Nuove aperture Roma 2017, Di Iorio a Trastevere e al Pigneto apre un mega street food: le grandi manovre nella ristorazione capitolina

Nuove aperture Roma 2017, Di Iorio a Trastevere e al Pigneto apre un mega street food: le grandi manovre nella ristorazione capitolina

Nuove aperture Roma 2017, novità estive e autunnali. C’è fermento nella ristorazione romana. Progetti gastronomici, nuove aperture e traslochi preannunciano mesi estivi e autunnali pieni di novità importanti. Alcuni progetti sono già partiti, come il nuovo Trapizzino di Stefano Callegari, che affaccia su piazza Trilussa. Altri, al momento, sono solo sulla carta ma alcuni proprietari romani si stanno muovendo per realizzarli, iniziando da Massimo Innocenti già socio di Necci, Spirito e Dalodi al Pigneto. C’è poi chi apre in sordina: Giuseppe Di Iorio, gran chef del lussuoso Aroma Restaurant (una stella Michelin), ha curato l’apertura di Doppio, ristorante elegante in via Natale del Grande a Trastevere. In centro storico sono in arrivo la cucina e i cocktail di Pantaleo, mentre a Centocelle si vocifera di una pizzeria romana firmata da Mirko Rizzo di Pommidoro e Jacopo Mercurio di Mani in Pasta, in apertura a settembre. E alla tonda romana scrocchiarella lavora anche Gabriele Bonci, padron di Pizzarium e dell’omonimo panificio.

Nuove aperture Roma 2017

Pantaleo e Fratelli Andreoli in centro
Gelateria dei Gracchi – Exquisitaly

 

pantaleo

Tra le novità estive c’è la moltiplicazione di un’importante gelateria: a giorni la gelateria dei Gracchi, istituzione romana che conta al momento tre sedi, apre in via di San Pantaleo, in pieno centro a due passi da piazza Navona (ecco la lista delle migliori venti gelaterie artigianali a Roma). E proprio lì vicino a settembre arriva Pantaleo, Food-wine-Mixology. Ristorante con cucina basata su materie prime di qualità, e che gode dell’importante consulenza di Paolo Sanna del Banana Republic Cafè di Roma per la parte dedicata ai cocktail. Ad ottobre in via del Pellegrino risorgerà un’attività storica risalente agli anni ’40 e chiusa circa 40 anni fa: Fratelli Andreoli sarà una norcineria con cucina e vendita al dettaglio dei prodotti. Ad occuparsene è l’agenzia di comunicazione e consulenza Bee-Connection. C’è poi il capitolo Exquisitaly, il progetto di Rodolfo Mazzei a due passi da Piazza della Repubblica: a settembre sarà avviato il capitolo pizza, con la consulenza di Marco Lungo, che ha già seguito l’avvio di Giulietta a Testaccio.

Al Pigneto birra e street food
Santeria di Mare – Pizzeria Ercoli e Porto Fluviale

Schermata 2017-07-28 alle 15.24.04

Si allarga anche il piccolo impero di Massimo Innocenti, socio di minoranza di Necci (insieme all’omonimo nipote che possiede gran parte della società) e proprietario di Dalodi. Nei pressi di via Gentile da Mogliano è in piedi lo scheletro di un nuovo locale multipiani che ha preso il posto di una serie di vecchi garage. Secondo i rumors, non prima di un anno potrebbe nascere uno spazio polifunzionale volto alla birra e allo street food italiano di qualità. Nulla però al momento è deciso perché il progetto è all’inizio. Sempre al Pigneto prende forma la Santeria di mare che dovrebbe aprire al pubblico entro fine settembre. Un grande spazio con giardino interno figlio della vicina Santeria di Gioia Di Paolo, l’apprezzato bistrot anni Venti. C’è poi l’ex ristorante di Marco Gallotta, Primo, che ha chiuso i battenti all’inizio di luglio. Al suo posto è quasi certo che sarà aperta una pizzeria firmata dalla proprietà di Ercoli e Porto Fluviale. Rosti, che fa parte della stessa nuova famiglia, dovrebbe rimanere così come lo conosciamo.

