Starbucks a Milano in piazza Duomo con palme e banani: stavolta è vero

Starbucks a Milano in piazza del Duomo, con palme e banani:  Starbucks, la multinazionale del caffè, ci ha abituato a pezzi su pezzi, con annunci, smentite, gruppi di facebook, bufale che si squagliavano in poche ore. Ma stavolta la fonte è autorevole. E la notizia clamorosa: non solo Starbucks si prepara ad arrivare in Italia, ma addirittura in piazza del Duomo a Milano, nel 2017.

Starbucks a Milano

La notizia non è neanche un’indiscrezione. Lo spiega la giornalista della Stampa Manuela Messina riporta le parole dell’assessore al Verde Pierfrancesco Maran: “Starbucks con il suo giardino darà un tocco esotico alla piazza, mentre gli alberi attualmente presenti verranno ripiantati in altre aree di Milano”.

starbucks-birre-hambuger-los-angeles

Scrive Messina: “Nell’area ovest della piazza, filari di palma e di banano per uno scenografico gioco di vegetazione di grandi foglie sempreverdi. Saranno inoltre piantati arbusti, graminacee e piante perenni con fioriture alternate durante le stagioni in varie tonalità di rosa: in primavera un tappeto di bergenia, durante l’estate i grandi fiori di ortensia in varietà Vanille Fraise e di ibisco, in autunno le infiorescenze delle canne giganti cinesi. Un tappeto di ghiaia scura infine esalterà per contrasto il sistema del verde, che sarà alimentato da un impianto di irrigazione automatica”.

Autore dell’opera, l’architetto milanese Marco Bay, che ha già realizzato i giardini dell’Hangar Bicocca.

E i caffè? Quelli saranno i soliti di Starbucks: frappuccini, Caramel macchiati e latte che non è latte…

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*