Vinòforum 2017 Roma, dieci giorni con vino e cibo, temporary restaurant e degustazioni in zona Farnesina

Vinòforum 2017 Roma, dieci giorni con vino e cibo, temporary restaurant e degustazioni in zona Farnesina

Vinòforum 2017 Roma, lo spazio del gusto, 3-12 giugno 2017. Dieci giorni di degustazioni, cene esclusive, cooking show, laboratori, lezioni didattiche e molto altro: è l’edizione n. 14 di Vinòforum – Lo spazio del gusto, in scena a Roma, zona Farnesina, ogni sera dalle 19 e fino alle 24. Ecco qualche numero di questa manifestazione che coniuga il food & wine: 500 cantine, 2500 etichette in degustazione, 40 ristoranti, 60 grandi chef, 20 maestri pizzaioli, oltre 120 ricette fusion, carne, pesce, pizza, fritti, 20 cene esclusive, 20 laboratori guidati da produttori, enologi, esperti.

vinoforum 2017 roma

Temporary Restaurant. Dal fusion alla carne, passando per il pesce o per la pizza: i piatti dei grandi chef saranno presenti al Vinòforum nei Temporary Restaurant allestiti nel corso della manifestazione. Ognuno proporrà tre differenti portate, per un totale, nei 10 giorni di manifestazione, di circa 120 ricette. Infinite le possibilità di abbinamento con le oltre 2.500 etichette di vino in degustazione: un’occasione per sperimentare accostamenti inediti. E se nel weekend appena passato si sono alternati Delì e Osteria 140 da Roma, o La Masardona da Napoli (solo per citarne alcuni), ecco cosa prevede il ricco programma food della manifestazione: domenica 4 e lunedì 5 giugno: da Roma Sapori dal mondo, Delì, L’Arcangelo; da napoli 1947 Pizza Fritta e Le Parule; e poi Meraviglie in pasta da Zagarolo, Osteria del vecchio orologio da Viterbo e Qqucina qui da Catania. Da martedì 6 a mercoledì 7 giugno: Tiki Maki, Taki, Il Collegio (Roma); Gli scacchi (Caserta Vecchia); Grotto pizzeria Castello (Caggiano); La bandiera (Pescara); Il contadino (Caianello); Red Fish (Ostia). Giovedì 8 e venerdì 9 giugno: Kisaki Ramen, Yugo (Roma); Il fritto di P&G Torrente (Cetara); 10 (Napoli); Osteria del Leone (Siena); Cagini (Palermo); Le due torri (Presenzano); Il bavaglino (Terrasini). Infine da sabato 10 a lunedì 12 giugno: Smor, Pizzeria Sanchi dal 1969, Osteria Fernanda, Dorsia e Il bacocco (Roma), Al Fusion (Terni); Antica Moka (Modena); Il bavaglio (Terrasni).

vinoforum 2017 roma

The night dinner. Dieci grandi nomi della cucina: ognuno di loro firmerà per Vinòforum una cena  con posti limitati e disponibili solo su prenotazione. Menu ad alto tasso gourmet ma non solo: ogni chef sceglierà infatti lo skyline di una città e le musiche che ispireranno e accompagneranno le sue preparazioni. In abbinamento, vini e cocktail studiati e preparati da barman professionisti. Cosa dovete aspettarvi nei prossimi giorni? Lunedì 5 giugno, dietro i fornelli, troverete Stefano Ciotti del Nostrano di Pesaro; martedì 6 ci sarà Salvatore Bianco de Il Comandante Restaurant di Napoli, che a fine cena dividerà il palco con Stefano Fanticelli per una degustazione guidata di sigari e distillati. Mercoledì 7 è la volta di Roy Caceres del Metamorfosi di Roma; giovedì 8 Caterina Ceraudo de Il Dattilo di Crotone; venerdì 9 in cucina Cristiano Tomei dell’Imbuto di Lucca; sabato 10, seconda serata in “rosa” con Alba Estevez Ruiz del Marzapane di Roma; domenica 11, Eiji Yamamoto del Sushisen di Roma; lunedì 12 gran chiusura affidata all’estro di Francesco Apreda dell’Imago di Roma. In abbinamento, solo per citare alcune delle aziende protagoniste, le etichette di Champagne J. H. Quenardel, i vini firmati Contratto, Opera e quelli della Famiglia Cotarella.

vinoforum 2017 roma

Degustazioni guidate. Non potevano mancare in un appuntamento dedicato al vino le degustazioni guidate con i produttori. Ecco il programma: 5 giugno: Verticale di Stillato Principe Pallavicini. / La grappa Nonino: il più importante distillato italiano nella sua migliore interpretazione; 6 giugno: Verticale di Pinot Nero Barthenau Vigna Sant’Urbano; 7 giugno: Il Titolo di Elena Fucci; 8 giugno: Degustazione di Champagne; 9 giugno: Il Fiano, l’autoctono bianco dall’eterna giovinezza; 10 giugno: Alla scoperta delle migliori bollicine italiane; 11 giugno: I vini del Sole, tutto il calore del Primitivo di Manduria; 12 giugno: Marchesi di Barolo.

vinoforum 2017 roma

Orario: dalle 19 alle 24 (fino all’1 venerdì e sabato)

Costo: biglietto di ingresso 16 euro comprensivo di calice e carnet da 10 degustazioni di vino. Cene con posti limitati e prenotazione obbligatoria su www.vinoforum.it

Vinòforum Lo spazio del gusto, 3-12 giugno 2017, Lungotevere Maresciallo Diaz (zona Farnesina), Roma. Sito – Pagina Facebook

Autore

Potrebbe interessarti anche

Casatiello napoletano a Roma, i cinque forni migliori per Pasqua 2016

Casatiello napoletano a Roma, Pasqua 2016. Ricoperto di una costa dorata e croccante, soffice all’interno, profumato e invitante. Il suo impasto è color giallo zafferano ed è così saporito da …

La Baia, mangiare bene a Fregene

Nell’elegante e tranquilla veranda della Baia, attovagliati davanti a un gran crudo di mare e a una spigola, tra gli avventori del weekend primaverile è tutto un accapigliarsi su Camusso …

Eventi Roma novembre 2015: oggi polpette di bollito al Grappolo d’Oro, gelato al Mezcal da Litro

Eventi Roma novembre 2015: oggi, giovedì 26 novembre, polpette di bollito al Grappolo d’Oro per una cena Slow Food, gelato al Mezcal da Litro e cocktail “Messico e Nuvole” con Pino …