Le Soste di Ulisse a Villa Igiea Palermo: due giorni di piatti gourmet e street food

Le Soste di Ulisse a Villa Igiea Palermo: due giorni di piatti gourmet e street food

Le Soste di Ulisse a Villa Igiea Palermo. Le Soste di Ulisse, l’associazione che comprende più di cinquanta strutture tra ristoranti, hotel e cantine di qualità in Sicilia, approda a Palermo il 20 e 21 novembre al Grand Hotel Villa Igiea per una due giorni di alta gastronomia e street food. Se volete conoscere il meglio della Sicilia in tavola, segnate questo appuntamento.

le-soste-di-ulisse-1

Protagonisti di questa due giorni enogastronomica, infatti, saranno i menu elaborati dai grandi chef appartenenti al consorzio guidato dallo chef due stelle Michelin Ciccio Sultano. Un menu degustazione di piatti gourmet per la prima serata e un menu dedicato al cibo da strada per il pranzo che concluderà la kermesse.

le-soste-di-ulisse-3

Fra i protagonisti dell’evento anche le cantine della ricca collezione Le Soste di Ulisse che raccoglie le migliori espressioni enologiche siciliane come Baglio di Pianetto, Planeta, Feudo Principi di Butera, Benanti, Pietradolce, Tasca d’Almerita, Tenuta delle Terre Nere, solo per citarne alcune delle oltre 20 che rappresenteranno tutti i territori e saranno abbinate alle preparazioni gourmet degli chef.

le-soste-di-ulisse-4

Le Soste di Ulisse hanno presentato per la prima volta quest’anno una borsa di studio dedicata a Enrico Briguglio, ex presidente del consorzio prematuramente scomparso. Si tratta di un master della cucina italiana di Creazzo, del valore di 20 mila euro, che sarà concesso ad uno studente che frequenta gli istituti alberghieri siciliani.

hycesia

Si parte quindi con la cena del 20 novembre (costo 120 euro). Troverete ad attendervi il meglio dell’enogastronomia siciliana. Qualche nome? Hycesia – Gaetano Nanì  con tartara di tonno ai profumi eoliani; Bye Bye Blues – Patrizia di Benedetto con fish burger sandwich; Nangalarruni – Peppe Carollo con cartoccio di funghi all’olio di Basilico, mandorle e Piacentino. O ancora Signum – Martina Caruso con Bagna Cauda di ricci, Donna Carmela – Andrea Macca con la sua tartara d’asina cotta cruda, con insalata di cavolo di Acireale e latte di Tigre o Il Bavaglino – Giuseppe Costa con arancino di couscous. Per i dolci Antica Dolceria Bonajuto con cannoli e licchità, Duomo – Ciccio Sultano con “O BBaBBà“, pasticceria Cappello – Salvatore e Giovanni Cappello con la classica Cassata Siciliana. 

oscar

Se non siete ancora sazi, lunedì alle 13 si mangia street food, con tante proposte tra cui quuella de Il bavaglino – Giuseppe Costa propone pane e panelle; La Madia di Pino Cuttaia “Muffuleftu e pisci all’uogliu”; Shalai – Rosario Pennisi con frittole di maiale nero di Sicilia e Capitolo Primo – Damiano Ferraro: aspettando il Natale. Non mancheranno certo panino ca meusa, pizza a taglio, sfincioni e arancine.

le-soste-di-ulisse

Le Soste di Ulisse @ Villa Igiea Palermo, Salita Belmonte, 43 Palermo. Tel. 091 631 2111 – L’evento su Facebook

 

Autore

Potrebbe interessarti anche

Supper Club, da Milano a Palermo spopola la cena a casa di perfetti sconosciuti

Da Milano a Palermo, anche in Italia impazzano i Supper Club. Andare fuori a cena? Meglio farlo a casa di qualcuno. È la nuova moda nell’era dei social network e della crisi economica più grave dal Dopoguerra: …

Le migliori pizzerie di Palermo, tra filopartenopee e filocapitoline

di Roberta Serio   Le cinque migliori pizzerie di Palermo, divise tra chi fa pizza alla romana e chi la fa napoletana. La disputa sulle migliori pizzerie di Palermo potrebbe …

Dove mangiare a Palermo spendendo poco: le trattorie imperdibili

Dove mangiare a Palermo spendendo poco. Oggi vi raccontiamo di quelle trattorie che non trovano posto nelle guide turistico-gastronomiche, ma che sono spesso le preferite dagli avventori locali che cercano …