I migliori wine bar di Roma, le nostre enoteche con cucina preferite

I migliori wine bar di Roma, le nostre enoteche con cucina preferite

I migliori wine bar di Roma, le nostre 16 enoteche con cucina preferite, edizione 2017. E’ arrivato il momento di aggiornare la nostra lista, perché novità di valore avanzano e bisogna fare il punto: anche perché, diciamocelo, a volte è preferibile un ottimo wine bar a un buon ristorante. E allora ecco, tra conferme (Fafiuché, Litro, Mostò) e novità (Brylla, Petrilleria), con una pattuglia di ottimi locali da tenere a mente. Ma proviamo a fare un elenco ragionato.

I migliori wine bar di Roma

Mostò – Flaminio

mostò vetrinaNon fatevi spaventare da un’apparenza un po’ fredda. Mostò (aperta nel 2015) ha un cuore caldo, un mosto che fermenta lentamente e ti avvolge, con la gentile competenza di Ciro Borriello, già Acquolina. Si beve benissimo, anche naturale, e si mangia altrettanto bene. Non solo salumi e formaggi, ma ottime tartare e salsicce artigianali, ma anche piatti caldi, che completano l’opera.

Mostò Roma, viale Pinturicchio 32, Roma. Tel. 392 257 9616

Vini: 8
Cucina: 8
Ambiente: 6/7
Atmosfera: 6,5
Servizio: 8

Brylla – Quartiere Trieste

brylla-roma-interni3Brylla è un wine bar moderno (aperto nel 2016) e con un’idea vincente: il Coravin. Nome ostico per un principio semplice: grazie a uno strano aggeggio, le bottiglie si aprono e si conservano. La conseguenza è straordinaria: non ci sono, come di consueto, 3 o 4 vini al bicchiere, bensì tutti. Cioè centinaia di bottiglie, dal più umile a uno Chateau Lafitte possono essere degustate, in versione assaggio, bicchiere, mezza bottiglia o bottiglia. Completa il tutto la competenza della sommelier e proprietaria Marcella Capaldo, e una cucina più che discreta (ma si può migliorare).

Brylla, via Chiana 77, Roma.  Tel 06 8535 5669

Vini: 7,5
Cucina: 6,5
Ambiente: 8
Atmosfera: 7,5
Servizio: 7,5

Fafiuché – Monti

I migliori wine bar di Roma Fafiuché

Fafiuchè è un rifugio, un approdo, un riparo dalle intemperie della vita (e di Roma). In una stradina del Rione Monti, è un’enoteca con una doppia anima, che deriva dalle origini della coppia di proprietari: piemontese e pugliese.  Vini piemontesi di grande qualità e qualche buon piatto, come il brasato e il tagliere di salumi e formaggi accompagnati da confetture. Se siete fortunati potrete accaparrarvi i (pochi) tavolini all’esterno.

Fafiuché, via della Madonna dei Monti 28, tel 06 699 0968

Vini: 8
Cucina: 7
Ambiente: 7
Atmosfera: 8
Servizio: 8

Litro – Monteverde

litro roma festa compleanno

Litro, si sa, ci piace (è stata anche Puntarella d’Oro). Ha molti pregi e pochi difetti: una location, come si dice, molto bella, con un bello spazio esterno. Una gestione appassionata e competente. Una lista di vini naturali che ha pochi eguali. Una qualità nella materia prima che raramente si trova in giro. I prezzi, talvolta, si sostituiscono ai solfiti come causa di emicrania, ma ne vale la pena. A dicembre ha festeggiato il suo terzo compleanno.

Vineria Litro, via Fratelli Bonnet 5, Roma. Aperto dalla colazione al dopocena. Tel 06 4544 7639

Vini: 8
Cucina: 8
Ambiente: 8
Atmosfera: 7,5
Servizio: 8

Sogno Autarchico – Prati

sogno-autarchicoVicino di casa del Sorpasso, ha una forma interna non felicissima. Un bancone e pochi tavolini un po’ stretti e una saletta posteriore. Eppure Sogno Autarchico tiene un posto prezioso nella nostra classifica, grazie a Gianni Ruggiero, già sommelier del Simposio. Clientela fissa e affezionata, di età variegata.

Sogno Autarchico, via Properzio 32, Roma. Tel. 06/68801310

Vini: 7
Cucina: 7
Ambiente: 6,5
Atmosfera: 7
Servizio: 8

Sorì – San Lorenzo

insta sorì

Piccola e accogliente, un’oasi a San Lorenzo, dove la qualità è sommersa da un’orda di localini fast food per studenti fuori sede e giovanotti non sempre rassicuranti. Il Sorì sa il fatto suo in fatto di vini, ma anche di cucina: tra gli altri piatti si possono trovare un buon polpo alla Gallega (15 euro) o il crostone al lardo di patanegra o tartare di manzo o la guancia di cinghiale.  

Il Sorì, via dei Volsci 51, Roma. Tel. 393/4318681

Vini: 8
Cucina: 8
Ambiente: 7
Atmosfera: 8
Servizio: 8

Vigneto – Pigneto

vigneto pigneto roma mosaicoCosa ci piace del Vigneto? Innanzitutto la passione dei ragazzi dietro il bancone (ma non solo). L’enoteca Vigneto è gestita da Vincenzo, Cecilia e Antonella. Tutti e tre amici da anni e abitanti del quartiere. Il locale si fa notare grazie alle vetrate e alle pareti bianche e turchese. Splendida la parete all’ingresso, le sedie bianche e il divanetto di pelle nell’area pianoforte. La cantina rappresenta tutte le regioni di Italia, con almeno due vini per ogni regione e accontenta tutte le fasce di pubblico e portafogli. Rappresentati anche i vini francesi con alcuni champagne, e vini della Borgogna. Nel menu, pappa al pomodoro (5 euro), vellutata di zucca e zenzero (5), terrina con caciocavallo e speck (5), tiella di Gaeta (da 4 a 5) Ci sono i taglieri (6 il piccolo e 11 il grande): tra i salumi la soppressata di Gioi e il prosciutto di maiale nero reatino; i formaggi li fornisce Dol di Centocelle. 

Vigneto, piazza dei Condottieri 26/27. Tel. 06 2171 0136. 

Vini: 7,5
Cucina: 7
Ambiente: 7,5
Atmosfera: 7
Servizio: 7

Petrilleria – Salario

i migliori wine bar di Roma Petrilleria

L’idea è semplice e sta riscuotendo sempre più fortuna: un locale non molto ampio (aperto nel 2016), con al centro un tavolone sociale di 7 metri, intorno al quale bere vino e mangiare qualche buon salume e formaggio. Il nome sembra spagnolo, ma è una variante di uno dei proprietari, il parmense Luca Petrillo. Straordinario il “pancettone“, ma notevoli anche il prosciutto Sant’Ilario e il parmigiano Razza Bruna. Grande ricerca per la selezione dei vini.

Petrilleria, via Metauro 55, tel 06 83516131

Vini: 7
Cucina: 7
Ambiente: 7
Atmosfera: 6,5
Servizio: 6,5

Remigio Champagne e Vino – Appio

i migliori wine bar di roma remigio

Remigio, che prende il nome dalla cattedrale Saint-Rémi nella regione Champagne-Ardenne, è un gioiellino tra la Tuscolana e l’Appia. La selezione di champagne e spumanti è varia, ma sono presenti nel menu anche molte etichette di vini fermi. Per accompagnare, prendete la tartare al coltello, una delle migliori in circolazione. Grande qualità nei piatti d’accompagno: crostini, pastrami, baccalà e dintorni. Tra i soci c’è Fabrizio Pagliardi, della Barrique di Monti. Dal primo dicembre 2016 è aperto anche a pranzo.

Remigio, via Santa Maria Ausiliatrice 15, Roma. Tel 06/789228

Vini: 7,5
Cucina: 7,5
Ambiente: 7
Atmosfera: 7
Servizio: 7

Barrique – Monti

barrique 2

Ed eccola qui la Barrique. Locale che ha già qualche annetto alle spalle e che resta una sicurezza. Entri e puoi mangiare tranquillamente da solo, ai tavoli di legno, dando un’occhiata agli scaffali con le molte bottiglie di vino. Ottima l’offerta dei vini, tra i quali molte etichette naturaliDi rilievo anche l’offerta al bicchiere, che affianca etichette più economiche ad altre di grande qualità. La cucina offre pochi piatti, ma sempre gustosi. 

La Barrique, via del Boschetto 41/b, Roma. Tel 06/47825953

Vini: 8
Cucina: 7
Ambiente: 7
Atmosfera: 7
Servizio: 7

Goccetto – Centro storico

il goccetto

Il wine bar è concetto moderno, ma solo nell’etimologia. Perché annegarci dentro, che sia fiaschetteria o enoteca o vineria, è desiderio antico. Il Goccetto di Sergio è un’istituzione, una delle prime enoteche cittadine, luogo di culto per romani anche attempati e turisti gourmet, che si assiepano dietro il bancone aspettando un meraviglioso piatto di formaggi e salumi da innaffiare come si conviene.  Intimo e accogliente, il Goccetto è un buon mix tra un’enoteca ricercata (con le sue 800 etichette) e un bacaro in stile veneziano: non poteva mancare tra i migliori wine bar di Roma. Passeggiando su via dei Banchi Vecchi, si scorge ancora l’insegna di una volta, che recita “Vino e Olio”. Clientela eterogenea, molti gli stranieri.  

Il Goccetto, via dei Banchi Vecchi 14, Roma. Tel 06/6864268

Vini: 7,5
Cucina: 7
Ambiente: 7
Atmosfera: 8
Servizio: 6,5

Bibenda Wine concept – Celio

bibendaUn posto dove non solo si può bere dell’ottimo vino (molte le etichette naturali), ma si può anche partecipare a corsi ed eventi legati al mondo del vino. Perché la proprietaria, Grazia Trischitta collabora con l’Ais, l’associazione italiana sommelier. Non è tra i nostri preferiti per l’atmosfera, ma merita una pausa.

Bibenda, via Capo d’Africa 21, Roma. Tel. 06/77206673

Vini: 7,5
Cucina: 6,5
Ambiente:  6,5
Atmosfera: 6
Servizio: 6,5

Al Vino al Vino – Monti

Al vino al vino i migliori wine bar di roma

Non sempre l’atmosfera sprizza entusiasmo e allegria, ma è anche il bello di questa enoteca di via dei Serpenti. Il patron, Giacomo, è un signore di poche parole, che guarda partite nella televisioncina all’ingresso e si occupa dei taglieri. Nota dolente: da mangiare solo taglieri di salumi e formaggi e una parmigiana molto sugosa. L’ideale è prendere un bicchiere e ciondolare fuori dalla porta, guardando il passaggio su via dei Serpenti. Ottime offerta di bollicine.

Al vino al vino, via dei Serpenti 19, Roma. Tel 06/485803

Vini: 7
Cucina: 6
Ambiente: 6,5
Atmosfera: 7
Servizio: 7

Trimani Wine Bar – Fiume

eventi roma aprile 2016

Nato proprio di fianco alla storica enoteca, ormai Trimani Wine Bar ha appena spento 25 candeline. Età rispettabile che lo rende ormai uno dei wine bar classici di Roma. Elegante, sobrio e un po’ formale, offre un ambiente intimo e cucina di qualità. Piatto storico: il crostino con il lardo di Silvio Brarda e mozzarella. Ma anche carpacci, mozzarella di bufala e molto altro. Si sta seduti niente sgabelli al bancone.

Trimani, via Cernaia 37, Roma. Tel. 06/4469630

Vini: 7
Cucina: 7,5
Ambiente: 7
Atmosfera: 6,5
Servizio: 7

Uve e Forme – Piazza Bologna
 uve e forme

Un’enoteca che con il tempo è diventata un vero ristorante, piccolo, raffinato e intimo.  Tra i primi tagliolini alla gricia con fonduta di pecorino e fiori di zucca (12), tonnarelli di kamut con spigola, zenzero e scorza di arancia (13) o spaghetti ajo ojo con habanero e crema di borraggine (12). Tra i secondi il millefoglie di baccalà con verdure e bufala (16) o filetto di salmone rosso al finocchietto con mousse di patate, caviale di salmone e creme fraiche all’erba cipollina (22).

Uve e Forme, via Padova 6/8, Roma. Tel. 06/44236801

Vini: 7
Cucina: 8
Ambiente: 7
Atmosfera: 7
Servizio: 7

Magazzino Scipioni – Prati

I migliori wine bar di roma Magazzino Scipioni

Nato nel 2016, occupa un vecchio magazzino vicino piazza Risorgimento, a due passi dal cinema Azzurro di Silvano Agosti e dall’Enoteca del Frate. La maggior parte delle etichette provengono dall’Italia e dalla Francia (quest’ultima è molto ben rappresentata), ma è possibile trovate anche una piccola scelta di vini tedeschi. Quasi tutti i produttori sono poco noti se non ignoti: questo consente prezzi ottimi (il proprietario è anche titolare di una distribuzione vini). A differenza di molte enoteche, situate in piccoli locali, molto spesso disordinati e angusti, l’enoteca è spaziosa, con molti tavoli dove sedersi comodamente. In mezzo alla sala principale c’è un bancone di legno dove è possibile consumare. A sinistra, invece, una grande bottigliera dove scegliere l’etichetta da acquistare. Criticabile l’espositore al neon con prosciutto e il servizio caotico.

Magazzino Scipioni Roma, via degli Scipioni 30. Tel. 0639742173

Vini: 7
Cucina: 6
Ambiente: 6,5
Atmosfera: 6
Servizio: 5

Autore

Potrebbe interessarti anche

Roscioli Caffè Roma, Arabica, tè e ostriche in piazza Cairoli

Roscioli Caffè e pasticceria Roma. Apre oggi, in piazza Benedetto Cairoli a Roma, il nuovo progetto di Alessandro e Pierluigi Roscioli che vi avevamo anticipato nel pezzo delle nuove aperture. …

Recensioni 5 Commenti

Vineria Litro a Roma: vini naturali, mezcal, competenza e qualità

Vineria Litro a Roma. Nella messe copiosa e un po' pleonastica di nuove aperture, la vineria Litro fa breccia nei nostri cuori. Non solo perché abbiamo innaffiato la nostra visita …

Magazzino Scipioni a Roma, nuova enoteca di qualità (con cucina) a Prati

Magazzino Scipioni Roma. Nel brulicante quartiere di Prati, sorge un nuovo locale: Magazzino Scipioni. Questa enoteca con cucina ha aperto pochi mesi fa, ad agosto, e occupa appunto un vecchio magazzino vicino …