Cenone di Capodanno 2015 a Milano: i migliori ristoranti per San Silvestro

capodanno 2015 a milano chic 'n sadler

 

cenone capodanno 2015 milano

Cenone di Capodanno 2015 a Milano: i migliori ristoranti per San Silvestro. Ecco una rassegna dei locali che organizzano una cena per la sera di Capodanno, dalla trattoria più economica al ristorante più lussuoso. Il post è in continuo aggiornamento. 

Chic 'n Quick Trattoria Moderna – Conchetta

capodanno 2015 a milano chic 'n sadler

La trattoria moderna di Claudio Sadler, cucina creativa in Conchetta, propone un menu raffinato all'altezza del locale a un prezzo alto ma non inarrivabile: 85 euro.

Menu
Carpaccio di gamberi rossi con vinaigrette di frutto della passione e sedano croccante
Scaloppina di foie gras al melograno, salsa vadouvan e crumble di cioccolato amaro
Zuppetta di gallinella di mare e carciofi in crosta
Cappelletti tradizionali in brodo di cappone con “Grana Padano 27 mesi Riserva”
Cotechino “Marco d’Oggiono” con zabaione al Torcolato, purè di patate e lenticchie nere
Coscetta di faraona farcita di cardi con toma piemontese tartufata
Tartufo di mandarino
Veneziana di S. Silvestro

Prezzo: 85 euro a persona, acqua e caffè inclusi, vini esclusi. Abbinamento vini selezionati dal sommelier € 35 per persona

Chic 'n Quick Trattoria Moderna, via Ascanio Sforza 77 0289503222

 

La Scamperia

scamperia

Un capodanno all'ombra dell'Arco della Pace è offerto da La Scamperia. Il moderno locale (specializzato in pranzi, aperitivi o post-cena) in via eccezionale, per la notte del 31, organizzerà una cena con un menu tutto dedicato al pesce, in particolare agli Scampi. Il prezzo è 120 euro: un costo non eccessivo, se si pensa che tutte le portate sono accompagnate da vini e champagne in abbinamento. Su richiesta è possibile prenotare anche un menu vegetariano o di carne

Menu

aperitivo con piccole golosità di benvenuto; tartare di branzino, carpaccio di salmone marinato al caffè e aneto con crostini e composta di arance amare, piccola parmigiana di melanzane e scampi con salsa di parmigiano, tris di scampi crudi, fritti e grigliati; risotto champagne e scampi, mezzelune di pasta fresca con farcia di brancino su coulis di pomodoro fresco agli agrumi e datterini canditi; salmone in crosta di pane alle erbe fini con insalatina di arance e finocchi, timballo di lenticchie e cotechino con salsa di patate rosse al profumo di tartufo; semifreddo al bacio Perugina e panettone artigianale con salsa di lamponi. Vini in abbinamento: Prosecco Doc Extra Dry – Canella (aperitivo); Collio Doc Pinot Grigio 2013 – Paolo Rodaro (antipasti); Doc Bolgheri Vermentino 2013 "Le Pinete" 2013 – Eucaliptus (primi); Docg Vernaccia di San Gimignano 2013 – Panizzi (secondi); Docg Chianti Riserva – "Pietro Beconcini" 2010 (secondi); Moscato liquoroso – Alagna (dessert); Champagne Brut Blanc de blanc Grand Cru – Bernard Pertois (prima di mezzanotte). 

Prezzo: 120 euro vini in degustazione e champagne inclusi.

La Scamperia, via G. F. Piermarini 2, Milano, Tel. 02.84213344 Sito
 

Belli Freschi

belli freschi

Belli Freschi è il piccolo ristorante take away o fast food (nel senso che qui di solito si mangia un boccone veloce in pausa pranzo o a cena) specializzato in specialità partenopee. Qui si bada poco alla formalità e molto alla sostanza: la cena di San Silvestro, infatti, costa 70 euro. Chi avrà l'opportunità di sedere in via della Moscova 39 la sera del 31 dicembre (i posti sono pochini) constaterà il buon rapporto qualità- prezzo.

Menu

Aperitivo, prosecco e stuzzichini di benvenuto, roll di sfoglia ripieni di cotto, scamorza e pancetta; involtini di spada, arancio e finocchio, salmone affumicato e ananas, insalata russa; Primi, scialatielli allo scoglio, mezzi paccheri al pesce spada;  Secondi, gamberoni al gratin di pistacchio, branzino al sale e verdure; pastiera, sfogliatelle, babà, panettone, frutta secca; A mezzanotte cotechino e lenticchie.

Prezzo: 70 euro, acqua, caffè, una bottiglia di vino ogni tre persone, Franciacorta per brindare.

Belli Freschi, via della Moscova 39, Milano, Tel. 02 365 212 57. Sito
 

Caterina Cucina e Farina

caterina capodanno

Caterina Cucina e Farina propone una cucina tradizionale (nel menu fisso la Puglia ha un posto speciale e ogni domenica c'è un pranzo regionale diverso) che non ha timore di perdersi in contiminazioni più moderne. L'arredamento del neo- ristorante (ha aperto qualche mese fa) è sobrio ed elegante. Il prezzo – 90 euro – è alto, ma non impossibile.

Menu

Bollicine di benvenuto con finger food; Antipasti, ' Fresco di mare' tonno rosso marinato al coriandolo con tartare di ricciola al mango, julienne di totani su ciuffo di ricotta di pecora di Sardegna, spuma di lenticchie con ragù di cotechino; Primi, risotto al lime con gamberi rossi di Mazara, ravioli di burrata con carciofi croccanti e Castel Magno, sorbetto al limone con brunoise di sedano e carote; Secondi, spadellata di pesce con crostacei fagiolini e pomodori secchi, filetto di manzo alle erbe con lacrima di miele e fonduta di gorgonzola cinta di verdure di stagione; Dessert, semifreddo allo yogurt con purè di mango; Vini in degustazione, bianco Le Vaglie azienda Santa Barbara, Barbera Avvocata azienda Coppo; Brindisi, Reserve Gran Cru Brut Andre Clou.

Prezzo: 90 euro acqua, caffè, vini in degustazione e champagne inclusi.

Caterina Cucina e Farina, Via Imperia 20, Tel. 02.89501337 Sito
 

Al Fresco

al fresco capodanno

Da Al fresco, uno dei ristoranti (con giardino) più romantici di Milano, troverete un cucina regionale attenta alle materie prime, in particolare alle verdure. La location è suggestiva: il locale è un cottage, dallo stile vintage, con un'enorme veranda che affaccia sul giardino (dove d'estate si mangia all'ombra del pergolato). Il prezzo, 100 euro, non è basso, ma vale la candela.

Menu

Benvenuto, schat di grano saraceno con cicoria amara e spumante Franciacorta; Antipasto, ostrica lime e zenzero, gambero di Sanremo al mandarino di Calabria e crema di mandorla, dentice crudo marinato al sale di Cervia con radicchio all'aceto, rafano e marmellata di limone; Primi, risotto gran riserva carnaroli mantecato all'olio e.v.o. con capperi di Pantelleria, calamaretti spillo e succo di cime di rapa, agnoli farciti di cappone di Morozzo con il loro ristretto e cardi di Nizza Monferrato; Secondo, agnello di Bisalta farcito di carciofi e finocchio selvatico con tortino di Topinambur e castagna; Dessert, bacio di dama alfresco.

Prezzo: 100 euro, incluso un flute di champagne.

Al Fresco, via Savona 50, Milano, Tel. 02 495.33.630, Sito
 

Turbigo

turbigo capodanno

La cucina di Turbigo è un po' napoletana e un po' milanese. Il ristorante, dallo stile minimale, fa tanto vecchia Milano perché sorge al primo piano di una casa di ringhiera (le vetrine affacciano sul Naviglio Grande). Il prezzo è basso: 45 euro

Menu

Benvenuto, prosecco Brut – Tenuta Grimani – Roncà (VR), bon bon di calamari al nero di seppia e limone; Cena, insalata di polpo e patate, salmone affumicato, finocchi e aneto, lasagnetta ragù di cappone e funghi, baccalà in guazzetto, tagliata di manzo, insalata di carciofi e menta, torta di pere, cremoso al cioccolato e zenzero; Panettone e brindisi di mezzanotte, Spumante demi sec – Cantine Ferrari – Trento.

Prezzo: 45 euro, i vini non menzionati nel menu sono esclusi.

Turbigo, Alzaglia Naviglio Grande 8, Milano, Tel. 02 8940 0407, Sito
 
 

Carlo e Camilla in Segheria

carloEcamilla capodanno

Da Carlo e Camilla in Segheria è il locale low cost di Cracco (non esiste nessuna Camilla, l'allusione più probabile è alla Camilla d'Inghilterra). La cucina presenta molti piatti dall'eco romagnolo, talvolta rivisti in chiave esotica (con ingredienti orientali). La sera di capodanno, nell'ex segheria, la cena sarà accompagnata da musica dal vivo: suoneranno i Black botton jazz band.  Dopo la mezzanotte si apriranno le danze e il cocktail bar all night long. 

Menu

Pane al parmigiano, mortadella e invidia al Vermouth; carne cruda, chips di grano saraceno e fichi mostardati; mazzancolla cruda e cotta nella crosta di olive; Half veg tube, tagliolini di riso al prezzemolo, stracciatella, lime e tuorlo al sesamo, cappelletti di carciofo in brodo di triglia e nocciole; Costola di vitello farcita con scarola, funghi affumicati, zucca e spinaci, aceto di riso e senape; Pan del Toni, piccola pasticceria.

Prezzo: 100 euro, incluso vino, acqua e caffè. Tutti i drink post mezzanotte non sono inclusi.

Carlo e Camilla in Segheria, via G. Meda 24, Milano, Tel. 02. 837 39 63, Sito

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*