Under 26, 4 proposte Slow Food

Under 26, 4 proposte Slow Food

Attenzione, giovani gourmet. Se avete meno di 26 anni, siete ragazzi prodigio con un lavoro  (considerando gli standard italiani) o avete una paghetta di un certo livello, Slow Food vi offre fino al 16 maggio la possibilità di cenare in quattro ottimi ristoranti romani, che aderiscono alle 'Settimane del Gusto' (ce ne sono molti altri in giro in Lazio e oltre). Ristoranti che propongono i loro raffinati menù a prezzi appetibili, anche se non proprio proprio economici. Insomma, se trovate posto e avete a disposizione qualche pezzo da 50 (euro) e più, fatevi avanti.

 

 

Glass – 40 euro

La proposta è abbordabile, 40 euro a testa, per un menù che parte dalle ostriche, guinnes e lardo di colonnata, passando per raviolini parmigiano 60 mesi, asparagi e burro della Normandia e petto d'anatra speziato, scorzonera e pannocchiette, per chiudere con dessert a scelta. Tutto innaffiato da vini al bicchiere abbinati. Non prendono però più di 8 giovinetti alla volta, in tavoli massimo da 4.
Vicolo de Cinque 58 – 06.58335903. Sito). Sabato 14.
Dalle 15 alle 17, per chi vuole c'è anche un incontro con la chef Cristina Bowerman. Serve la prenotazione.

Settembrini – 50 euro

Con 10 euro in più, signori e signori, ecco a voi Settembrini, la nostra Puntarella d'oro. Oltre a ben 7 portate con vini in abbinamento che cambiano ogni giorno, ci sarà anche l'aperitivo con lo chet, Luigi Nastri.
Via Settembrini 25 – 06.3232617. Sito

Open Colonna – 100 euro

Ed eccoci qui, dal famoso Antonello Colonna. In genere quasi inarrivabile, per voi gourmet in erba, lo chef mette a disposizione un menu alla modica cifra di 100 euro. Ci sarà intanto un aperitivo di benvenuto con Antonello in persona. Poi, comodamente seduti in uno dei locali più chic della Capitale, potrete assaggiare cannolo di baccalà panna acida e limone candito, negativo di carbonara, ajo e ojo di mare, pernice laccata al thè verde e mirtillo. Bevendo, ovviamente, vini abbinati. E chiudendo il fiero pasto con diplomatico crema e cioccolato, caramello al sale.
Via Milano, 9A – 06.47822641. Sito

La Trota – 60 euro

Da non confondere con il forse più noto  e meno raffinato Renzo 'trota' Bossi, il ristorante La Trota si trova nella amena Rivodutri, in provincia di Rieti. In un ambiente elegante con pochi tavoli, vi propone un menù a 60 euro che parte, ovviamente con la trota (il filetto) su spremuta di erbette all'aceto di champagne. Si passa poi a fagottini arrostiti ripieni di persico affumicato su coulis di luppolo, rotolini di carpa con salsa di piselli alla menta per chiudere con sfera di cioccolato con crema chantilly e cioccolato caldo. Anche qui, lo chef vi darà il benvenuto all'aperitivo.
Via Santa Susanna, 33 – Piedicolle sud, Rivodultri (RI) – 0746.685078. Sito

Altre notizie sulla Settimana del Gusto su Dissapore

About author

You might also like

Orto sul tetto Milano, l’aperitivo glocal dell’hotel Scala

Orto sul tetto Milano. Non c’è bisogno di andare alla ricerca di antiche cascine fuori città per trovare ortaggi e piante aromatiche, a Milano l’orto è sul tetto. L’Hotel Milano …

News 0 Comments

Gli chefs blancs e il piatto perfetto

Il piatto perfetto? Ve lo insegnano i candidi e virginali cuochi di una scuola nuova di zecca, aperta in questi giorni: l''Accademia dei saperi e dei sapori'. Loro si fanno …

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply