La crisi della Galleria Alberto Sordi di Roma: dopo il ristorante chiude anche il bar

La crisi della Galleria Alberto Sordi di Roma: dopo il ristorante chiude anche il bar

La crisi della Galleria Alberto Sordi di Roma. Niente più caffè e cornetto in pausa shopping, dal 31 ottobre 2017 il Gran Caffè della Galleria, salotto di politici e turisti, chiuderà i battenti definitivamente, seguendo la scia del ristorante (chiuso a luglio).

chiude bar galleria alberto sordi

La crisi aleggia tra le passeggiate in marmo della Galleria Alberto Sordi: a luglio 2017 la società Gran Caffè in Galleria ha riconsegnato i locali dell’unico ristorante del complesso ai proprietari Immobiliare Piazza Colonna (Sorgente Group) e allo scoccare del 31 ottobre seguirà la chiusura delle due aree ristoro dal caratteristico design a navicella (firmato dall’Architetto Luca Trazzi), collocate nei corridoi della galleria e meta delle pause dagli acquisti dei turisti oltre che luogo d’incontro di scrittori, giornalisti e politici, che dovranno migrare altrove per i loro incontri. Saranno 31 i lavoratori che non serviranno più i clienti della galleria e che resteranno purtroppo senza impiego.

Galleria alberto sordi roma

Tra i commercianti regna l’insoddisfazione tra basse vendite e affitti vertiginosi: “le vendite e gli incassi sono diminuiti negli ultimi due anni”. C’è chi fa notare l’inagibilità dei bagni della galleria, chiusi da mesi per una ristrutturazione che non è mai iniziata, lasciando i clienti insoddisfatti.

galleria colonna roma

L’ex galleria Colonna ha affrontato tempi migliori: nell’ultimo anno c’è stata infatti la chiusura del negozio di borse Nannini e a maggio 2017 l’addio della Rinascente che risorgerà in via del Tritone; nel 2016 la chiusura di Zara ha lasciato spazio alla boutique Massimo Dutti (altro colosso Inditex) e precedentemente c’è stato il rischio (ormai sventato) di perdere anche la libreria Feltrinelli, che si è salvata grazie all’affitto ridotto del 25% .

Autore

Potrebbe interessarti anche

The British Corner a Roma, al Pigneto la sala da tè per imparare l’inglese

British Corner Roma Al Pigneto un angolo di vecchia Inghilterra tra ceramiche d’epoca e vasi di opalina.

Sogno Autarchico a Roma, il nuovo winebar con forno di Gianni Ruggiero

Sogno Autarchico a Roma. Tel 06/68801310 Sempre la stessa storia. E Gianni passo 5 minuti. Gianni bevo solo un bicchiere. Gianni due chiacchiere che poi devo scappare. Chi con ignara …

Caffè sospeso a Roma, al Pigneto: ombrette e caffè con la moka (gratis)

Caffè sospeso a Roma – tel. 06 8376 0933, un nuovo locale al Pigneto. A metà strada tra ‘na Cosetta e il Vigneto, Caffè sospeso, aperto da circa due mesi, …