Alle Colonne by Caputo Milano, la pizza del Vesuvio raddoppia in corso Ticinese

Alle Colonne by Caputo Milano, la pizza del Vesuvio raddoppia in corso Ticinese

Alle Colonne by Caputo Milano. Uno dei punti di forza, l’utilizzo del lievito madre, che rende l’impasto leggero e digeribile. La pizza napoletana di Caputo raddoppia e dopo il locale a due passi dal Duomo apre in corso Ticinese venerdì 23 settembre. Alla gestione del forno lo chef pizzaiolo Vincenzo Lettieri.

caputo-pizzeria-milano

Alla pizzeria Caputo al Duomo, aperta due anni fa, trovate una selezione di primi piatti e secondi della trazione, come entrecôte argentina, cotolette alla milanese, scaloppina di filetto al pepe verde, e per non tradire le origini partenopee, la grigliata di pesce. Dai dolci tradizionali preparati in casa alla scelta dei vini, è previsto per il pranzo dal lunedì al venerdì un menu fisso a 10 euro (comprensivo di primo, secondo, contorno e acqua).

pizza-lettieri

Protagonista del nuovo Alle Colonne by Caputo la vera pizza napoletana, che potrete assaggiare a partire da venerdì 23 settembre. Alla base, ingredienti freschi e di prima scelta, preparazione lenta con lievito madre, cottura in forno a legna: mozzarella di bufala Dop, pomodori di pachino, prosciutto di Parma, ricotta di bufala, olio extra vergine. E, novità nella novità, il diametro di 40 cm (ovvero “a rotè è carrètta”).

vincenzo-lettieri

Artefice degli impasti, lo chef pizzaiolo Vincenzo Lettieri: originario di Bagnoli, ha la pizza nel dna. Ed esporta ben presto i suoi segreti (e le sue ricette) nella città di Milano. Con accostamenti decisi: come quelli che compongono la “Pizza Tripudio” con cui il 27 settembre parteciperà a Napoli al contest “Pizza Unesco”. Com’è fatta? La descrive lui stesso così: “Una pizza con note di affumicato della provola di Agerola, il dolce del piennolo del Vesuvio DOP, e la nota piccante dell’ nduja di Spilinga”.

carne-pizzeria-caputo

Tra gli antipasti troviamo “misto dorat’ e fritt’ (10), bocconcini di bufala dorati (12), bresaola di punta d’anca con rucola selvatica e scaglie di grana padano (12). Le pizze vanno dalla Marinara (6,50), alla Margherita (7,50), fino all’oro rosso del Vesuvio (12). Non solo pizza: da Alle Colonne by Caputo in menu anche primi piatti realizzati con pasta di gragnano trafilata al bronzo e secondi di carne preparati dallo chef-pizzaiolo sulla griglia (detti “à panza è sostànz) e sette tipi diversi di birra da abbinare.

Alle Colonne by Caputo, Corso Porta Ticinese 16, Milano. Tel. 02 7200 3713 Pagina Facebook

Autore

Potrebbe interessarti anche

Casa Ramen Super Milano, l’osteria giapponese raddoppia a Isola a metà marzo

Casa Ramen Super Milano. Aprirà a metà marzo il nuovo locale di Luca Catalfamo dedicato alla cucina giapponese tradizionale. Dopo il successo del primo Casa Ramen, locale piccolo e raccolto in zona …

Gustatio Milano, alta qualità pugliese (e non solo) in via Santa Sofia

Gustatio Milano. Tel. 02 3650 9751. C’era una volta, nella centralissima via Santa Sofia (al civico 24), Varrett, una boutique gastronomica pugliese dove i prodotti pugliesi di prima scelta, tutti accuratamente …

Sardò a Milano, Sardinian streetfood a base di mustela e pane carasau

di Luca Fazzo Sardò, Sardinian street food a Milano. L'idea si narra che nacque guardando la libidine con cui i medici di una convention in Sardegna si lanciavano sul buffet, popolato …