Tipografia Alimentare Milano, bottega retrò con vini naturali e gastronomia a Gorla

Tipografia Alimentare Milano, bottega retrò con vini naturali e gastronomia a Gorla

Tipografia Alimentare Milano tel 0283537868. Ha aperto da qualche mese a Gorla, quartiere che un tempo fu paese e che mantiene una sua identità forte (da visitare l’ottimo Manna), un locale che appartiene alla new wave delle botteghe bio e naturali, in stile retrò.

tipografia alimentare milano la salaUna sala grande, con le vetrine sulla strada,  tavoli di castagno e sedie in formica colorata, del tipo di quelle che c’erano (ci saranno ancora?) nelle scuole elementari. Pareti arredate sobriamente, con qualche pianta e ciuffi di peperoncini, lampadine in sospensione e un bancone con scaffali di ferro in stile drogheria. Vicino alla cassa, una macchina per scrivere Olivetti 32, erede della 22 dal 1963. Ambiente tutto sommato piacevole, se non fosse per il sempre troppo sottovalutato inquinamento acustico. Ai tavoli coppie e famiglie con bambini.

La tipografia alimentare è un’impresa familiare, la mamma Carla De Girolamo (ex giornalista, di qui il nome tipografia) alla cassa e la figlia Martina Laura Miccione (con laurea a Pollenzo, all’Università di Scienze Gastronomiche, nella foto Carlìn Petrini in visita) all’affettatrice. In cucina, il fidanzato di Carla, Mattia Angius, che propone una cucina apparentemente semplice ma compessa (lui la chiama “brutalista“) che cambia ogni settimana, non troppo lavorata (non ci sono fornelli, solo un forno). Si possono mangiare piatti come “melanzana, cacao, rosmarino, yogurt e latticello disidratato” o “ravioli d’anatra e mirtilli”.

tipografia alimentare milano menu e prezziSi comincia dalla colazione, con croissant e torte artigianali, ma anche yogurt e miele e si prosegue per pranzo. E forse i momenti migliori per godersi la Tipografia sono proprio la colazione e l’aperitivo, per il quale c’è una carta specifica.

tipografia alimentare milano crostone

Ecco l’ottimo  crostone con mortadella e fichi (5 euro).

C’è anche un sottitolo, un po’ ambizioso, “Food Hub – Caffè – Vino“, che sottintende la voglia di diventare un luogo di incontro, tra i consumatori e i produttori, che vengono periodicamente a presentare i loro prodotti. Nella bottega, come ogni bottega che si rispetti, si possono comprare prodotti da portare via. Ci sono gli oli extravergine della Tonda, la crema di gianduja della Cascina Masueria, le confetture di Dele.bio e i caffè della torrefazione Vittoria.

tipografia alimentare milano i viniDa bere, vini naturali anche al bicchiere. Nella lavagna, oltre alla tradizionale distinzione bolle, bianchi e rossi, c’è anche un macerato, l’Opulus, chardonnay e pinot grigio della provincia di Pavia. Prezzi più che competitivi (si parte addirittura da 3 euro). Taglieri, per accompagnare i vini, a 13/15 euro.

Nota negativa per l’inserviente che spruzza Spic e Span sui tavoli, peraltro in calzini bianchi.

Tipografia Alimentare, via Dolomiti 1, Milano. Aperta dalle 8.30 alle 22. Tel 0283537868 Pagina Facebook

About author

You might also like

L’Éclair de Génie Milano, il bignè francese di Christophe Adam apre a piazzale Baracca, dopo Brera e Navigli

L’Éclair de Génie Milano, pasticceria francese*. L’Éclair de Génie con le creazioni del pasticcere Christophe Adam sbarca a Milano direttamente da Parigi. Ai due punti vendita iniziali, una boutique pâtisserie a Brera e …

Ghe Sem Borsieri Milano, grandi cocktail e nuovi dim sum all’italiana in zona Isola

Ghe Sem Borsieri Milano tel. 02 49535080. Non solo in zona Cadorna: dopo il grande apprezzamento del pubblico milanese, Ghe Sem è anche in via Borsieri, al civico 26. In pieno quartiere …

I migliori brunch di Milano ottobre 2015: dall’eleganza gourmet di Peck alla vista di Globe

I migliori brunch di Milano, sabato 24 – domenica 25 ottobre 2015