Prati, carne pasta fresca e ceviche
Panzerotti, Beef Bazar, Zia Rilla, Qito

nuove aperture roma 2017

Anche a Prati qualcosa si muove: su via Germanico sono due i locali che potrebbero aprire entro dicembre. Una panzerotteria pugliese (con qualche prodotto tradizionale tra Taranto e Lecce), e Beef Bazar, nuovo progetto di ristorazione dove protagonista è la carne con particolare attenzione ai cocktail. Poco distante, in via Famagosta, tra le nuove aperture Roma 2017 c’è Zia Rilla locale dedicato alla pasta all’uovo fatta in casa. Il quartiere entro fine anno potrebbe ospitare anche un ristorante di cucina fusion-giapponese, ma è un progetto ancora prematuro per poterne parlare nel dettaglio. Tra i locali già avviati c’è Qito, piccolo bar con ceviche e cocktail curato dalla Laurenzi consulting.

A Ponte Milvio grandi cocktails e BBQ
Il Bagatto, Banco, The BBQ & Smoke Project

nuove aperture roma

Lavori in corso anche in zona Trionfale dove a settembre aprirà una delle terrazze più panoramiche di Roma, Il Bagatto. Andando verso Nord, nel quartiere Pinciano, nei prossimi mesi potrebbe triplicare un’insegna originale, nata a Roma nel 2015. Banco, lo street food tutto dedico a prodotti bio e packaging riciclabile, pensa ad allargarsi ancora dopo le sedi di Ostiense e Trastevere, con un occhio puntato anche verso Milano. Salendo più su, in via Ponte Milvio si affaccia un grande progetto di ristorazione: Tbsp, ovvero The BBQ & Smoke Project, del Gruppo Galli, che conta tre formule: ristorante, street food e food truck. Dietro c’è lo zampino di Cultivar Agency di Alberto Bloise, già consulente di Santo Palato. La stessa agenzia sta curando un’altra importante apertura: un cocktails bar in zona Ponte della Musica. Un locale originale, che si preannuncia come un’importante apertura per coloro che amano bere bene e che cercano respiro dai tanti locali che affollano la zona.

Trapizzino diventa caffè. Di Iorio a Trastevere
Doppio – Gigi Nastri – Niko Romito

nuove aperture roma

A piazza Trilussa è fresco di apertura Trapizzino Cafè. Il nuovo locale di Callegari ospita la famosa tasca di pane ripiena, accompagnata da vini regionali e una caffetteria. Come detto, sempre a Trastevere l’ultima importante novità è l’insegna firmata dallo chef stellato Di Iorio, che ne ha curato la consulenza. Un ristorante elegante (ma non a prezzi stellati) che punta a piatti regionali con prodotti del territorio laziale. Si chiama Doppio. Ma quella di Di Iorio potrebbe non essere l’unica novità in campo stellato. Negli ambienti della ristorazione capitolina si mormora di novità in casa dello chef stellato Gigi Nastri, reduce dei grandi successi a Parigi e attualmente in cucina a Stazione di Posta e Eit all’Hotel Rex. Rimanendo ai piani alti della ristorazione capitolina, continuano i lavori a Piazza Verdi del nuovo ristorante dello chef Niko Romito. Dopo l’esperienza all’interno di Eataly a Ostiense durata due anni, Spazio si trasferirà nel quartiere Parioli a Roma. Stesso format, stessa filosofia, con i giovani cuochi della Niko Romito Formazione che si alterneranno in cucina. Un ristorante-laboratorio gastronomico che proporrà una cucina italiana moderna e accessibile.

Rumors al Mercato Centrale
Liberati, Pizzeria Seu

nuove aperture roma

Altre novità potrebbero riguardare il Mercato centrale di Roma Termini. Anche lì, viene riferito da chi lo spazio lo conosce bene, potrebbero esserci delle fuoriuscite. A lasciare è il guru della carne, Roberto Liberati e forse la famiglia Galluzzi a capo della bottega-pescheria. Anche in questo caso non arrivano conferme della proprietà ma i rumors sono insistenti.
Altro ospite del Mercato è il giovane Pier Daniele Seu, che punta a un progetto tutto suo. Non è una novità infatti che il giovane pizzaiolo romano sia a lavoro per aprire un locale tutto suo (Pizzeria Seu). Come anticipato a giugno, in zona Appia, invece, lavora a una nuova apertura – tutta incentrata sul bere – un giovane della scena gastronomica capitolina, Marco Pucciotti, già socio di Sbanco (con Stefano Callegari), di Epiro (insieme ad Alessandra Viscardi), Santo Palato (con la chef Sarah Cicolini) e altri locali capitolini del VII Municipio.

L’Emporio di Emma e il sushi di Wasabi
Greg a Tivoli – Sicilia e Duci – Carrè a Torino

nuove aperture roma
Nel frattempo, a Balduina è nato Wasabi, ristorante giapponese votato al sushi. Mentre in pieno centro, circa due mesi fa, la proprietà di Emma ha aperto un nuovo spazio. Due porte più in la rispetto la pizzeria di Francesco Roscino, in via Monte della Farina, è nato un emporio-enoteca. A Tivoli, invece, ha inaugurato Greg Ristorante. Dietro al progetto c’è Mauro Mattucci di Ape50, sempre a Tivoli, e i fratelli Piccone, imprenditori edili. Tornando a Trastevere, sul viale omonimo sono in corso i lavori per la riapertura di Sicilia e Duci di cui si occupa l’architetto Francesco Zarbano. Le Carré Français per i prossimi mesi, invece, guarda a Torino. Ma non c’è ancora un vero e proprio progetto.

Cielo a Fiumicino

nuove aperture roma 2017

Tra le nuove aperture Roma 2017, una riguarda il litorale romano. A Fiumicino ha aperto da pochissimo Cielo, un bistrot a 360 gradi, aperto dalla mattina a tarda notte. Un locale cosiddetto “all day long”. Lo spazio è molto grande, con cucina a vista e bancone. Lo spazio dall’aspetto contemporaneo è ben curato e ricalca i locali post industriali, con legno, ferro e vetri. Cielo si propone come ristorante, cocktail bar e caffetteria. Si trova in via Torre Clementina 152.

Bestie Intere – Mazzo – Retrobottega – Trippa
Sottobanco a Cinecittà
bestie intere

Due eccellenze romane e una milanese si incontrano nella Capitale per un nuovo originale progetto. I ragazzi di Mazzo, Retrobottega e Trippa hanno lanciato Bestie Intere. Prima serata dedicata alla cucina della carne è fissata per il 10 agosto (con una cena in via della Stelletta 4) e non è escluso che la collaborazione vada avanti anche per i prossimi mesi. A Cinecittà, infine, ha aperto in viale Tito Labieno Sottobanco, ristorante e cocktail bar.

Nuove aperture Roma 2017, novità estive e autunnali.

Autore

Potrebbe interessarti anche

Brusco Lo Strabuono Roma, bruschette alla Bismark e cacio e pepe nel nuovo street food di Trastevere

Brusco Lo Strabuono Roma, Trastevere. Tel. 065803706 Cosa succede se in un piccolo locale in vicolo del Cinque, la viuzza che aggancia piazza Trilussa al resto del quartiere di Trastevere, metti insieme un architetto, un ingegnere e …

Farmers a Roma, la ‘Sosteria Agricola’ apre alla stazione Tiburtina

Farmers a Roma, la 'Sosteria Agricola' apre alla stazione Tiburtina. Nella scia dellle nuove aperture a Roma (maggio 2015) inaugura domani, mercoledì 13 maggio: Farmers Sosteria Agricola, moderna osteria a Km0 per accompagnare i …

Eventi 1Comments

Galbi Roma, il Korean Bbq restaurant celebra il kimchi, piatto tipico della Corea

Galbi Roma. Ha aperto da poco il primo ristorante di barbecue coreano che utilizza solo carbone di legno di quercia per le sue preparazioni. Dal 2 al 7 dicembre, il Korean Bbq restaurant nei …