranno utilizzati cento chili di farina e settecento uova per realizzare oltre duecento chili di pasta. A partire dalle 12.30, all’interno di un’ampia area al coperto, inizierà la distribuzione degli strigliozzi insieme al pane cotto a legna, al vino del posto, ai dolci tipici e a una ricca selezione delle perle della gastronomia locale, che saranno in bella mostra insieme ai prodotti d’artigianato lungo le tortuose viuzze del paesino in provincia di Rieti.

Quando: domenica 25 settembre

Info: Pro loco Castel di Tora

Le antiche vie del gusto – Vasanello (Viterbo)

vasanello

Festa a Vasanello per le Antiche Vie del Gusto dal 23 al 25 settembre. Tutto il centro storico diverrà un convivio all’aria aperta, le vecchie cantine saranno riaperte, le piazzette saranno imbandite come i ristoranti di un tempo. La manifestazione, all’undicesima edizione, è organizzato dalla Classe 1977 con il patrocinio del Comune di Vasanello. L’evento si caratterizza per il percorso, tra piazze e cantine, realizzato in punti particolarmente caratteristici, da piazza dell’Ortaccio a piazza Padella, da via Roma fino via San Sebastiano. Saranno aperte le vecchie cantine dove saranno preparati, secondo le ricette di una volta, piatti tipici tradizionali, dagli gnocchetti con i ceci alla polenta, dalla cicoria con le salsicce ai dolcetti. Sette stazioni per altrettante specialità, venerdì e sabato a cena, domenica solo a pranzo, alla scoperta della storia e della tradizione culinaria di Vasanello. Nel borgo saranno allestiti anche mercatini artigianali e verranno aperti musei di antichi mestieri

Quando: da venerdì 23 a domenica 25

Info: 347-0668211; Sito

Festa del pane – Ippodromo Capannelle (Roma)

mercato_contadino_festa_del_pane-768x331

Domenica 25 settembre potrete trascorrere una giornata insieme al Mercato Contadino Castelli Romani che si svolgerà all’interno dell’Ippodromo Capannelle con la festa del pane. Un gemellaggio con la Festa del Pane Casareccio di Genzano che per la prima volta in assoluto sbarca a Roma.

Quando: domenica 25

Info: Sito

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*