Supplizio a Roma, il cibo di strada firmato Dandini e D’Ettorre

supplizio di arcangelo dandini

Supplizio a Roma, la friggitoria di Arcangelo Dandini e Lorenzo D'Ettorre, apre oggi. Come vi avevamo anticipato qui, la nuova friggitoria dell'oste del noto Arcangelo di via Belli, e del suo socio e amico Lorenzo D'Ettorre, finalmente apre al pubblico. Con una inaugurazione che sarà una festa, prevista oggi a partire dalle 18, in via dei Banchi Vecchi 143. Per l'apertura vera e propria, però, dovete aspettare la prossima settimana: il locale aprirà ufficialmente mercoledì 9 Aprile, con orario 12-20. Le idee sono chiare: "Non chiamatelo street food". Supplizio è, infatti, puro e autentico cibo di strada. La tradizione è la parola d'ordine. Romana e non solo.

Supplizio prende forma nei locali di quello che era un negozio di antiquariato, ristrutturato con cura per ricreare l'atmosfera di un salotto di casa. 

Rustico e accogliente, con le sue pareti in muratura, le lampade anni '30 e il pavimento in terracotta. 

DSC_3002

Il menu richiama i sapori d'infanzia (la cosiddetta "Memoria a mozzichi", dal nome del libro di Arcangelo) e ricette quasi dimenticate. Il supplì, fissazione del Dandini fin da quando era bambino, è il vero protagonista e viene proposto nella versione bianca e rossa (3 euro). Disponibile anche la crocchetta di patata affumicata e la crema fritta con pecorino, zucchero e cannella (entrambe a due euro). 

DSC_2658

E, con la collaborazione di colleghi amici, del calibro dei fratelli Roscioli Matteo Piras, l'offerta continua. 

Troverete uovo di quaresima con pomodoro e mentuccia, polpette di allesso, pasta e patate, pizza e mortarella, "ciavatta di Giggetto" (con fettina panata e broccoletti ripassati) e pane di Lariano con burro di Echiré e alici di cetara di Pasquale Torrente. Dolci a cura di Andrea de Bellis, che propone zuppa inglese, "Vovve", graffe fritte e biscotti di Marcella. 

D'Ettorre e Dandini copia
Inutile sottolineare che nel locale di Dandini e D'Ettorre sarà tutto rigorosamente espresso. 

DSC_2983

Tutti gli ingredienti utilizzati nelle ricette proposte saranno acquistabili nel locale, assieme a una ricercata selezione di materie prime. Troverete olio extravergine d'oliva, pomodoro, riso, vino, champagne e birra artigianale. Ma questo è solo l'inizio, l'offerta aumenterà esponenzialmente e offrirà prodotti delle realtà romane di qualità. 

D'Ettorre e Dandini_esterno copia

Supplizio, via dei Banchi Vecchi 143, Roma. Pagina Facebook

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*