Capodanno cinese 2020 a Roma, ristoranti dove mangiare per celebrare l’Anno del Topo

capodanno cinese 2020 a roma

Capodanno cinese 2020 a Roma, dove mangiare. La famiglia che si riunisce per il cenone, dove non può mancare mai del buon pesce e degli ottimi ravioli, per aspettare il primo giorno del nuovo anno (il 2020 sarà l’anno del topo), fare spazio alla felicità e agli auguri “sbarazzandosi” di tutto ciò che ha sporcato l’anno precedente: iniziano il 24 gennaio i festeggiamenti del Capodanno cinese 2020, che andrà avanti fino all’8 febbraio, data della tradizionale festa delle Lanterne. E se a Roma i festeggiamenti si concentrano nel quartiere multietnico di piazza Vittorio, la tradizione sta prendendo piede anche nei migliori ristoranti cinesi della Capitale.

Lamian bar – Ostiense

capodanno cinese 2020 a roma

La festa del Lamian Bar è organizzata per lunedì 27 gennaio, quando a cena verranno proposti 7 piatti del nuovo menu (in aggiunta a ravioli e zuppe di Lamian). Troverete: Gamberi Smeraldo, Fagiolini Piccanti, Involtini di Maiale alla Pechinese, Polpette di Maiale, Zenzero e Castagne d’Acqua con pane cinese alle Giuggiole, Manzo Croccante in salsa Agrodolce
Capesante con Spaghetti di Riso e salsa del Sichuan, Riso con Maiale, Funghi e Melanzane Cinesi (i prezzi di questi piatti variano tra 7 euro a 9 euro). Saranno presenti cocktail con Grappe Regionali Cinesi

Quando: lunedì 27 gennaio 2020 ore 20.30

Costo: menu alla carta

Lamian Bar, via dei Conciatori 9/A Roma. Tel. 3459929079

Dao Chinese Restaurant – Talenti

capodanno cinese 2020 a roma

Un menu di piatti portafortuna, le performance di scrittura cinese dell’artista Yang Liufei e un allestimento speciale del locale, con musica tradizionale di sottofondo. E, all’arrivo della mezzanotte, il tradizionale gong del Luo, tipico strumento cinese, e un brindisi con il Moutai, una grappa di sorgo molto profumata dalle antiche origini cinesi. E’ il Capodanno di Dao Chinese Restaurant, che per il 24 gennaio, tradizionale cenone della Vigila, propone: Aperitivo di benvenuto al Dim Sum Bar: Shaoxing-jiu (vino cinese tradizionale), Wonton fritti (caramelle croccanti ripiene di gamberi); La cena al tavolo: Toast di gamberi con semi di sesamo; Rolls di tofu con gamberi; Bai qie ji – Pollo freddo; Manzo arrosto con gamberi; Jiaozi in brodo; Gnocchi di riso con carne salata; Pulled pork alla cinese; Rombo fritto con spezie cinesi; Riso bianco e verdure cinesi; Bon bon di sesamo.

Quando: venerdì 24 gennaio 2020

Costo: 45 euro a persona, escluse le bevande

Dao Chinese Restaurant, viale Jonio n. 328-330 Roma. Tel. 06.87197573

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*