Dove mangiare vicino alla stazione centrale di Milano, cinque ristoranti

Dove mangiare vicino alla stazione centrale di Milano, cinque ristoranti

Dove mangiare vicino alla stazione Milano Centrale, cinque ristoranti. Vicino alle stazioni si mangia male. Falso mito? Non proprio. A Milano come in molte altre grandi città, prima o dopo un viaggio ci si imbatte spesso in pessime scelte, locali poco attraenti o, al contrario, interessati ad un pubblico di turisti inesperti da intercettare con menu cartonati in decine di lingue. Ma vicino alla Centrale si può mangiare anche bene, anzi benissimo, basta conoscere l’indirizzo giusto. E un pasto al volo più diventare il degno inizio o l’esaustiva conclusione di una permanenza milanese. Ecco 5 indirizzi di cui fidarsi.

PRANZO

10 MINUTI

Antica Osteria Cavallini

Osteria Cavallini

Una clientela internazionale che transita nei pressi della stazione, incuriosita dall’esterno un po’ retrò, si fonde con gli habitués del quartiere che in questo locanda storica hanno la certezza di trovare un copioso menu di specialità nazionali, principalmente di pesce. L’ambiente, con quadri qua e là, è  informale e, benché privo di uno stile predominante, risulta coerente nelle tonalità e piacevole da vivere. Nella lista degli antipasti Sarde in saor con salse di carote e arancia (14 euro), Capesante al limone d Amalfi confit e frutto di capperi (16 euro), Piovra alla catalana con cipolla di Tropea e pomodori di Sardegna (18 euro); tra i primi Paccheri di Kamut con ragù di mare e fiori di zucca (16 euro), Conchiglie con ali di razza e broccolo romano (18 euro), Crema di ceci con totani in padella al rosmarino (16 euro); tra i secondi Totanetti insabbiati con radicchio (20 euro), Mazzancolle in tempra di curry e salsa tartara (22 euro), Fegato alla maniera veneta (16 euro), Vitello tonnato con capperi di Sicilia (18 euro). 8 euro i dolci.

Antica Osteria Cavallini, via Macchi 2, 348 4047174Sito

11 MINUTI

Testina Milano

Testina Milano

In una via che regala momenti di quiete, tra le fermate della metropolitana Sondrio e Zara (raggiungibile a piedi dalla stazione in poco più di 10 minuti), Testina Milano è una trattoria italiana con uno stile curato, dall’eleganza essenziale di arredi alle tovaglie a quadri, fino alle bottiglie e i mattoni a vista. La carta propone abbondanti pietanze di una volta: Testina di vitello cotta al vapore, sistemata tra cialde di pane all’aceto e guarnita con cipolla fondente e salsa verde (11 euro), Risotto al salto (13 euro, guarnito con funghi misti e scaglie di grana 16 euro), Zuppa di cipolle e pomodoro guarnita con uovo in camicia (13 euro), Anatra arrostita al forno condita con salsa all’uva, contorno di patata e carote glassate (16 euro), Fegato di vitello rosolato guarnito con cipolla fondente con purea di patata e carote glassate (16 euro). Menù degustazione 40 euro. A pranzo primi piatti 7 euro, secondi 10 euro.

Testina Milano, via Abbadesse 19, 02 4035907, Sito

P.s.: se, con l’avvicinarsi dell’estate, viene voglia di pranzare con un cono gelato, sul lato destro della Centrale si trova il celebre chiosco di Gelateria Sartori. Uno dei migliori in città.

CENA

5 MINUTI

Rooftop Lagare Hotel

Rooftop Hotel Lagare

Non solo è molto vicino alla stazione, ma offre uno dei panorami più stupefacenti di tutta la città. All’ultimo piano dell’Hotel Lagare, cui si accede dagli ampi ascensori, questa terrazza dall’arredamento minimal e curato, con pedane di legno e divanetti dalle linee essenziali, accoglie una clientela raffinata che cerca luoghi discreti. Il bar centrale e l’area bbq a vista rendono questo posto ideale sia per l’aperitivo (prezzo medio di un drink 15 euro) che per la cena. Ci si può così concedere, alle 18.30 alle 21.30, un happy hour con finger food o una cena a base di carne e pesce alla griglia, carpacci, tartare. Ancora hamburger di chianina e fassona piemontese. Una cena di due piatti con bevande varia tra i 30 e i 50 euro a persona. Location ideale anche per un drink dopo le 22. Il Rooftop Lagare Hotel è aperto da maggio a ottobre, ma la stessa elegante atmosfera si può trovare al bistrot, al quarto piano dello stabile, dove vengono servite tutto l’anno portate legate alla tradizione e piatti light.

