Veggie burger da McDonald’s, da domani la svolta green per l’Expo. Ma piacerà ai vegetariani italiani?

mcdonalds veggie burger

Veggie burger da McDonald’s, da domani anche in Italia arriva la svolta green del colosso di junk food. Complice l’Expo di Milano (e la contestata sponsorizzazione da parte della multinazionale americana), McDonald’s lancia a partire da mercoledì 20 maggio, in tutti i 510 locali italiani, McVeggie, il panino vegetariano della catena.

McDonalds-burger vegetariano

McVeggie sarà inizialmente proposto all’interno della offerta ‘Expo Limited Edition‘, composta da nuove ricette ispirate ai panini di culto
di India, Canada e Argentina. Oltre al McVeggie, si potranno assaggiare il McAngus con la tipica carne di Angus, che sarà in menu per tre settimane, e il McLobster, il panino con astice canadese alla catalana. Il burger vegetariano si ispira alla ricetta indiana, a base di verdure e formaggio, accompagnato da scamorza affumicata, fette di pomodoro fresco, rucola e salsa al pesto rosso.

Un’alternativa decisamente più “salutista”, passateci il termine, per le mamme e i papà che accompagnano i loro figli nei McDonald’s nostrani. Ma il McVeggie potrà mai davvero far presa sui vegetariani nostrani? Come già lamentato dalla comunità di vegetariani californiani, dove il panino era stato introdotto tempo fa, l’interno è cotto sulle stesse griglie di tutti i panini, senza alcuna misura che possa evitare la contaminazione. Vedremo in Italia, da domani.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*