Weekend: carciofo, cinghiale e birra

Disperati perché le temperature caraibiche ci hanno abbandonato? Niente paura, non saranno le nuvole a costringerci a un weekend sul divano. Invece del solito spaghetto al mare, infatti, condito da coda interminabile e imprecazioni da parcheggio, c'è più di una possibilità per chi proprio non riesce a rimanere fermo tra sabato e domenica.
Ecco quattro appuntamenti:
– La Sagra del carciofo romanesco a Ladispoli,
– La sagra del cinghiale a San Gregorio da Sassola,
– La sagra dell'asparago mangiatutto a Canino
– L'Italian Beer Festival, a Villa Piccolomini.

Cominciamo con la Sagra del carciofo romanesco a Ladispoli. Alla sua 61esima edizione, (dal 15 al 17 aprile tutto il giorno, per le strade del centro del paese). Oltre a carciofi in tutte le salse, e alle immancabili bancarelle da mercatino della domenica, nella zona ci sono numerosi ristoranti che hanno aderito alla Bi-settimana gastronomica, offrendo menu' a 21 euro, tutto ovviamente a base di carciofi. Anche se il nostro consiglio è quello di passeggiare, e sgranocchiare carciofi fritti guardando la sfilata di carri allegorici (e occhio, perché saranno lanciati sul pubblico circa 20mila carciofi).

 

Sempre in tema di sagre, c'e' anche quella del cinghiale, a San Gregorio da Sassola, dove potete anche andare col vostro cane (se ce l'avete, ovviamente, da caccia), e farlo partecipare alla gara di bellezza. E visto che e' la Domenica delle Palme, non mancheranno processione, messa solenne, e benedizione degli ulivi. 

 

 

 

 

Per i palati più delicati altrimenti c'è la sagra del mangiatutto, l'asparago del viterbese, a Canino. Già sono pronti un quintale di asparagi e 15 mila uova, per preparare la tradizionale frittata. Da non perdere la specialità del paese, tagliolini con asparagi, salsiccia, guanciale e funghi (info 340.8505381).

 

 

E se invece di prendere la macchina non ci pensate nemmeno, potete sempre berci su, da venerdì pomeriggio a domenica a mezzanotte, all'Italia Beer Festival di Roma. A Villa Piccolomini (via Aurelia antica 164),  torna per la terza volta la manifestazione itinerante dedicata al meglio della birra artigianale nazionale. Degustazioni, corsi, competizioni per le migliori birre artigianali. Al prezzo di ingresso di 8 euro, bicchiere al collo (con tanto di tacche per verificare il livello alcolico) e buon divertimento.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*