La Bottega del Gusto di Roma e la difficoltà di fare impresa (e qualità)

La Bottega del Gusto di Roma e la difficoltà di fare impresa (e qualità)

La Bottega del Gusto di Roma e la difficoltà di fare impresa (e qualità). Fare ristorazione in Italia è difficile. Perché è difficile fare impresa. Ci sono infiniti oneri fiscali, adempimenti burocratici, cavilli normativi. Ci sono incertezze e ambiguità nelle leggi, che impediscono di avere certezze, che producono sanzioni, multe, spesso immeritate, spesso impossibili da evitare. Ci sono costi di gestione altissimi. E ci sono banche che invece di aiutare strozzano. E infine ci sono spesso consumatori distratti, che preferiscono posti senza né arte né parte, supermercati, boutique di plastica, omologate e senza qualità.

Per questo oggi raccogliamo l’appello che arriva da alcuni amici e vi segnaliamo questa storia, ben raccontata qui, da Eva Giovannini, giornalista televisiva qui in veste privata, e Luna Vetrani.

La Bottega del Gusto, via Tommaso Campanella 52, Roma
Pagina Facebook

About author

You might also like

Eventi Roma novembre 2017: chef Simone Cipriani da 28 Birreria Gastronomica, zuppa di pesce da Chinappi

Eventi Roma novembre 2017 (settimana 13-19). Vini, pesce, ricette regionali ed novità gastronomiche: ecco un’altra settimana romana ricca di appuntamenti drink&food della Capitale. Si comincia con lo chef di Essenziale …

Eventi 0 Comments

San Patrizio 2016 a Roma: sei indirizzi per la festa irlandese

San Patrizio 2016 a Roma. Giovedì 17 marzo tutto si tinge di verde, canti, maschere, parate e processioni per il St. Patrick’s Day (San Patrizio) la festa nazionale irlandese in onore del …

Brunch a Roma marzo 2020, i migliori ristoranti per il weekend

Brunch a Roma marzo 2020. Le migliori proposte, tra novità e conferme, per questo weekend (sabato 7 e domenica 8 marzo). OSTIENSE Marigold Uno dei pochissimi American brunch veri (e …

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply