Locali per cani a Firenze, ristoranti e pub dog friendly

Locali per cani a Firenze, ristoranti e pub dog friendly

Locali per cani Firenze. Siete in giro con il vostro amico a quattro zampe ma non volete rinunciare alla cena con amici? Durante la passeggiata anche il vostro cane si è stancato e vi fa capire di aver fame? Mentre a Roma nascono negozi di cibo interamente dedicati agli animali domestici, a Firenze ha aperto da poco Dog bar, il primo locale per cani. Allora abbiamo pensato: proponiamo una mini guida per dove portare a cena il vostro cane. E abbiamo scoperto che: il ristorante Quinoa propone un menu per gli amici a quattro zampe, mentre al pub Brew dog, fedele al nome, e al James Joyce pub Fido è sempre ben accetto e anche da Johnny Bruschetta e da Crepapelle i cani hanno una ciotola d’acqua assicurata. Ecco i locali per cani a Firenze.

Albereta

Dog bar

dogbar1

Dog Bar è il primo bar per cani a Firenze. Il giardino del locale è un punto di ritrovo e di ristoro per Fido. Nato da un’idea dei titolari di Al Bar (Alessandro, Massimo, Alberto e Leo) e da Silvia Mancini che da anni si occupa di cani e del loro benessere, l’iniziativa sta avendo un grande successo. Gli ospiti a quattro zampe ricevono come benvenuto una ciotola fresca d’acqua sotto all’ombrellone. I proprietari possono abbinare pop corn per cani al parmigiano e al bacon (4 euro), una mousse di gelato (5 euro) o vari tipi di biscottini (a partire da 2 euro). Tutti prodotti made in Italy. Il bar ha anche sposato una campagna di sensibilizzazione per il problema delle deiezioni canine. Non mancano i sacchettini per la raccolta all’insegna del motto: “Raccattala sennò la pesti!” gentilmente offerti per ricordare che le buone maniere partono dal proprietario di Fido. Ogni domenica speciale postazione fotografica per scattare foto ricordo da affiggere nella bacheca del locale.

Dog Bar, viale dell’albereti, 21, Firenze. Tel. 333 3510010.

Vicolo S.Maria Maggiore

Quinoa

quinoa1

Il primo ristorante gluten free di Firenze ha anche un altro record: il menu Fido. In pratica chi si presenta a pranzo e a cena da Quinoa con il suo amico a quattro zampe può ordinare per sé e per lui. Il pasto è gratis e viene annotato sulla comanda del padrone. Il menu Fido propone polpettone di soia, carne, misto pesce e verdure, tartare (aringhe, manzo, pollo, manzo e agnello), biscotteria vegana. Un’idea del cuoco e proprietario Simone Bernacchioni che va a completare l’offerta delle scodelle con l’acqua. Per i proprietari l’abituale menu gluten free con antipasti (4-5 euro), primi (5-6 euro) e secondi (7-10 euro) che variano secondo le stagioni e hanno una buona proposta anche veg.

Quinoa, vicolo Santa Maria Maggiore, 1 Firenze. Tel. 055 290876.

Via Orsini

Crepapelle

crepapelle

Il locale giusto per chi segue una dieta vegana e ha un cane. Gli amici a quattro zampe sono i benvenuti da Crepapelle, come è scritto a chiare lettere anche sul sito ufficiale. La pagina Facebook ha come foto profilo il naso di Pixel, il cane di una delle proprietarie. Il locale è caldo e accogliente, semplice e curato e all’ingresso c’è una bella ciotola con l’acqua per Fido.  Il menu propone per i padroni panini (6.50-7 euro): dal kekab con seitan a El burrito con vegan cheese, insalate (7 euro), fritti (5 euro): fiori di zucca, vegan fish and chips, tempura di spaghetti, crocchette di patate. Crepes dolci (3.50) con vari tipi di marmellata o salate (7.50) con verdure, veg egg e seitan.

Crepapelle, via Giampaolo Orsini, 55/A Firenze. Tel. 338 5401580.

Via dei Macci

Johnny Bruschetta

johnny-bruschetta

Johnny Bruschetta ha da poco lanciato il menu estivo per combattere il grande caldo. Oltre al classico menu a base di bruschette (7.50-9.50) che sposa ingredienti a km0, provenienti dal vicino mercato di Sant’Ambrogio, ha introdotto delle novità. Le insalate (8-9 euro) propongono due classici rivisitati in chiave light: la Caesar Salad e la Tonno del Chianti (Bluff), le zuppe (6 euro) sono da consumare fredde: verde, rossa e arancio con largo uso di erbe aromatiche. Le bruschette sono dedicate ad altrettante mete delle vacanze: Follonica, Elba, Giannutri, Bibbona, San Vincenzo, con ampio ricorso al pesce a cominciare da marlin e polpo. Dessert con in testa il gelato artigianale e la macedonia (4-5 euro). Gli amici a quattro zampe sono da sempre benvenuti, Johnny ha una bulldog dolcissima, Penelope. Ai cani dei clienti assicura sempre una ciotola di acqua fresca.

