Il bio arriva a casa. Su due ruote

Si chiamano MagiorDomusOfficinae Bio, per citarne solo alcuni: basta un clic e zucchine, carciofi, cicoria, arrivano direttamente dal campo a casa vostra. Ma Zolle, tra i più 'in' dei corrieri bio, l'ha pensata ancora più eco-compatibile: non solo vi porta i prodotti biologici di aziende laziali selezionate a casa, ma arriva addirittura in bicicletta (con servizio ibrido, bici+furgone).

La formula è la stessa della consegna tradizionale. Sul sito si possono scegliere 'zolle' di tutte le dimensioni, con la carne o vegetariane, (ce n'è una anche pensata per noi single impenitenti dal frigo perennemente vuoto, da 27 euro). Pesate per durare una settimana, con 57 euro ci si può far consegnare la zolla formato famiglia, per 3-4 persone (37 la versione vegetariana, cosi' come le zolle piccole, per 2-3 persone). Si fa così scorta per la settimana di verdura e frutta di stagione, formaggio, carne. Ma anche uova e pane e prodotti per la colazione. E si può ovviamente personalizzare, aggiungendo e togliendo prodotti dalla zolla tipo.
Per ora, comunque, il servizio ibrido, 'bici+furgone', funziona solo a Prati, Centro Storico e Nomentana (dove il traffico e' congestionato e il parcheggio impossibile, ma anche non c'è il faticoso saliscendi dei sette colli). Il furgone, con tutti i pacchi da consegnare, arriva nel quartiere di destinazione. E da  lì i ginnici corrieri (messi a disposizione da eadessopedala) se li caricano sulle biciclette, e via, portone per portone, lungo tutto l'itinerario. Nessun prezzo aggiuntivo. E stando agli ideatori, con il sistema su due ruote  pare si riescano a caricare i furgoni del 30% di pacchi in più, risparmiando a ognuno circa 40 km (di strada e di inquinamento). Provare per credere.

Il sito di Zolle

About author

You might also like

Bar Barcollo Torrita di Amatrice, riapre il ristorante distrutto dal terremoto

Bar Barcollo Torrita di Amatrice. Era stato raso al suolo dalla drammatica ondata sismica iniziata il 24 agosto scorso: il bar ristorante Barcollo Torrita di Amatrice riapre domenica 26 febbraio …

La zuppa di cozze

  A volte ci prende il desiderio di cose semplici. A me personalmente capita. Certe volte, magari dopo giorni interi passati a cercare – senza neanche accorgermene, con la testa …

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply