Il pollo con i peperoni perfetto: i trucchi dello chef dell’Osteria di Monteverde a Roma

pollo peperoni

Il pollo con i peperoni perfetto, con i consigli dello chef dell'Osteria di Monteverde a Roma. Il "pollo coi peperoni" fa gola a tutti, a chi può digerirlo senza problemi e a chi lo desidera ma deve farne a meno. Dalle tavole dei ristoranti fino ai fornelli di casa, il piatto, reduce dal pranzo con il sindaco Marino, è uno dei capisaldi della cucina tradizionale romana. Roberto Campitelli chef dell'Osteria di Monteverde, ci regala i suoi preziosi consigli per cucinare un pollo con i peperoni ad hoc. 

roberto osteria di monteverde

L’Osteria di Monteverde, nata nel 2010 a Roma, è il regno di Fabio Tenderini e dello chef Roberto Campitelli. Nonostante il nome, la cucina supera l’aspetto da trattoria e si basa su ottime materie prime e un guizzo di creatività. Lo chef Roberto Campitelli ci spiega come preparare un pollo con i peperoni da applauso:

1) La scelta

Si parte dalla materia prima, che deve essere lontana dal pollo da allevamento intensivo, e quindi ricercata con cura. Lo chef ci fornisce un indirizzo utile dove poter trovare un pollo di buona qualità a Roma: Artigiana Carni (in via Costantino Corvisieri 34). Un altro consiglio sulla scelta riguarda il tipo di pollo: meglio scegliere quello ruspante (lo riconoscerete dalla tonalità più gialla rispetto a quello classico).

2) I peperoni

È importante seguire i dettami della stagionalità e quindi evitare di comprare il peperone fuori stagione. Meglio aspettare e scegliere i peperoni migliori in primavera inoltrata o piena estate.

3) La cottura dei peperoni

Il segreto è cuocere i peperoni a parte e interi; meglio se a forno ben caldo e possibilmente su una teglia bucata (in modo che l'acqua in cottura cada invece di "lessare" il peperone). Una chicca per aiutare la digestione: dopo la cottura, farli raffreddare e spellarli.

4) Il sugo

Il fondo per un sugo da standing ovation va preparato con passata di pomodoro fresco, olio evo, aglio, cipolla e i peperoni (cotti a parte e sbucciati). Meglio non esagerare con il pomodoro per rendere protagonista il pollo e i peperoni.

5) La cottura del pollo

La carne va spezzata in parti uguali, in modo che il tempo di cottura sia uniforme e non ci siano cotture differenti nei vari pezzi. Il pollo va rosolato a parte in una padella ben calda in modo da eliminare il grasso in eccesso e successivamente va cotto (in tegame con coperchio) insieme alla salsa con i peperoni preparata precedentemente.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*