Dove fare la spesa a Roma: le botteghe di quartiere per salvare pranzi e cene delle feste

Dove fare la spesa a Roma: le botteghe di quartiere per salvare pranzi e cene delle feste

Dove fare la spesa a Roma. Se c’è una cosa che di buono ha fatto la pandemia è stata quella di aver permesso ai romani di riscoprire le botteghe di quartiere. Quando tutto era chiuso, le botteghe sono state l’ancora di salvezza di molti che, per fortuna, dopo averle provate non ne hanno più fatto a meno, abbandonando una volta per tutte la GDO. E adesso che le feste sono arrivate, questi preziosi indirizzi continuano a essere una certezza: se da una parte c’è chi decide di mangiare al ristorante, dall’altra ci sono famiglie e gruppi di amici che preferiscono celebrare le festività a casa, cucinando. E dove comprare i migliori prodotti per pranzi e cene? Le botteghe proprio in questo periodo danno il meglio di loro sfoderando panettoni, vini, pasta fatta in casa, dolci, formaggi e salumi pronti per una serata speciale. E tra un acquisto e l’altro, si può anche approfittare per fare qualche regalo di Natale, dato che, lo sappiamo bene, i regali enogastronomici sono sempre molto apprezzati.

Ecco allora qualche indirizzo diviso per genere alimentare dove potrete acquistare.

 

PRODOTTI DI VARIO GENERE

Ercoli dal 1928

Ercoli 1928 a Trastevere Roma

Ercoli 1928 a Trastevere

Dopo le sedi di Prati e Parioli, Ercoli quest’anno ha aperto la sua terza sede a Trastevere per raggiungere un numero ancor più alto di persone. Il nuovo Ercoli è una super bottega di ben 700 mq, nei luoghi dove un tempo c’era il teatro Puff di Lando Fiorini. Specializzati in salumeria (oltre 100 nomi), formaggeria, gastronomia, prodotti ittici (ci sono anche le ostriche), a cui si aggiungono i nuovi corner come la bakery con pani e pizze, la grande caffetteria con le diverse miscele, la drogheria con le spezie, i legumi e i cereali, e la cioccolateria. Non solo bottega, ma anche ristorante e cocktail bar con cucina è a vista e piatti tradizionali dell’executive chef Andrea Di Raimo e lo chef Luigi Ubertini. Nei tre indirizzi si risolvono i piccoli pensieri per Natale, i regali più importanti e, ovviamente, la spesa. Ercoli realizza da anni la Carta dei Panettoni e dei Pandori: una selezione su carta di 14 premiate pasticcerie italiane e quasi 70 tipi di panettoni compreso il loro panettone artigianale.

Ercoli. Viale Parioli 184, Roma. Tel. 06 8080084 / Via Montello 26, Roma. Tel. 06 3720243 / Via Giggi Zanazzo 4, Roma. Tel. 06 96527412. Sito. Facebook. Instagram.

Volpetti

Volpetti Roma

Foto pagina Facebook Volpetti

Drogheria storica di quartiere dal 1973. Siamo in via Marmorata, zona Testaccio, al bancone una vasta scelta di salumi, formaggi, prodotti da forno e di pizzicheria, nonché una vasta scelta di vini. A disposizione per Natale i cesti confezionati con guanciale, pancetta, lardo, formaggi a pasta filata, zibello, tartufo bianco italiano, foie gras e caviale. In dispensa si trovano preparati come aglio, olio e peperoncino, poi l’anguilla marinata di Comacchio, cioccolata di Modica alla mandorla, olii biologici e conserve. I costi sono abbastanza elevati, ma giustificati dalla qualità. L’interno della drogheria è molto caratteristico in quanto salumi e provole sono appesi al soffitto per tutto il locale, contornati da etichette di vino sugli scaffali. L’esterno a Natale è completamente addobbato a festa con limunarie e ghirlande attirando l’attenzione di qualsiasi passante.

Volpetti. Via Marmorata 47, Roma. Tel. 375 5130898. Sito. Facebook. Instagram.

Gargani Parioli

gargani parioli

Dal lontano 1956 nel lungo banco refrigerato di 14 metri e nei sette reparti distinti, si possono trovare specialità come il salmone Ioch Fyne dalla Scozia e quello delle Orkney Islands, le alici del Cantabrico, il foie gras Rougie dalla Francia, il prosciutto iberico Cinco Jotas, il tartufo bianco d’Alba, il caviale italiano e il Prunier francese. Non poteva mancare una bella selezione di formaggi francesi accanto agli italiani e le bottarghe sia di muggine che di tonno. La famiglia Gargani punta da sempre sull’artigianale e sui prodotti biologici. Per il natale, oltre ai pandori artigianali, hanno pensato ad una selezione di gin distillati in Italia: Più Cinque, Herno e Six Raven. Per i giorni di festa si sono messi a disposizione anche per il servizio catering.

Gargani. Viale Parioli 36/B, Roma. Tel. 06 8079012. Sito. Facebook. Instagram.

 

VINO, BOLLICINE, DISTILLATI

Le Sommelier Enoteca Cinti

le sommelier enoteca cinti roma

Foto pagina Facebook Le Sommelier Enoteca Cinti

Nel cuore dell’Eur, sull’illuminatissima viale Europa, dal 1954 trovate Cinti, con i grandi classici, bottiglie più ricercate, vini e distillati provenienti da tutto il mondo. Gli interni sono in legno e il pavimento in cotto, lo stesso dal 1983 quando Massimo Cinti ha deciso di cambiare la sua precedente bottega in una delle prime enoteche al dettaglio di Roma. Lo spazio è diviso in due sale, una con vino, rosso e bianco, italiano e estero mentre la seconda, inaugurata dal figlio Stefano nel 2012, trovate bollicine italiane, Champagne e distillati. A Natale la proposta si allarga con le alici del marcantabrico, la pasta all’uovo, il riso e i dolci festivi come panettoni e biscotti delle più importanti pasticcerie artigianali italiane. Da abbinare ai cioccolati c’è il Centenario Ron 18 anni affinato con il sistema solera in piccole botti di rovere americano che una volta erano utilizzate per il Bourbon. Di colore ambrato, gusto dolce ed elegante con un aroma ricco di frutti tropicali, melassa, tabacco e rovere.

Le Sommelier. Viale Europa 21, Roma. Tel. 06 5923300. Sito. Facebook. Instagram.

Mostò

Il Moscato Filari Corti di Cascina Carussin è una chicca biodinamica prodotta dall’uva moscato bianco di Canelli. Ideale da abbinare a Natale con il panettone o il resto dell’anno con la pasticceria secca. Il colore è paglierino ed ha un profumo caratteristico, fragrante dell’uva Moscato, dal sapore dolce. Lo possiamo trovare in zona Flaminio, vicino all’Auditorium, da Mostò che rappresenta un riferimento dinamico di zona, con vini alla mescita o in bottiglia sempre in cambiamento. Un’enoteca con ispirazioni gastronomiche partenopee, come desidera il padrone di casa Ciro Borriello.

Mostò. Viale Pinturicchio 32, Roma. Tel. 392 2579616. Facebook. Instagram

Fafiuché

Fafiuché Roma

Nei vicoli del Rione Monti c’è un posto speciale per i vini accompagnati dalla cucina piemontese e pugliese. Fuori c’è qualche tavolo per sedersi a mangiare, il resto è dedicato al bancone pieno di formaggi stagionati, salse calde e fredde, crostini di pane, salumi, pasta con verdure, cous cous, affettati misti, fagioli e panzanella, o ancora formaggi con confetture. Tra i vini piemontesi di qualità spiccano quelli delle Langhe (Barolo e Barbaresco) e cantine dell’Oltrepo Pavese.

Fafiuché. Via della Madonna dei Monti 28, Roma. Tel. 06 6990968. Sito. Facebook. Instagram.

 

PASTA FRESCA (per il nostro articolo completo su pastifici e laboratori cliccate qui)

Pastificio Secondi

Al Pastificio Secondi per Natale hanno pensato a un menu a base di paste preparate con grani antichi e sperimentali come tonnarelli qualità Pierciasacchi, conchiglie qualità Mazì e sedanini qualità Khorasan. Ovviamente non possono mancare i grandi classici, cannelloni, lasagne con carne, pesce o verdure e i ravioli a base di ricotta. Da provare anche le specialità degli Assoluti, ravioli con un solo ingrediente a scelta per esempio tra cavolfiore, cipolla rossa o zucca e il 33 gr, un solo grande raviolone dal peso di 33 gr creato da Mauro Secondi per festeggiare i 33 anni di attività. La loro dispensa comprende poi salse, brodi e sughi realizzati con prodotti freschi e pronti per l’uso e pensati per accompagnare la loro pasta fresca con la minor fatica possibile (e un risultato assicurato!).

Pastificio Secondi. Via delle alzavole 47/49, Roma. Tel. 338 3305755. Sito. Facebook. Instagram

Bottega Gamberoni

La specialità per le feste di Bottega Gamberoni sono i tortellini e nei loro ripieni c’è anche il Reggiano stagionato 30 mesi di latte di Vacca Bruna. Angela e Dante Gamberoni, di Ferrara, hanno aperto la loro bottega 50 anni fa nel quartiere popolare di Tor Pignattara. La tradizione si è tramandata di generazione in generazione fino ad oggi, evolvendo Gamberoni in una bottega moderna ma dove viene fatto sempre tutto a mano secondo la tradizione. Tra le loro paste ci sono: tagliatelle, tagliolini, quadrucci, capellini da brodo, pappardelle, tonnarelli. Passando poi alle ripiene: tortellini, ravioli ricotta e spinaci, di zucca, di taleggio e radicchio, funghi porcini e pecorino stagionato in botte, ai carciofi con caciocavallo stagionato in grotta o ripiene di pesce. Bottega Gamberoni è presente anche al Mercato Trionfale al box 242 insieme a Piccola Bottega Merenda sia con la pasta fresca che i loro formaggi e conserve.

Bottega Gamberoni. Via Leonardo Bufalini 65-67, Roma. Tel. 06 2427654. Sito. Facebook. Instagram.

Casadora

Casadora a Roma

In Prati ha aperto la scorsa estate Casadora, un nuovo pastificio con cucina. All’entrata c’è un bancone di oltre tre metri con il laboratorio a vista e la cucina. La pasta fresca è fatta da Giulia e l’offerta è varia: dalle classiche e tradizionali come tagliolini, cappellacci, tonnarelli, ravioli, tortellini a proposte più internazionali, come noodles o gyoza. C’è poi un’ampia dispensa con prodotti da acquistare, tra biscotti, conserve, verdure sottolio, e circa 40 posti tra interno ed esterno in cui fermarsi a mangiare (solo a pranzo). Qualche consiglio per la pasta fresca delle festività di quest’anno? Cannelloni ripieni di baccalà, pomodori secchi, capperi e olive con salsa di pomodoro e basilico e la loro lasagna con ragù di mare.

Casadora. Via Oslavia 11, Roma. Tel. 06 97997397. Sito. Facebook. Instagram

 

PRODOTTI DA FORNO

Forno Monteforte

Forno Monteforte

La rinascita del forno (ha riaperto nel 2018) punta sulla lievitazione di tutti i suoi prodotti. Per le pizze alla pala si utilizzano mix di farine di alta qualità con lievitazione madre di 72 ore a temperatura controllata in frigorifero, un’idratazione all’85% ed una tradizionale stesura manuale e la cottura a “suolo” su pietra. Il pane è a lievitazione naturale, c’è anche quello sciapo toscano tra le venti qualità disponibili (anche “su misura” per eventuali intolleranze). Il grande banco a ferro di cavallo accoglie i clienti, connotato dalla presenza di un’antica colonna di granito risalente al 1500. Tra le tipologie di pane prodotte tutti i giorni: al grano saraceno, con farina di nocciola, integrale con olive nere e pomodorini secchi, alla curcuma e kummel, oppure fichi e granella di pistacchio, con noci o di quello all’uvetta e rosmarino. Per Natale si confezionano cesti e “non cesti” fatti con una shopper in tela da riempire con panpepato, confetture e panettoni fatti nel laboratorio interno al gusto classico e cioccolato o quelli al Pistacchio di Bronte dop da 500 e 1 kg entrambi accompagnati da una scatola rosa fatta realizzare ad hoc.

Forno Monteforte. Via del Pellegrino 129, Roma. Tel. 06. 25399550 Sito. Facebook. Instagram.

Antico Forno Roscioli

Roscioli forno

L’Antico Forno Roscioli è conosciuto da sempre per la sua pizza rossa croccante bassa, condita al punto giusto da rimanere impressa nella mente per diverso tempo. A pochi metri da Campo de’ Fiori si sfornano tutto il giorno, sempre caldi, filoni di pane, pizza ritostata, torte rustiche (ottima la treccia a sei braccia) e arancini oltre ai kit pronti per preparare le paste romane. Per Natale producono panettoni con uvetta al moscato, con fragoline e cioccolato bianco o il pandoro classico.

Antico Forno Roscioli. Via dei Chiavari 34, Roma. Tel. 06 6864045. Sito, Facebook, Instagram

Forno Conti

Alla quarta generazione di panificatori, Sergio Conti e la moglie hanno aperto a novembre 2021 il loro forno nel cuore del quartiere Esquilino. Germana De Donno, moglie e braccio destro, è un architetto che ha improntato il locale e i suoi prodotti sulla tradizione scandinava. L’ambiente è minimalista, pulito, ordinato ed elegante, al centro c’è il bancone da cui si intravede la zona forno e quella di panificazione. Conti vuole portare una ventata di novità, distaccandosi dal mondo tradizionale della panificazione romana, abbracciando ricette internazionali come quelle francesi e scandinave. A colazione si mangiano veneziane, pane e burro e marmellata di more, ma anche cardamom bun, croissant e pain au chocolat. Durante la giornata sfornano le baguette calde, il pane di segale, quello in cassetta, i pani ai cereali e quelli speciali alle noci.

Forno Conti. Via Giusti 18, Roma. Tel. 339 210 9591. Sito. Instagram.

 

FORMAGGI

Beppe e i suoi formaggi

Beppe Gioviale è stato inserito dal Financial Times nella lista delle migliori botteghe al mondo. La sua è una storia centenaria iniziata nel 1621 con sede fissa al ghetto ebraico di Roma. Un punto di appoggio per formaggi piemontesi e francesi, che si accompagnano in modo eccellente allo Champagne. Uno dei prodotti più rappresentativi è la Giallina, dal sapore inteso e determinato, fatto da latte intero e crudo ottenuto dal pascolo piemontese allo stato brado. Per le feste di Natale la bottega è fornita anche di panettoni artigianali, cotechino di maiale Bettella, Culatello di Zibello DOP di Podere Cadassa e vini. A Beppe si affianca la società Magiordomus che, dal 1997, rappresenta la nascita di uno dei primi delivery che si occupa di portare a domicilio esclusivamente i prodotti delle botteghe artigianali. Un delivery improntato alla salvaguardia dell’ambiente che, nel periodo delle feste, consegna gli ordini in notturna, proprio per abbattere le emissioni di Co2 che aumetano a dismisura proprio in queste occasioni.
Beppe e i suoi formaggi. Via di S. Maria del Pianto 9A/11, Roma. Tel. 06 68192210. Sito. Facebook. Instagram.

Bu! Prodotti di bufala da paura

bu prodotti di bufala da paura roma

Una bottega moderna (si intuisce anche dal nome gergale) che rappresenta una delle tante iniziative che l’imprenditore romano Marco Pucciotti si è giocato in un contesto storico molto delicato che stiamo tutt’oggi vivendo. Nel punto vendita dell’Appio-Tuscolano ci si impegna sulla bufala e grazie anche alla collaborazione della famiglia Barlotti, proprietaria di uno dei caseifici più apprezzati di Paestum. Un modo per unire e fortificare la strada nuova con quella vecchia, infatti al banco c’è posto anche per la mozzarella in carrozza di Fry Hard, la mozzarella e formaggi stagionati utilizzati anche per Sbanco e A Rota. In vendita anche ricotta, burro, yogurt, provola, burrate e tanti formaggi di bufala stagionati e affinati.

Bu! Prodotti di bufala da paura. Viale dei Consoli 101/103, Roma. Tel. 340 3426501. Facebook. Instagram.

La Tramontina – Caseificio dal 1952

La Tramontina Roma

Foto pagina Facebook La Tramontina

Con la treccia campana Dop e le scamorzine da 25g l’una gran parte dell’antipasto è già sistemato. I fratelli Montella mettono sui loro banchi alimentari dell’Eur e Nomentana i loro straccetti di panna di bufala, provola di bufala affumicata e ricotta fresca e la mozzarella di Tramontina. Tutto acquistabile sia in negozio che online. Il segreto della loro mozzarella? Il processo artigianale di fermentazione derivante dal siero innesto naturale (come il lievito madre per il pane).

La Tramontina. Via Nomentana 468 C, Roma. Tel. 06 8270316 / Via Galleppini 13, Roma, Tel. 06 93373495 /Viale Cesare Pavese 425, Roma. Tel. 06 8788 7884. Sito. Facebook. Instagram

 

FRUTTA E VERDURA

Brutta&Verdura

In zona Centocelle c’è la bottega di Franchino improntata sui vegetali. La ragione della sua scelta è regolata dalla naturalezza delle referenze biologiche, per dare spazio alle produzioni locali ed indipendenti, originarie di zone vicine. Bella varietà di formaggi, interessante la proposta di pasta, pomodoro e farine. Piccolo emporio del buono e del salutare che propone anche la vendita di uova fresche. Nei cesti regalo originali si trovano sushi veg, il carpaccio di Rapa rossa, zucca o cavolo rosso e la mayonese veg.

Brutta&Verdura. Piazza delle Iris 18/b, Roma. Tel. 06 25394533. Facebook

Piccola Bottega Merenda

Da Piccola Bottega Merenda, in zona Cinecittà, si trova un po’ di tutto, e non solo frutta e verdura che però meritano una menzione speciale. Giorgio e Giulia da diverso tempo ormai portano avanti una ricerca diversa, sicuramente più scrupolosa. E infatti in questa piccola bottega di nemmeno 40 mq, oltre a vendere si parla anche: di biodinamica, di agroecologia, di scambio di semi, di permacultura, con una speciale attenzione al concetto di spreco. E poi c’è spazio anche per conserve, formaggi, paste: fatevi accogliere e consigliare i migliori prodotti da comprare.

Piccola Bottega Merenda. Viale Anicio Gallo 59, Roma. Tel. 06 71510455. Facebook. Instagram

Orto dei Terzi

orti terenzi roma

In zona Monteverde c’è l’azienda di Massimo, Orti dei Terzi, dove coltiva e vende direttamente i suoi ortaggi di stagione. Per la precisione l’azienda agricola si trova a Cerveteri, mentre la bottega con rivendita diretta sta a Roma. Oltre alla verdura, anche frutta, uova biologiche e conserve di pomodoro della loro terra. Non perdetevi i consigli di Massimo sulle proprietà della sua moltitudine di vegetali coltivati con la biodinamica.

Orto dei Terenzi. Via Selvaforte 3, Roma. Tel. 339 297 6302. Sito. Facebook 

 

PESCE

Pescheria Galluzzi 

Pescheria Galluzzi Roma

La Pescheria della Famiglia Galluzzi propone pescato fresco e di qualità dal 1894, che arriva solo dal Mar Mediterraneo. La pesca e la vendita sono documentate ogni giorno anche grazie ai social, attraverso cui prendono anche gli ordini fino alle ore 12. È possibile richiedere il servizio di abbattitura per i crudi ed acquistare alcuni prodotti da barattolo in negozio, come il tonno sott’olio e le alici del Mar Cantabrico

Pescheria Galluzzi. Via Venezia 26 / Via Gregorio VII 397, Roma. Tel. 340 2799193. Sito. Facebook

Pescheria Sor Duilio

A Pietralata la pescheria di Sor Duilio ha visto dei cambiamenti dal 1982 ad oggi grazie all’ampliamento con l’Osteria. In pieno stile “dal banco al piatto” si possono scegliere pesci interi, filetti o tranci e richiedere la preparazione in guazzetto o in crosta di zucchine e patate da consumare sul posto o portare via. I prezzi di crostacei e pescato variano di giorno in giorno e sono esposti all’ingresso del locale. La consegna a domicilio è gratuita.

Pescheria Osteria Sor Duilio. Via delle Cave di Pietralata 44/46, Roma. Tel. 06 41787439. Sito. Facebook

Megliofresco Pescheria

megliofresco roma

Foto Sito Web Megliofresco

Iniziò Pierino Scarci vendendo i suoi prodotti ittici sui banchi del mercato, si continua oggi con le botteghe di Vigna Clara e Boccea. La vendita attiene solo al pescato di stagione, preferendo quello di Stintino, ed escludendo allevamenti intensivi o di provenienza dubbia. L’amore per i prodotti ittici si è trasformato nel bisogno di allargarsi con il bistro’ dove servire ostriche, tartare, spaghetti con bottarga e zuppa di pesce.

Megliofresco Pescheria. Via di Boccea 350, Roma. Tel. 06 6635411. Sito. Facebook

 

CARNE E SALUMI

Bottega Mariani

La pizzicheria storica del Flaminio è il posto giusto per la porchetta di Dino Argentati, che arriva sempre fresca il mercoledì. Lo slancio della bottega soprattutto negli ultimi tempi è data dalla voglia delle nuove generazioni di tornare ai sapori autentici della campagna, delle ricette delle nonne. In pizzicheria ci sono Roberto e Ivan Remondi con diverse esperienze nel settore (come Roscioli e Romeo). Al banco frigo c’è il Blu di montagna, Parmigiano Reggiano Vacche Rosse e Prosciutto di Pio Tosini di Langhirano Parma. Sugli scaffali i prodotti “da spesa” catalogati per regione: uova di Gargano, salse, etichette di vini e liquori e conserve. In lavagna otto tipologie di filoni lievitazione naturale (Frontoni). 

Bottega Mariani. Viale del Vignola 107-109, Roma. Tel. 06 3232641. Sito, Facebook

Aventina Carne e Bottega

Aventina Carne e Bottega Roma

Aventina – foto di Alberto Blasetti

Sul lungo viale alberato di Piramide ha aperto recentemente una bottega con cucina. Il concept di Andrea Ceccarelli ruota attorno alla corretta selezione di carni frollate e salumi slow-food. Sugli scaffali davanti al bancone ci sono i pacchi di pasta, riso, conserve e vini. Il macellaio è sempre pronto a dare il consiglio giusto per il taglio dell’arrosto e come preparare la T-bone in autonomia. La scelta degli allevatori ricade su allevamenti no OGM e piccole fattorie dove il bestiame non viene sfruttato in modo invasivo. Al banco c’è la fassona piemontese di Oberto e il coniglio grigio di Carmagnola. Si prediligono carni italiane, ad eccezione per il Sashi di origine finlandese e la Rubia Gallera della Spagna. Tra i prosciutti c’è l’Jamòn Joselito, poi la cinta senese e il capocollo Santoro.
Aventina Carne e Bottega. Via della Piramide Cestia 9, Roma. Tel. 06 66594151. Sito. Facebook. Instagram.

Cibo Giusto (bottega online)

tomei cibo giusto

Il concetto di bottega si rinnova fino a diventare impalpabile, trasferendosi sul web (anche se a breve è prevista un’apertura fisica in Via Tuscolana). Il banco virtuale di Sandro Tomei è specializzato negli stagionati, sia italiani che esteri. Tomei nella vita ha sempre fatto questo, iniziando a seguire prima le orme di suo padre che faceva il pastore a Genzano, per proseguire poi con la vendita al pubblico dei prodotti alimentari. La mortadella di Sandro si chiama Leila, in onore della Principessa di Guerre Stellari ma anche perché – spiega lui – “per me Lei è La Mortadella”, prodotta da uno degli ultimi artigiani Bolognesi rimasti che impiega soltanto parti nobili di maiali italiani, come la spalla e il dorso, ed una lunga cottura a bassa temperatura. C’è poi il Cecina Premium, un prosciutto di manzo che viene prodotto in Spagna nella zona di Astorga (Leon). La vendita è online, ma la scelta dei fornitori da parte di Tomei avviene dal vivo. Nella bottega online vende anche il cagliostro nero, un’antica ricetta coreana che prevede una particolare trasformazione dell’aglio biancoin nero.

Tomei Cibo Giusto. Tel. 351 6916330. Sito.

 

DOLCI, CAFFETTERIA, INFUSI

Castroni

Castroni è il luogo per eccellenza dove trovare il caffè in chicchi da macinare. Aromatizzato, speziato, dal gusto intenso, importato dalle piantagioni del Centro America, dell’Indonesia e dell’Africa. La bottega cotna ormai ben tredici sedi su Roma. E qui ci si puà anche far confezionare i grani di caffè miscelati in più gusti per creare l’aroma “su misura” e aiutare tutti nel tenersi svegli fino a tarda notte durante le partite a tombola. Oltre al caffè ci sono vini, olii pregiati, tè, bevande e liquori da tutto il mondo e naturalmente dolciumi di ogni genere. Uno degli store più grandi e ricchi è quello in via Ottaviano. Nei cesti natalizi ci sono Bìbulbi di zenzero al cioccolato fondente extra, pangiallo romano artigianale Castroni, scorze di limone al cioccolato, torrone Castroni e marrons glacés.

Castroni Via Ottaviano. Viale Beethoven 39/41, Roma, Tel. 06 39723279. Sito.

Delizie

delizie bottega roma

Una caratteristica bottega nel Rione Ponte, a due passi da San Pietro, dove trovare il pistacchio di Bronte, lambrusco emiliano, cioccolato di Modica, pasta artigianale sarda, cioccolato del Piemonte e confetti di Sulmona. Il pavimento è quello antico in cotto, le scaffalature in legno e contengono tantissimi prodotti. A Natale largo spazio a prodotti a base di cannella, uvetta, zenzero e cioccolato come i tartufini confezionati.

Delizie. Via dei Banchi Vecchi 33/34, Roma. Tel. 06 64003490. Sito. Facebook.

Tè e teiere

te e teiere roma

Il tè è la risposta a tutto. Un emporio specializzato nella vendita di teina ed infusi di alta qualità. A gestire questa piccola boutique a due passi da Campo dei Fiori è, fin dai suoi esordi, Alessandra Celi. Alessandra non smette mai di studiare, di aggiornarsi e perfezionarsi. Ecco perché, nel corso degli anni, frequenta corsi e master internazionali per imparare a riconoscere, degustare e preparare il tè al meglio. L’importazione del tè sfuso in foglia arriva direttamente dalla Cina, dal Giappone, dalla Korea, da Taiwan, dall’India e dall’Africa. Tra le idee regalo, oltre alle confezioni di tisana depurativa, anche accessori come filtri, teiere e box sorpresa.

Tè e Teiere. Via dei Banchi Nuovi 37, Roma, Tel. 06 6868824. Sito. Facebook.

 

[Foto copertina Forno Monteforte]

About author

You might also like

Mercato Centrale Roma, due novità: il sushi di Orient Express e il vino Selezione Boccoli

Mercato Centrale a Roma, sushi e vino. Crescono le botteghe del Mercato Centrale a Roma con due interessanti novità. Lo spazio di via Giolitti, ideato dall’imprenditore della ristorazione Umberto Montano, apre le porte al …

Kilogrammo Roma, spezie e ricercatezze (al chilo) a Montesacro

Kilogrammo Roma, spezie a Montesacro tel. 340 869 9428. C’è un infinito (e misterioso) mondo di sapori e aromi che si cela dietro alle spezie. Zenzero, curry, aneto, cumino: qualità orientali ma anche nostrane, …

Pizzette rosse a Roma, una tira l’altra: ecco dove mangiarle (e i segreti per riconoscere quelle di qualità)

Pizzette rosse a Roma. Tra tutti gli snack salati, a Roma sono le pizzette rosse a farla da padrone. Quelle fragranti e condite con abbondante sugo dolce. Da mangiare calde a …