Torta della nonna facile, ricetta rivisitata da Mood Ginevra Antonini per Puntarella Academy

torta della nonna facile, ricetta rivisitata

ginevra mood antonini e Puntarella Rossa Academy
Torta della nonna facile, ricetta rivisitata da Mood Ginevra Antonini.
 In queste fredde giornate romane mi piace preparare quei dolci tipici della tradizione italiana. Solo a nominarli mi tornano in mente tanti ricordi di quando ero bambina e quegli odori che si diffondevano in casa quando veniva sfornata una torta della nonna o un dolce a base di frolla. E allora oggi voglio condividere con voi questa rivisitazione della torta della nonna, dolce della tradizione toscana, per realizzarla in modo più veloce e facile e presentarla in originali monoporzioni per sorprendere amici o parenti.
Al posto della frolla ho preparato un croccante crumble, che ben si presta per presentazioni in tazze, bicchieri o ciotoline, da sbriciolare e alternare ad una crema pasticcera leggera e veloce.

Torta della nonna facile

Ingredienti per il crumble
120 gr farina
60 gr burro di buona qualità
60 gr zucchero di canna
1 pizzichino sale

Preparazione

Mescolate gli ingredienti a mano in una bowl fino a ottenere una consistenza simile alla sabbia.
Se desiderate un composto più grumoso tagliate prima il burro a cubetti e congelatelo per circa 20 minuti, quindi lavoratelo nella stessa maniera di cui sopra ma più brevemente per non scaldarlo troppo e per riuscire ad avere l’effetto crumble.

crumble per dolce della nonna ricetta

Versate quindi il composto ottenuto su una placca con carta forno e cuocete in forno caldo a 165° per circa 10 minuti, quando prenderà un colore più scuro.

Ingredienti Crema Mood
750 ml latte
250 ml panna fresca
vaniglia 1 bacca
6 tuorli d’uovo
250 gr zucchero
150 gr maizena

Ingredienti per guarnire
pinoli tostati q.b.

Preparazione

Raschiate i semi dalla bacca di vaniglia dopo averla incisa per la lunghezza. Sobbollite appena il latte più panna con i semi e il baccello intero, poi spegnete il fuoco e lasciate in infusione per almeno 5 minuti. Trascorso il tempo rimuovete la bacca dalla miscela di latte.

N.B.: non usate vanillina, scorza di arancia o limone.

Nel frattempo mescolate i tuorli e lo zucchero con una frusta energicamente, dopo qualche minuto incorporate la maizena e mescolate ancora. Versate quindi a filo il latte per metà continuando a miscelare il tutto.
Infine stemperate in un pentolino il composto e lentamente aggiungete il restante latte, mescolate a fuoco dolcissimo fino a quando non si sarà rappreso, ovvero avrà fatto la prima bolla (la pellicina sopra).

N.B.: utilizzate sempre e solo pentolini con un fondo alto affinché la crema non bruci.

crema pasticcera ricetta facile

Passate il composto con una spatola da cucina, o marisa, dentro un contenitore di vetro e mettete subito sopra la pellicola a contatto, ovvero direttamente sulla crema. Lasciate freddare fuori dal frigo per circa 1 ora e poi mettete in frigo.

Prima di servire la crema montatela con la frusta per incorporare aria e renderla più leggera.

Per la composizione e presentazione della torta della nonna rivisitata: mettete la crema dentro una tazza carina creando un finto cappuccino, servendola magari anche un po’ calda, con il crumble spezzettato e i pinoli tostati sopra oppure dentro un bicchiere trasparente alternando a strati crema e crumble sbriciolato e guarnendo con i pinoli in superficie.
Potete presentarla anche accanto a delle fettine di pera adagiate su della crema di cacao leggera.

Un altro ideale abbinamento a questa crema è la marmellata di arancia, in piccola dose, che da un tocco di acidità.

torta della nonna facile ricetta veloce di Ginevra Mood Antonini

Torta della nonna facile ricetta rivisitata: ideale per merenda.

Ricetta della private chef  Mood Ginevra Antonini, chef dei corsi di cucina della Food & Wine Academy Puntarella Rossa a Roma.

chef puntarella rossa ginevra mood antonini corsi di cucina Roma Food & Wine Academy Puntarella Rossa

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*