Rooftop Lagare Hotel, via Pirelli 20, 02 8725241Sito

6 MINUTI

Ristorante Stradivari

Ristorante Stradivari

L’eleganza discreta della hall dell’hotel Andreola, di cui questo ristorante occupa il sesto piano, può forse intimorire gli avventori alla ricerca di piatti tanto fantasiosi quanto genuini. Nulla di più sbagliato: a poca distanza dal lato destro di Stazione Centrale, il ristorante Stradivari offre un menu generoso e una vista notevole, specialmente by night, oltre ad un’atmosfera d’antan. Nella carta troviamo la Tartara di tonno rosso e mela verde all’agretto di pompelmo e pepe rosa (12 euro), la Piccola quiche agli asparagi su coulis di pomodoro (9 euro), Ovalino di pasta fresca al ripieno di primosale e basilico su letto di asparagi (12 euro), Risottino mantecato con prosecco, vongole e pagliuzze di porro fritto (11 euro). Buona scelta di secondi sia di carne che di pesce, dalla classica cotoletta alla milanese vestita con pomodorini e rucola (24 euro), al Filetto di San Pietro dorato, concassé di pomodoro fresco e olive taggiasche (23 euro). Gustosi, ma un po’ cari se proporzionati al resto del menu, i dolci, proposti a 10 euro.

Ristorante Stradivari, via Scarlatti 24, 02 6709141Sito

7 MINUTI

Osteria del Treno

Osteria del Treno

I locali  sono quelli della Società di mutuo soccorso dei macchinisti delle Ferrovie dell’Alta Italia dell’antica Stazione Centrale (inaugurata dal Vittorio Emanuele II nel 1864). Questo ristorante, che ospita nella sua ampia sala liberty eventi e spettacoli, è un’autentica istituzione milanese. Nell’elenco degli antipasti, ricco di Presidi Slow Food, troviamo gli affettati misti d’oca e di Sauris (entrambi a 12 euro); tra i primi (tra i 10 e i 20 euro) Tortelli al formaggio d’alpeggio con dadolata di mele e Vezzena e le Lasagnette al ragù di luganega; fra i secondi (fascia di prezzo: 15/25 euro) l’Erborinato di bufala al forno con miele di castagno e pere e le Lumache alle erbe aromatiche con crostoni di pane. Ampia scelta di formaggi (7 o 8 euro a porzione). Tra i dolci, il sorbetto al lambrusco (6 euro) è un must. L’atmosfera da vecchia Milano è insindacabile, certo che il personale potrebbe essere un po’ più ospitale!

Osteria del Treno, via San Gregorio 46, 02 6700479Sito

About author

You might also like

Taste of Milano 2014, 8-11 maggio: tutto quello che potrete vedere, dallo chef Rubio alla “Passerina” di Rocco Siffredi

Taste of Milano 2014, da giovedì 8 a domenica 11 maggio. Chef stellati, piatti che sembrano opere d'arte, sostenibilità e gusto: tutto questo è la quattro giorni culinaria negli spazi …

Eventi 0 Comments

Eventi a Milano novembre 2015: da stasera Italia Beer Festival Pub agli East End Studios

Eventi a Milano novembre 2015: da stasera, venerdì 13 novembre, fiumi di birra artigianale all’Italia Beer Festival, che in questa edizione speciale (dal 13 al 15 novembre) sarà dedicato ai …

Pranzo di Pasqua e Pasquetta 2015 a Milano, gli indirizzi per mangiare in città e fuori porta

Pranzo di Pasqua e Pasquetta 2015 a Milano (e dintorni). Arriva la Pasqua e insieme alle festività la voglia e il desiderio di staccare dal tran-tran della città si fa più vivo. …

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply