Brunch delle feste a Roma, i migliori ristoranti per il weekend (e per il 6 gennaio 2020)

Brunch delle feste a Roma. Le migliori proposte, tra novità e conferme, per il weekend e per il 6 gennaio 2020.

FLAMINIO

Mediterraneo Rome

Domenica al museo e poi tutti a fare brunch. Il museo è il Maxxi di Roma, il ristorante Mediterraneo Rome, nuova gestione (dopo essere stato guidato per due anni dalla chef Cristina Bowerman), nuovi interni, una cucina creativa e di ispirazione mediterranea, appunto, affidata allo chef Valerio di Pasquale e alla pastry chef Irene Tolomei, finalista dell’ultima edizione di “Bake Off Italia – Dolci in Forno”. Un locale spazioso, luminoso, dove rifugiarsi la domenica dopo un’abbuffata di arte. La formula brunch prevede al tavolo due primi espressi, come ad esempio risotto ai funghi e tonnarelli al ragù di mare, e un buffet in cui trovare piatti caldi, come parmigiane, pesce spada o straccetti, e poi insalate, uova e contorni vari. Per finire frutta e creazioni dolci. Questa domenica brunch  con The Jazz Russell, una formazione che affronta il repertorio del jazz tradizionale con un approccio contemporaneo.

Brunch delle feste: giovedì 26 dicembre, mercoledì 1 e lunedì 6 gennaio

Quando: domenica dalle 12,30

Costo: 25 euro

Mediterrano Rome, via Guido Reni 4A. Tel. 391 7053069 Pagina Facebook

SAN GIOVANNI

Blind Pig

Un brunch domenicale per soddisfare tutti i gusti: è quello di Blind Pig, dove non potevano mancare i cocktail da affiancare a quesadillas e insalate, club sandwich e crostini, bagel e formaggi. Tre le formule tra cui poter scegliere (al costo di 13 euro): Soft Brunch (a base di bagel al salmone, crostini al formaggio fresco con avocado, uova e formaggio, funghetti trifolati insalata mediterranea); Ciccio Brunch (Blind burger, insalata di cavolo, toast uova e bacon, funghetti trifolati, patatine fritte, selezione di formaggi); Veggie Brunch (quesadillas veg, insalata greca, crostini, caprese di bufala, funghetti trifolati, cipolla caramellata, quinoa). C’è anche un Bimbi brunch, con un menu che varia ogni domenica. E’ inoltre possibile ordinare gli snack (da 4 a 6 euro) fra nuggets di pollo, veg mix e patatine fritte. A parte i dolci del giorno (5 euro) e i drink da 4 a 8 euro a scelta fra soft drink (4), birra (5) vino calice (5), cocktail (6/8).

Quando: domenica dalle 12,30 alle 16

Costo: menu 13 euro, menu bimbi 8 euro

Blind Pig, via La Spezia 72 Roma. Tel. 06 8775 0714 Pagina Facebook

PIGNETO

Bottiglieria

In Bottiglieria al Pigneto torna il jazz brunch della domenica. Il brunch è a buffet, e potrete trovare piatti a base di ingredienti di qualità, attenti alla stagione, e molti piatti vegetariani, pasta, dolci, tutto di fattura artigianale. Da bere potrete abbinarci vini naturali. In sottofondo, una selezione di jazz music dal vivo sempre di altissima qualità. Gli altri giorni della settimana, sabato compreso, il brunch (senza musica jazz) ha un costo di 12 euro. Questa domenica concerto di Elena Paparusso, miglior compositrice per Women in Jazz Competition.

Quando: domenica dalle 12,30 alle 15 il jazz brunch, sabato solo brunch

Costo: 18 euro (acqua e caffè inclusi) domenica, sabato e nel resto della settimana 12 euro

Bottiglieria Pigneto, via del Pigneto 106/A, Roma. Tel. 06 272362 – Pagina Facebook

MARCONI

Mavi

Un brunch in stile americano da Mavi, il bistrot con affaccio sul Gazometro. La formula è un mix di buffet e menu alla carta. Trovate uova, torte, insalate, pancakes, burgers e bagels.

Quando: domenica dalle 12,30 alle 14,15 e dalle 14,15 alle 16

Costo: 20 euro (buffet + ordinazione illimitata) inclusi inclusi acqua, caffè americano e succhi di frutta

Brunch delle feste: domenica 5 e lunedì 6 gennaio. Formula brunch: buffet + pancake no limits – 23 euro [inclusi acqua, caffè americano, succhi di frutta]

Mavi, Lungotevere di Pietra Papa 201, Roma. Tel. 06.5584801 – Pagina Facebook

TESTACCIO

Ketumbar

brunch a Roma

Bio brunch e animazione per i più piccoli al Ketumbar di via Galvani, a Testaccio. Le proposte del buffet cambiano a seconda della stagionalità dei prodotti e della creatività della chef Alessia Arduini. Trovate vellutate e zuppe, cous cous, polenta taragna, frittelle, hummus, polpettone di tacchino, arista, merluzzo gratinato, focacce con i cereali, insalate, carbonara vegetariana, parmigiana alle zucchine e anche dei piatti vegan. Il tutto accompagnato da vini (anche biologici) e birre artigianali. Per i più piccoli c’è una sala dedicata con personale professionale, giocattoli e attività creative.

Brunch delle feste: lunedì 6 gennaio (costo adulti 18 euro, bambini 10)

Quando: sabato e domenica dalle 12,30 alle 16

Costo:  15 euro per adulti (sabato) /18 euro (domenica) e 10 euro per bambini (bevande escluse)

Ketumbar, via Galvani, 24 Roma. Tel. 06 57305338 – Pagina Facebook

TRASTEVERE

Jacopa Caffè

brunch roma

Jacopa Caffè propone per il brunch della domenica, piatti dolci e salati pensati anche in chiave vegetariana che variano in base alle stagioni. Il classico pane di Bonci, burro e le confetture di Jacopa (5  euro), lo Yogurt di pecora, cereali e
miele (6) e il pancakes frutta di stagione e sciroppo di acero (8). E poi due variazioni di uova, come l’uovo morbido, funghi e spuma di parmigiano (10) e le uova strapazzate con formaggio ed erba cipollina (8), dove è possibile anche aggiungere pancetta croccante. E ancora una pasta, una zuppa e un secondo e tre diverse insalate che vanno incontro a tutte le esigenze alimentari. A concludere i dolci. Da abbinarci i drink della carta di Bloody Mary (8 euro) creata ad hoc per il brunch, o uno specialty coffee.

Quando: domenica dalle 11.30 alle 14.30

Costo: a consumazione

Jacopa Caffè, via Jacopa de’ Settesoli, 7 Roma. Tel. 06 5809075. Pagina Facebook

Bakery House

bakery house eur roma

Pancakes e french toast, eggs, bagel, waffle dolci o salati e sandwich: il brunch di Bakery House è in puro stile americano. Tutti i piatti infatti vengono accompagnati da una caraffa di succo d’arancia. Potrete ordinare i classici pancakes serviti con fettine di bacon, burro, sciroppo d’acero e macedonia di frutta fresca (6,70) oppure optare per un waffle salato con funghi, radicchio, brie alla piastra e cubetti di zucca al forno (10,50). O ancora le uova: strapazzate, alla Benedict, al tegamino o in camicia (da 9 a 10,90). Ci sono anche i pancakes vegani: integrali serviti con lamponi, banane e crumble di noci, accompagnati da miele (6,70).

Brunch delle feste: da sabato 3 a lunedì 6 gennaio

Quando: sabato e domenica dalle 9,30 alle 16

Costo: menu à la carte

Bakery House, Corso Trieste 157 b/c (Piazza Istria); Via Riano, 11 (Ponte Milvio); viale America 91 (Eur) Pagina Facebook

OSTIENSE

Porto Fluviale

migliori brunch di roma

Il sabato e la domenica Porto Fluviale propone il suo brunch, con ritmi più rilassati e un buffet aperto fino alle 16. Si può spaziare tra le proposte italiane, come le lasagne, i secondi di carne e di pesce, le verdure e le insalate da comporre a proprio piacimento, la pizza. Non mancano proposte dedicate agli amanti della cucina internazionale, con l’angolo dell’American breakfast, composto da uova strapazzate, bacon, french toast e succhi. Si chiude in dolcezza con torte, cake dalla tradizione anglosassone e creme. Per i bambini un tavolo allestito con i loro piatti preferiti e animazione professionale.

Brunch delle feste: 26 dicembre e 6 gennaio 2020 (20 euro con animazione bambini durante il pranzo); 1 gennaio 2020 (25 euro – bambini 15 euro + regolare menu alla carta)

Quando: sabato e domenica dalle 12.30 alle 16

Costo: 20 euro bevande escluse (bambini – 12 euro)

Porto Fluviale, via del Porto Fluviale 22, Roma. Pagina Facebook

TRASTEVERE

Il Maritozzo Rosso

Il brunch di Maritozzo Rosso guarda alle culture gastronomiche degli altri Paesi, e propone maritozzi che di volta in volta saranno diversi: ci sarà il maritozzo alla Benedict, con uova in camicia, salmone reale e salsa olandese, in stile newyorkese come la cheesecake; Il maritozzo con aringa alla svedese; un primo sale di capra tutto italiano mischiato con uova strapazzate, cipolle, peperoni e pomodori e aromatizzate con cumino sarà il maritozzo dalla Turchia; pollo al curry con le mele in salsa tai, e anche il maritozzo impastato e fritto,  ovvero una rivisitazione del fricassè alla Tunisina. Tutti i maritozzi saranno serviti con tortilla del giorno , plumcake salato, fagioli e chorizo, insalata feta, alici e olive; pancakes con sciroppo d’acero/ brownies o cheesecake; succo d’arancia bio o caffè americano.

Brunch delle feste: 6 gennaio 2020

Quando: sabato e domenica dalle 10,30 alle 15

Costo: 25 euro

Il Maritozzo Rosso, vicolo del Cedro 26, Roma. Tel. 065817363 Pagina Facebook

Rosti

migliori brunch roma

Il brunch di Rosti, da consumare all’interno, nella veranda o nel bellissimo e ampio giardino, si compone di ricette italiane, spesso romane, che accontentano i gusti di tutti: carnivori, vegetariani, amanti della pasta o delle verdure fresche. Per i bambini, spazio al gioco nell’angolo a loro dedicato, in giardino.

Brunch delle feste: 6 gennaio 2020: 20 euro

Quando: sabato e domenica dalle 12.30 alle 16

 Costo: 20 euro bevande escluse – (bambini 10 euro)

Rosti, via Bartolomeo d’Alviano 65 Roma. Tel. 06 275 2608 Pagina Facebook

PORTUENSE

Ciclostazione Frattini

milgiori brunch roma

Più di 30 pietanze diverse, dalla pasta fresca ai dolci artigianali: il brunch di Ciclostazione Frattini è adatto alle esigenze di tutta la famiglia. C’è la pizza alla pala, l’angolo internazionale e il tavolo tutto dedicato ai bambini, con i loro piatti preferiti.  Si mangia in veranda o, se il tempo lo consente, in giardino, mentre i più piccoli possono giocare nella grande area a loro dedicata (una esterna e una interna), seguiti dagli animatori. Oltre al brunch, resta la possibilità di ordinare dalla ricca carta, che propone pizza, cucina e griglia.

Brunch delle feste: 6 gennaio 2020: 20 euro

Quando: domenica dalle 12.30 alle 15.30

Costo: 20 euro bevande escluse (bambini 12 euro)

Ciclostazione Frattini, via P. Frattini, 136/138 Roma. Tel. 06 550 3707 Pagina Facebook

TESTACCIO

Rec 23

Un buffet ricco di preparazioni dolci e salate caratterizza il brunch di Rec 23. Partiamo dalle proposte salate: insieme a quelle preparate dallo chef del ristorante, come lasagne, sformati, uova con il bacon, insalate, parmigiana di melanzane, trovate anche prodotti tipici come la treccia di Bufala Dop Regina dei Mazzoni. Veniamo ai dolci, dunque: torte da credenza, biscotteria classica italiana e anglosassone, dolci semifreddi e al cucchiaio con abbinamenti di gusto che coniugano tradizione e innovazione. Immancabili i pancakes accompagnati dallo sciroppo d’acero, da fonduta di cioccolato, panna, zabaione e marmellate. Caffè americano, succhi di frutta, acqua demineralizzata sono inclusi nel buffet. La novità di quest’anno riguarda il brunch dei bambini del sabato con un vero e proprio “show-lab” per intrattenere i bambini.

Brunch delle feste: 6 gennaio 2020

Quando: 12.30- 16 sabato e domenica

Costo: menu bimbi 12 euro (al di sotto di 1,20 metri), menu per adulti 18 euro

Rec23, piazza dell’Emporio 1, Roma. Tel. 06.87462147 Pagina Facebook

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*