Massimo Riccioli al Majestic: ancora Sicilia, ma con ostriche

Massimo Riccioli al Majestic: ancora Sicilia, ma con ostriche

hotel majestic Massimo Riccioli nuovo chef

Massimo Riccioli è il nuovo capitano alla guida delle cucine dell’hotel Majestic. Lì a via Veneto dove negli ultimi anni Filippo La Mantia aveva stabilito il suo quartier generale in salsa siciliana, oggi è Riccioli che prende le redini della cucina e del comparto banquettistica dell’hotel. Pacchetto completo, dalla colazione alla cena, passando per il pranzo e per un aperitivo a base di ostriche e champagne.

Le similitudini non mancano. Avendo conosciuto entrambi gli chef c’è da dire che sicuramente il passaggio di mano non perde di personalità. Né di sicilianità, anche se parliamo di coste diverse e di un approccio, quello di Riccioli, decisamente più soft in fatto di caponate e cassate.

La Mantia è palermitano e aveva creato nel suo ristorante perfino la colazione alla siciliana, con un inizio di giornata a base di cannoli, brioche, granite di caffè e così via. E anche il menu rispecchiava al 100% le sue origini, salvo aver eliminato completamente aglio e cipolla anche da ricette come la caponata che ne prevedono eccome (devo dire, però, con ottimi risultati).

Riccioli invece è un catanese trapiantato a Roma da molti anni, che non dimentica isola e vulcano, ma che si è adattato benissimo ai ritmi della capitale, con la missione di far conoscere e mangiare il pesce buono ai romani (e chi viene da posti di mare a Roma sa quanto è difficile). Il suo quartier generale alla Rosetta, a un passo dal Pantheon, è il crocevia del passaggio dei tanti stranieri curiosi e facoltosi che visitano Roma, nonché una delle tavole preferite di molti vip, politici e rappresentanti vari del generone romano.

Il nuovo contesto è più pomposo di quello della Rosetta, ma non per questo più costoso.
Perché, questa è la vera scoperta: se c’è qualche modifica dei prezzi è piuttosto verso il basso che verso l’alto.

Ancora sono da definire alcuni dettagli, ma si annunciano già confermati (euro più euro meno) sia i prezzi che già Riccioli pratica a pranzo alla Rosetta (36 euro per un pasto veloce a base di soli crudi e 50 per una degustazione), sia gli appuntamenti come il brunch, con 50 euro a testa (all’epoca era con un calice di vino incluso – siciliano, of course – adesso bisognerà vedere).

Il nuovo menù di Riccioli al Majestic è già stato definito, con la conferma di tanti piatti di pesce che già sono nel suo repertorio e – novità assoluta – qualche piatto di carne.

A dare un’occhiata ai prezzi, i crudi viaggiano sotto i venti euro, mentre la maggior parte degli antipasti sono proprio su questa quota. I primi sono fra i 20 e i 24, i secondi fra i 23 di un petto d’anatra e i 38 di un piatto di scamponi.

Dulcis in fundo, segnaliamo l’innesto in cucina di una brava pasticcera appena tornata dalla Francia, con proposte di dessert a 14 euro cadauna.

Altra novità è la formula Oyster bar, che farà felici gli americani: 4 tipi di pregiate ostriche che vanno dai 4 ai 5 euro l’una, servite in tris con pane nero e burro bretone. Qui segnaliamo la possibilità di abbinarle a una notevole varietà di vini (fra cui molti naturali, vera passione dello chef) e soprattutto bollicine: il buon Riccioli è infatti anche cavaliere dello Champagne.

Autore

Potrebbe interessarti anche

Aman Venezia ristorante: Junio Andrea Torre, lo chef romano nella cucina del luxury hotel (con la consulenza di Davide Oldani)

Āman Venezia ristorante. Executive chef da sei mesi nel prestigioso luxury hotel Āman di Venezia (l’unico in Italia, si dice, ad avere sette stelle) , il trentaduenne romano, Junio Andrea Torre, …

I cioccolatini della ricerca Airc sabato 8 novembre in 600 piazze italiane

Una settimana ricca di appuntamenti, quella dei “Giorni della ricerca” organizzata anche quest’anno da Airc, l’Associazione italiana per la ricerca sul cancro, che raccoglie i fondi da destinare alla ricerca oncologica …

“Magra!”, il libro di Paola Galloni e Marika di Masterchef. La bionda milanese ci scrive: “Mangiare bene e non ingrassare? Facile”

"Magra!", il primo libro scritto da Paola Galloni (insieme a Marika Elefante) esce venerdì per Vallardi. L'esplosiva bionda milanese, che ha partecipato a Masterchef 2013 insieme alla ragazza napoletana, spiega lo scopo …