Johnny Bruschetta, via dei Macci 77/R Firenze. Tel. 055 247 8326.

Via Pistoiese

Da Burde

daburde

I fratelli Andrea e Paolo Gori portano avanti una tradizione di famiglia che ormai risale a oltre un secolo fa. La trattoria Da Burde è stata fondata nel 1901. Il locale nasce come fiaschetteria e ancora oggi la cantina è il punto di forza del locale con 500 etichette di vino e champagne. Negli anni si sono aggiunte la bottega di prodotti alimentari, tutt’ora aperta, e la trattoria. Prezzi popolari e da signori, a seconda del palato e del portafoglio, per un mangiare che è davvero per tutti: antipasti (7-12 euro), primi (8-15 euro), secondi (13-20 euro). I cani ricevono sempre una ciotola di acqua fresca e una crosta di formaggio per ingannare l’attesa mentre i loro padroni mangiano.

Trattoria Da Burde, via Pistoiese, 154, Firenze. Tel.055 317206.

Lungarno Corsini

Rivalta Cafè

rivalta-cafe

Il Rivalta Cafè è conosciuto e apprezzato per una carta dei drink in costante aggiornamento grazie al talento e alla fantasia della bartender Rachele Giglioni. Ogni stagione una novità per cocktail (8-10 euro) che fanno la differenza. Il locale, vista Arno, ha una passione speciale per i cani dato che il simbolo stesso del Rivalta è un simpatico bulldog. Ecco perché capita spesso che anche alle serate a tema e durante l’intrattenimento musicale con i migliori dj si affaccino cani di diverse razze e taglie per partecipare al divertimento.

Rivalta Cafe, lungarno Corsini 12/r – 14/2, Firenze. Tel. 055 289810.

Via Faenza

Brew dog

brewdog2

Il Brew dog di via Faenza ha da poco festeggiato il secondo compleanno. Qui sono di casa due cose come il nome del locale lascia intendere subito: la buona birra, a partire da quelle artigianali (6-8 euro), e i cani. Le une e gli altri trovano sempre una calorosa accoglienza. Ogni settimana un birrificio è ospite per serate a tema. Negli ultimi mesi sono stati protagonisti i birrifici artigianali italiani e gli amici a quattro zampe c’erano ad annusare e curiosare.

Brew dog, via Faenza 21/r Firenze. Tel. 055 217035.

Lungarno Cellini

James Joyce Pub

james-joyce-pub2

Il James Joyce Pub non solo ama i cani ma sostiene spesso iniziative benefiche per raccogliere fondi in favore delle associazioni che si occupano di assistere e trovare un padrone ai randagi. Gli aperibau si svolgono ogni due-tre mesi e vedono la presenza di padroni con i loro cani e animali abbandonati alla ricerca di una nuova casa. Tra un bicchiere di birra (5-8 euro), la scelta è molto ricca e la fascia di prezzo ampia, si fa amicizia e si sostiene la causa degli animali abbandonati.

James Joyce Pub, Lungarno Cellini, 1 Firenze. Tel. 055 681 2829.

Via Vittorio Emanuele II

Giardino ArteCultura

artecultura

Il giardino dell’orticoltura d’estate diventa Giardino dell’ArteCultura e si trasforma in un colorato e divertente contenitore. Tra gli appuntamenti spesso figurano gli aperibau, dove avere informazioni per la cura e l’educazione del proprio animale domestico e sostenere raccolte fondi per aiutare i canili della zona e le associazioni di volontariato nella loro opera. In linea di principio i cani sono sempre accetti al bar allestito all’interno del giardino pubblico, basta che siano tenuti al guinzaglio. Birre a 5.50, bevande bio a 3.50, aperitivo a buffet a 9 euro per passare una serata al fresco in compagnia del proprio amico a quattro zampe.

Giardino dell’ArteCultura, via Vittorio Emanuele II, Firenze. Tel. 055 462 7276.

About author

You might also like

Easy Living a Firenze, la spiaggia sull’Arno dove si mangia tra sdraio e ombrelloni

Easy Living a Firenze, la spiaggia gestita dall’associazione Piazzart, riapre e quest’anno si può mangiare nel nuovo chalet allestito sulla sabbia. Da qualche anno, ormai, la spiaggetta sul lungarno Serristori, all’altezza …

Mangiare bio e light a Firenze, i migliori ristoranti (da La Sana Gola a Crepapelle)

Mangiare bio e light a Firenze, i migliori ristoranti in città. Gli indirizzi giusti per chi è a dieta o ha un’attenzione particolare all’alimentazione per ragioni di salute o semplicemente …

King of Salads Firenze, insalate componibili ed healthy food in San Lorenzo

King of Salads Firenze, insalate per tutti i gusti in San Lorenzo Tel. 055/3987064. Parlare di insalata quando ci si riferisce a King of Salads è generico e riduttivo. Perché in …