Natale 2015 Firenze: i locali aperti per le feste

Natale 2015 Firenze e cena della Vigilia. I ristoranti aperti per le feste. (Lista in continuo aggiornamento).

Gurdulù

GURDULU3

Gurdulù il nuovo bistrot aperto pochi giorni fa a Santo Spirito propone la cena di Natale secondo il felice mix tra cucina d’ispirazione francese con tocchi balcanici. Il menù pensato dalla chef Entiana Osmenzeza: capesante scottante al lime, crema di zucca e mele allo zafferano; ravioli di pesce con ragù di calamari e polpo; rombo arrosto; caponata invernale di tuberi e tartufo; frangipane di mandorle e pere con gelato alla cannella; panettone e pandoro con crema al cioccolato e vaniglia.

Gurdulù, via delle Caldaie, 12-14/r Firenze. Tel. 055 282223 Sito Prezzi: 60 euro, bevande escluse

Giubbe Rosse

giubberosse1

Il caffè letterario di Firenze propone un menu per la Vigilia e Natale dove i piatti toscani fanno la parte del leone. Lo storico locale offre la possibilità di cenare e pranzare il 24 e il 25 nelle sale interne che ospitano da sempre mostre d’arte o nel dehors esterno con vista su piazza della Repubblica. Qui il menu delle feste: crostone di pane casalingo tostato con guanciale e zucchine al forno, cappelletti artigianali in brodo di cappone, cappone bollito con patate di cetica e tradizionale salsa verde, panettone di nostra produzione a lievitazione naturale accompagno da Vin Santo di Caratello.
Giubbe Rosse, piazza della Repubblica, Tel. 055 212280 Sito Prezzi: 35 euro a persona, bevande incluse

Cesarino

cesarino11

Il menu di Natale da Cesarino, classica trattoria di Firenze in attività dal secondo dopoguerra, propone piatti alla carta che celebrano la tradizione toscana ed italiana in cucina: sformatino al cavolo nero con fonduta di burrata, segato di carciofi freschi con rucola e parmigiano, salumi Toscani con crostini alla milza e pecorino, insalata tiepida di calamari e polpo con puntarelle, cappelletti in brodo di cappone, maltagliati al ragù di chianina e porcini, appardella saracena sulla nana e cavolo nero, pici all’aglione, salmone in crosta di pistacchi con broccoli al vapore, fritto di costolette d’agnello e carciofi freschi, arista alla Fiorentina porchettata con agretti saltati e coniglio farcito con patatine al forno, tagliata di Scottona al porcino trifolato.
Trattoria Cesarino, via Giovan Battista Niccolini 16/r, Firenze Tel. 055 2479169 Sito Prezzi: 30-50 euro

13 Gobbi

13gobbi

La trattoria 13 Gobbi, a due passi da piazza Ognissanti a Firenze, propone un menu alla carta per il pranzo di Natale in cui spiccano la celebre porchettina della casa con i carciofi sott’olio, il prosciutto dolce con i crostini alla fiorentina e il salmone affumicato con pane tostato. Tra i primi le mezzelune alla crema di tartufo, i cappelletti in brodo di capppone e gli gnocchi al sughetto di astice e zucchine oltre ai famosi rigatoni della trattoria. Carne o pesce tra cui scegliere per i secondi: spiccano la bistecca alla fiorentina con le patate arrosto, il trancio di salmone ai tre pepi con verdure, lo scottadito d’agnello alla griglia con i carciofi fritti e per contorni carciofi al tema e fagioli all’uccelletto.
Trattoria 13 Gobbi, via del Porcellana, 9 Firenze. Tel. 055. 284015 Sito Prezzi: 50-70 euro.

Pescerosso

pescerosso

La vigilia si mangia pesce e anche il giorno di Natale da Pescerosso. Il ristorante di pesce in piazza della Repubblica propone per le festività 2015 tris di antipasti: rotolini di acciughe alla povera su letto di cipolle di Tropea all’olio nuovo di Reggello, barchetta di gamberini di fondo in tempura e filetto di gallinella al vapore su vellutata di ceci con croutons di pane al profumo di rosmarino. Il menu prosegue con tagliolino al ragù di coda di rospo con pomodorini confit e pagliata di porro; turbante di salmone in vellutata di Vermentino di Bolgheri e aneto fresco con insalatina di spinaci inglese, mousse alla mela verde e torretta di panettone artigianale alla crema di zabaione.
Pescerosso fish restaurant, piazza della Repubblica, Firenze. Tel. 055 277 6364 , Sito Prezzi: 35 euro a testa, acqua, caffè e calice di pinot grigio compreso

Osteria della Pagliazza

pagliazza

L’osteria della Pagliazza si trova al piano terra dell’hotel Brunelleschi. Propone quindi anche pacchetti pranzo di Natale-albergo per chi viene a visitare Firenze. In una torre bizantina, questo ristorante propone i piatti della tradizione: dalla zuppa di farro ai ravioli ripieni di funghi con burro salato e pecorino ed il peposo; dalla bistecca alla Fiorentina con fagioli al fiasco e patate al rosmarino, ai prodotti pregiati della norcineria Nutini quali il prosciutto bazzone ed il biroldo della Garfagnana. Inoltre, piatti vegani e carne di pollo certificata Halal per incontrare ogni preferenza alimentare. Durante il periodo delle feste, a cena, in carta figurano anche tortellini ripieni di carne in brodo di cappone e verdure, bollito misto accompagnato con verdure al vapore con salsa verde e mostarda di frutta, zampone e lenticchie, biscuit Joconde farcito alla crema di nocciola con salsa al melograno.
Osteria della Pagliazza, Hotel Brunelleschi, piazza Santa Maria Elisabetta, 3 Firenze. Tel. 055.27370 Sito Prezzi: 40-50 euro senza bevande

Decumanus

decumanus

Decumanus, caffè ristorante a due passi da piazza Duomo, propone un pranzo di Natale rivolto soprattutto ai turisti vista la vicinanza con il rinnovato museo dell’Opera del Duomo. Il menu molto classico propone voulevant di porcini e crostino toscano, bignè al salmone, cannelloni al forno dello chef, agnello con patate ghiotte al forno, dolce dello chef.
Decumanus caffè, via dei Servi 9/r Firenze. Tel. 055 906 1372 Sito Prezzi: 50 euro, bevande comprese

Harry’s bar

harrybar3

L’Harry’s bar è il luogo ideale per un pranzo di Natale all’insegna del cibo di qualità e del buon bere. Tradizionale il menu, una certezza: insalata croccante con capesante e carciofi, i cappelletti artigianali in brodo di cappone, il tradizionale filetto Rossini com pommes duchesse, l’omelette norvegese.

Harry’s bar, lungarno Vespucci, 22/r Firenze. Tel. 055 23 96 700 Sito Prezzi: 120 euro, bevande escluse

Il Palagio

ilpalagionatale

Vigilia, pranzo e cena di Natale a Firenze da mille e una notte: Il Palagio, ristorante stellato del Four Seasons di Firenze, propone i principali pasti per il 24 e il 25. Lo chef Vito Mollica ripensa i grandi classici della tradizione. La cena della Vigilia al Palagio propone: timballo di polpa di granchio con ricotta profumata al mandarino; risotto ai carciofi con brodetto di triglie; filetto di San Pietro con funghi scottati e crema di zucca; cappone farcito alle castagne con cipolline e cavolo nero; lingotto alla gianduja con croccante di nocciole e gelato al torrone di Canelin; panettone degli auguri con zabaione al Passito di Pantelleria; espresso e frivolezze natalizie. Il menu del pranzo e della cena di Natale invece: piccolo stuzzicchino natalizio; carpaccio di capesante con condimento al tartufo nero; scialatielli allo zafferano con fagioli di Rotonda e scampi; tortellini in brodo di Chianina, coriandoli di verdure ed erbe fresche; rombo scottato con crosta di olive e limone con carciofi stufati al vermentino, o preferendo filetto di vitello con fegato grasso d’oca scottato, mostarda di frutta e crema di zucca; fera al mascarpone vanigliato con gelato alla nocciola; panettone degli auguri con zabaione al Vin Santo; espresso e frivolezze natalizie.
Il Palagio, Four Seasons, Borgo Pinti, 99 Firenze. Tel. 055 26261 Sito Prezzi: 115.00 a persona per la cena della vigilia, bevande escluse. 130 a persona per pranzo e cena di Natale, bevande escluse

Winter Garden by Caino

stregisxmas
Il menu del pranzo di Natale è un mix tra tradizione e innovazione, tra sapori di una volta e piatti gourmet: ravioli di cappone in brodo affumicato e tartufo nero; sella di lepre, purea di castagne e cioccolato, sedano, rapa e gelatina di Sangiovese; semifreddo al torrone con salsa di pistacchi ed arancia candita; cioccolato, liquirizia e frutti esotici.
Winter Garden by Caino, St. Regis, piazza Ognissanti, 1, Firenze. Tel. 055 2716 3770 Sito. prezzi: 95 euro a persona, aperitivo e caffè inclusi. Vini esclusi

Alla torre de’ Rossi

torredeirossi2

Una cena della Vigilia con la splendida vista di Firenze illuminata per le feste. Alla torre de’ Rossi l’atmosfera è di sicuro incantata: merito della posizione strategica che domina l’Oltrarno. A regalare emozioni a tavola, pensa il menu che propone: sformato di cavolfiore con crudités di finocchio, salmone affumicato e salsa alle arance; garganelli saltati in salsa agli scampi prezzemolati e a seguire filetto di salmone al forno con giardiniera di verdurine al burro e timo, tortino allo yogurt con mousse di mascarpone e frutti di bosco.
Alla torre de’ Rossi, Borgo San Jacopo, 3 Firenze. Tel. 239 8711 Sito Prezzi: 50 euro a persona, bevande escluse.

Angiolino

angiolino

Nel cuore di Santo Spirito Angiolino propone un pranzo di Natale dai sapori decisi, robusti. Piatti che sono un autentico omaggio alla tradizione culinaria toscana a cominciare dal bollito. Un must sotto il periodo delle feste. In carta si trovano dalla mousse di fegatini al porto all’antipasto natalizio in cui spiccano crostino al lardo e cavolo nero e alla fiorentina, per proseguire con le tagliatelle al ragù grosso di muscolo e funghi e i tortellini in brodo di cappone. I secondi: costolette d’agnello alla panatura di mandorle, ripiene di fegato di vitello, l’ossobuco di vitella col purè e il maialino di latte al forno con cruditè di verdure, il bollito misto con mostarda di Cremona o salsa verde.
Angiolino, via Santo Spirito 36/r Firenze. Sito Tel. 055 23 98 Prezzi: 45-65 euro

Al trebbio

altrebbio

La trattoria Al trebbio propone un pranzo di Natale nel segno della tradizione. Il menu alla carta propone l’antipasto toscano con i fegatini e la sciabola con pomodorini con Cassè, i cappelletti in brodo di cappone e le crespelle alla fiorentina, i maltagliati all’anatra, l’agnello farcito ai carciofi, la tagliata di manzo al rosmarino e l’ossobuco con purè di patate.
Al trebbio, via delle Belle donne 47-49/r Firenze. Tel. 055 28 70 89 Sito Prezzi: 40-50 euro, bevande escluse

Se.Sto on Arno

sestoonarno2

Il ristorante del Se.Sto on Arno, all’ultimo piano del Westin Excelsior si presenta al pubblico delle feste con il nuovo chef Matteo Lorenzini, giovane ma già con un background stellato. Il pranzo di Natale propone: patè en croute tradizionale, gnocchi di patate di montagna, parmentier, tartufo nero pregiato, astice, castagner fumè, funghi di stagione e ribes, anatra, foie gras e polenta arrostita; come un Mont Blanc, panettone e chantilly.
Se.sto on Arno, The Westin Excelsior, piazza Ognissanti, 3 Firenze. Tel. 055 2715 2783 Sito. Prezzi: 102 euro a persona, vini non inclusi. Bambini fino a 5 anni a titolo gratuito. 50% di sconto per bambini

Villa Cora

villa_cora

A Villa Cora il menu del pranzo di Natale porta la firma dell’executive chef Alessandro Liberatore e comprende 5 portate che giocano con sapori tradizionali e all’avanguardia: l’uovo cotto a 62° con spuma di patate e tartufo Di San Miniato; consommè di carni pregiate, cappelletti di magro e lamponi; bocconcini ripieni di amatriciana, pecorino, pomodoro candito e guanciale croccante; secreto di Patanegra, lattuga brasata, crema di mais e guacamole; gelatina di arance con mandorle e ricciarelli e una sfida pandoro e panettone.
Villa Cora, viale Machiavelli, 18 Firenze. Tel. 055 228790 Sito Prezzi: 90,00 euro a persona, vino escluso. Intrattenimento con musica dal vivo; bambini da 0 a 11 anni compiuti ospiti.

I’ Giuggiolo

igiuggiolo

Un Natale alla carta da I’ Giuggiolo, con un menu che propone dalla tartare di chianina con lardo e pomodori secchi e tagliere di affettati di cinghiale con pecorino, dai tortellini in brodo di gallina ai ravioli ripieni di lardo e patate serviti con cavolo nero, fino a peposo all’imprunetina e bollito misto servito con verdure e salsa verde, bistecca alla fiorentina e tagliata di cinta senese con cavolo nero e pecorino.
I’ Giuggiolo, via Augusto Righi, 3/A-D, Firenze. Tel. 055 606240. Facebook prezzi: 30-50 euro bevande escluse.

Madame Bistrot

madamebistrotnatale

Madame Bistrot, il locale di via Pisana propone un menu di Natale a buffet in equilibrio tra tradizione e innovazione. Tra i piatti proposti si va dalla mousse di baccalà e patate con crema di barbatietole all’aglio dolce e tre piccoli crostoni (pomodorini, menta, basilico e mozzarella; formaggio caprino, fico e miele di castagno e pecorino, pesca noce, prosciutto cotto e glassa di balsamico), assortimento di salumi e sottolii artigianali, degustazione di sei varietà di formaggi con mostarde; risotto al profumo di limone e pinoli tostati, gnocchetti con zucca, robiola e nocciole tostate, ribollita e zuppa di cipolle alla toscana con pecorino, arista ai fichi secchi di Carmignano con sfoglia di patate, bocconcini di filetto di manzo al porto con verdure fritte, tagliata di manzo al porto con carciofi al tegame, scaglie di parmigiano e chicchi di melogran, baccalà al forno con cipolle caramellate e maionese all’arancia. Ampia selezione di dolci.
Madame Bistrot, via Pisana, 82/r. Tel. 055 233 6167 Sito prezzi: 40 euro a persona, compresa acqua, caffè e un flute di spumante

Via Il Prato

Cortèn

Il nuovo locale di Via Il Prato coglie al volo l’0ccasione del Natale per presentarsi con il suo pranzo. Il menu: broccoli di Natale con aglio e peperoncino e polpettine di anatra e coniglio; risotto di cappone, broccoli baresi e scaglie di polenta gratinata; carnelloni croccanti ripieni di ricotta e scamorza al ragù di manzo bruciato; stinco di maialino da latte brasato con patate lionaise e fagioli zolfini; buffet di dolci con frutta fresca e dolci della tradizione natalizia.

Cortèn, via il Prato, 4/b Firenze. Tel. 055 399 7226 Prezzi: 40 euro, bevande escluse.

 

 

Natale 2015 Firenze

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*