Catit a Tel Aviv, il ristorante che prepara i piatti da fotografare e condividere su Instagram

catit tel aviv piatti instagram

Catit a Tel Aviv, il ristorante con i piatti da fotografare. L'amore per il cibo e la fotografia non sono stati mai così connessi; il foodporn conquista i social fino ai ristoranti: a Tel Aviv il ristorante Catit prepara piatti appositamente creati per essere fotografati, con tanto di supporto per smartphone. Sarà soddisfatto anche il gusto o solo la vista?

catit

Il progetto si intitola, ovviamente, Foodography, ed è stato ideato da Catit e Carmel Winery, proprietari del ristorante, con l'obiettivo di creare un nuovo tipo di esperienza che fonda in un'unica entità fotografia e cibo gourmet. I piatti, creati dallo chef  Mier Adoni, oltre a essere dotati di base per smartphone, possiedono un meccanismo rotante che consente di poter prendere l'angolazione migliore per condividere poi il piatto su Instagram (con l'hashtag foodography). La rotazione è solo una delle caratteristiche dell'elaborato piatto da studio fotografico, che oltre a essere creato con una particolare ceramica che non crea riflessi e ombre è strutturato in modo da fare da sfondo al piatto gourmet.

catit 3

Come se non bastasse c'è anche il piatto The 360, che permette di fare il video alla vostra pietanza. Per fare ques'esperienza, oltre a volare fino a Tel Aviv, dovrete sborsare 150 dollari. Non è più comodo fare una valanga di carbonara ai fornelli e fotografarla comodamente a casa? A voi l'ardua scelta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*