Cena itinerante Faenza 2017, un weekend tra arte e cucine estemporanee nel cuore della Romagna

Cena itinerante Faenza 2017, un weekend tra arte e cucine estemporanee nel cuore della Romagna

Cena itinerante Faenza 2017. A un’oretta di macchina da Bologna un weekend tra arte e ben 56 cucine estemporanee: è la “Cena itinerante“, che anche quest’anno – da venerdì 19 a domenica 21 maggio – si snoderà tra case e giardini privati di Faenza, laboratori, studi di architettura, negozi e piazze, che ospiteranno eventi in cui gastronomia e iniziative artistiche si intrecceranno in performance originali.

cena itinerante faenza 2017_2

In un centro storico completamente pedonalizzato, ristoranti, cantine e birrifici vedranno protagonista uno chef diverso proveniente dalla regione. Quindi armatevi della cartina scaricabile dal sito internet di Distretto A Faenza Art District (tra gli organizzatori) e andate alla ricerca della vostra serata preferita.

cena itinerante faenza 2017_3

Venerdì 19 dalle 19,30, ad esempio, potrete sostare da Osteria dei Frati, La Campanara, Lowe, Bellini e Quinto Quarto, e non mancheranno gli irrinunciabili creatori di Postrivoro, i Senegal Boys e il pasticcere Sebastiano Caridi, i birrifici e alcune delle cantine romagnole più interessanti della regione. In ogni tappa un piatto della tradizione o una nuova ricetta da scoprire, da accompagnare con vino o birra, e un’installazione artistica, un concerto, una performance a reinventare lo spazio. Sabato 20, a partire dalle 18,30, potrete conoscere da vicino due dei giovani cuochi che stanno  rivoluzionando la cucina italiana, Gianluca Gorini e Nikita Sergeev che commenteranno i loro ritratti ripresi dal libro “Giovani e audaci” insieme agli autori Paolo Vizzari, Stefano Cavallitto e Alessandro Lamacchia. La serata proseguirà con i laboratori, la Notte dei Musei e spazi dedicati al cibo di strada che ospiteranno, fra gli altri, Cinemadivino FoodTruck, Beer Ambulance, Roulotte l’Acciuga. La chiusura di domenica 21 è affidata alla colazione della storica pasticceria Fiorentini, che si trasferirà, dalle 9 alle 13 alla Lucero’s house, insieme a una mini mostra di foto osé V.M.18. La mattinata proseguirà con la musica dai giovanissimi allievi della scuola di musica e con visite guidate ad atelier, musei e studi di architettura, visitabili in esclusiva per l’occasione.

cena itinerante faenza 2017_4

Cena itinerante Faenza, 19-21 maggio 2017. Sito

Autore

Potrebbe interessarti anche

Siamo spiacenti, non sono stati trovati articoli.